29 lug 2011

Un pò di pettegolezzi....Jesse James!




Duecilindri non poteva non occuparsi, almeno ogni tanto, di gossip internazionale.

Conoscerete tutti il bike builder Jesse James, a suo tempo marito dell'attrice Sandra Bullock.

Scrivo "a suo tempo" perchè il buon Jesse è balzato alle cronache rosa per essersi invaghito della tatuatrice Kat Von D e di aver lasciato la moglie.

Se volete saperne di più di questa ragazza cliccate



Scoprirete che tra i suoi ex, c'è il mitico Nikki Sixx bassista dei Motley Crue e che in america oltre a occuparsi di disegni indelebili su pelle, ha anche una linea di trucco e di vestiti.

Proprio ieri sera sono stato al concerto di un altra icona del rock, il grande Slash (concerto bellissimo e pieno di gente), per cui oggi mi sento molto glam rock.

Tornando al gossip mi chiedo:

Ma voi avreste lasciato una brava mogliettina come Sandra Bullock per una tatuata, provocante, trasgressiva ragazza come Kat?

Io personalmente SI!!!!!...non ci avrei pensato due volte!

Brad Pitt on his bike in Beverly Hills



Bello, ricco, famoso ed è pure un amante delle moto Kustom.

Questa che vedete è solo una delle tante che possiede.


28 lug 2011

Paracalore in policarbonato secondo Round





Il bello del gioco del custom e delle modifiche è anche provare, tentare, tornare sui propri passi e talvolta anche abbandonare qualche idea che una volta realizzata non raggiunge l'effetto sperato.

Per carità non è questo il caso, i paracalori rimangono bellissimi, il problema semmai è nato con le fascette.

Facciamo un passo indietro.

Il meccanico ha saldato sulle fascette dei bulloni (non esistono bullonate in commercio) che servono per fissare le viti dei paracalori, per cui lasciandolo nel colore originale il rischio di arruginimento della vite stessa era molto alto.

Per questo motivo settimana scorsa ci eravamo lasciati che avremmo provato a verniciarli di nero per "aggirare" il problema.

Oggi, durante la pausa pranzo, sono corso in officina per vedere il risultato montato sulla sportster, ma purtroppo l'effetto non ci ha entusiasmato.

Il bello di questo tipo di paracalori è la trasparenza, il fatto che non coprono gli scarichi, che non rovinano la linea dei tubi e che sono discreti e fini.

Le fascette nere invece "deturpavano" la linea generale della moto, per cui il prossimo passo sarà quello di provare a zincarle; in sostanza tenteremo di farle dello stesso colore degli scarichi affinchè si vedano il meno possibile.

Se anche in questo caso non saremo convinti, citando il Manzoni dovrò dire:

Questa modifica non sà da fare!

Dp Custom Cycle sportster










Intorno a questo blog gravitano tutta una serie di fedeli lettori che regolarmente mi mandano spunti per i post.

Questa è la volta di Giuliano, il quale mi segnala questa bella sportster rigida di Dp Custom dall'Arizona, invitandomi ad osservarne la colorazione.

Tutto gira intorno ad un bellissimo motore ironhead e alla conversione del telaio stock in rigido con relativa asportazione dell'impianto ammortizzante posteriore.

Il particolare serbatoio dell'olio, i semimanubri e una colorazione semplice ma davvero azzeccata rendono speciale questa realizzazione.

Jeff Decker





In questo caso la definizione artista non è sprecata.


Credo che tutti voi conosciate Jeff Decker, vuoi per le sue opere, vuoi per la sua collezione di gillet di gruppi Mc, vuoi per la sua grande passione per le moto e per le macchine.

Uno dei personaggi per eccellenza di questo pazzo mondo custom.

27 lug 2011

Norley Cafè racer















In passato di fronte al primo esemplare Norley, quello color argento, avevo storto il naso.



Credevo di trovarmi di fronte ad un puro esercizio di stile, un esemplare unico, una sorta di "
provocazione".


Invece Norley cafe racer è in tutto e per tutto un vero progetto, a suo modo "originale".
Prendere una harley e donarle un brit style.

La norley rossa, sotto molti aspetti, ricalca la precedente realizzazione, seguendo i dettami tipici del british style.


E' invece proprio con quella color verde che, secondo il mio modesto parere, colpiscono maggiormente nel segno.


Una moto che apprezzo.
Su loro sito http://www.norleycaferacer.com/ potete trovare alcuni degli accessori montati.


Parafango anteriore accorciato





Per quanto riguarda il parafango anteriore, sulla sua lunghezza e utilità, molte sono le correnti di pensiero.

C'è a chi piace sporgente e più lungo e si limita a girarlo , c'è chi non lo vuole proprio e c'è chi come il sottoscritto vorrebbe semplicemente accorciarlo.

Non dimenticate però che tale elemento è fondamentale, basta solo rimpicciolirlo troppo e vi ritroverete o completamente bagnati in caso di pioggia o a mangiare la polvere.

Credo che il risultato in foto sia un buon compromesso.

Harley Davidson and the Marlboro Man




Per la "rubrica" miti e leggende godetevi la scena finale di questo storico e indimenticabile film.



ST




Nuove idee per la mia sporty - il contamarce





Davvero me le sogno di notte, le modifiche.

Spesso partorisco idee che non si concretizzano ma altre volte l'intuizione ha un buon esito.

In questi due giorni la lampadina si è accesa nel pensare ad un utile contamarce da applicare in qualche posto tra manubrio e cupolino.

Curiosando nel web ho scoperto che ne esistono di ogni forma, grandezza e colore, rimane solo il

dubbio è se tale oggetto è universale o se è specifico per alcuni modelli.

Presto la risposta!

26 lug 2011

Sportster books



















Eccovi solo alcuni esempi dei tantissimi libri dedicati alle sportster reperibili in giappone (e in giapponese naturalmente -ndr).

Vi assicuro che la qualità è spesso ottima, le sportster mai banali e le chicche davvero tante.


Per info e prezzi http://www.amazon.co.jp

La sportster di Lei












Proprio ieri li ho visti passare, lui con un dyna street bob, lei con questa sportster rosa.

Poco dopo, proprio dietro l'angolo, la moto è parcheggiata.

Tiro fuori il cellulare e click click clik!


Semplice, femminile e carina!



25 lug 2011

Scheda tecnica 883R di Duecilindri








Nella seconda foto dal bassoc la mia 883r quasi cinque anni or sono mentre la prima immagine dall'alto è come si presenta oggi. Su indicazione di alcuni fedeli lettori, pubblico questa sorta di scheda delle modifiche apportate alla mia Bettina. Ovviamente verrà costantemente aggiornato step by step.


Vedi etichetta la sportster di duecilindri per tutte le nuove modifiche (codino, peanut, gomme . . .).



Scheda 883R my 2007:

- Scarichi Supertrapp Megaphone 2 in 2 con 13 lamelle a terminale;
- Kit conversione 1200 Scraming Eagle;
- Filtro aria aperto KN;
- Rimappatura centralina Screamin' Eagle Super Tuner Pro efi;
- Ammortizzatori posteriori Ohlins 36prclb a doppia regolazione;
- Pompa freno radiale Discacciati; 
- Pinze Brembo 4 pistoncini Ducati 999R adattate con staffe fatte a mano;
- Dischi anteriori flottanti con mozzetto nero Discacciati;
- Tubo freno anteriore in treccia metallica Goodridge;
- Disco posteriore flottante con mozzetto nero Discacciati;
- Tubo freno posteriore in treccia metallica Goodridge;
- Radiatore esterno per il raffreddamento dell'olio premium Harley Davidson;
- Molle forcella anteriore Progressive suspension;
- Colorazione posteriore;
- Parafango anteriore accorciato e verniciato di nero
- Contagiri Harley Davidson;
- Sella monoposto genuine imbottita e rivestita in materiale antiscivolo;
- Frecce anteriori mini integrate nel cupolino;
- Frecce posteriori Kellerman;
- Kit Muller power clutch alleggerimento frizione;
- Spostamento accensione e bobina con staffa fatta a mano;
- Ricablaggio cavi sotto il serbatoio;
-Ammortizzatore laterale di sterzo regolabile Daytona;
-Manubrio stretto nero con cablaggio interno cavi;
-Copri staffe fender posteriori, piastre forcella, fatte verniciare di nero (in origine cromo);
-Leve manubrio accorciate e forate nere (in origine cromo);
-Leva frizione Discacciati;
-Filtro pre 2006 sagomato e verniciato di nero con elemento filtrante a vista;
-Cupolino genuine modificato e fuso con spoiler Ducati;
-Piastra paracolpi fatta a mano con logo duecilindri;
-Tendi cinghia fatto a mano con ruota da skate e doppia regolazione;
-Inversione targa con luce a led;
-Manopole Performance Machine;



Per tutti i dettagli vi rimando ai singoli post, e per vedere tutti gli upgrade seguite questo blog.







Nex step on my sporty??????











Ma voi pensate che il vostro Paolo in queste ultime settimane, dopo il montaggio delle leve corte e del Power clucth e in attesa dei paracalori, se ne sia stato buono buono senza pensare, elaborare e meditare qualche altra modifica sulla sua sportster?


State sintonizzati e a settembre ne vedrete delle belle ....una bella la vedrete di sicuro!

Intanto godetevi alcune foto di sportster da quale potrete trarre ispirazione.


Bellissima l'ultima color verde acceso!

Josh Kurpius fotografo!





In Italia è un pò sempre la solita storia.


Meccanici che si chiamano artististi, fotografi che si chiamano artisti, carrozzieri che si chiamano artisti, senza sapere che volendo in quasi tutti lavori si può mettere estro, fantasia e personalità.


Anche dietro un bancone di un bar o dietro una scrivania!


Per cui non sciupiamo la parola artista inutilmente, per favore!


Questo video ritrae uno dei fotografi più veri al mondo, uno che non ha bisogno di nascondersi dietro a titoli o appellattivi.


Stay tuned!

22 lug 2011

Harley Davidson Warr's London feat Cafe Racer







Prima di tutto ringrazio Mario per la segnalazione. In foto una sportster 883 R in chiave cafe racer personalizzata dalla concessionaria londinese Warr's, primo e storico dealer in terra aglosassone. Gli ammortizzatori provengono da una XR1200, i semi manubri sono quelli della Performance Machine come anche il filtro dell'aria. Gli scarichi sono obbligatoriamente Supertrapp mentre il codino e le pedane arretrate, di origine ignota, sono un must per una personalizzazione del genere. Mi piace molto la verniciatura dei cerchi originali mentre con il montaggio dei semimanubri avrei preferito un serbatoio più piccolo e magari con una grafica diversa da quella R. Non vi sembra troppo grande e alto il portacarburante? Ma questo è un giudizio personale.

Per curiosare http://www.warrs.com

Sturgis 2010 e altro



Credo che sia un pò il sogno di tutti poter andare, almeno una volta nella vita, a Sturgis durante il periodo del raduno.

Ma spesso, vuoi per lavoro, vuoi per la famiglia è già dura stare dietro ai tanti eventi del nostro continente.

Il Faaker sea ad esempio.

Personalmente il fatto che questo raduno fosse proprio a ridosso delle vacanze estive ha rappresentato un problema negli anni scorsi.

Non per tutti è semplicissimo, dopo la chiusura del mese di agosto, rientrare e chiedere solo dopo una settimana ferie e permessi.

Quest'anno però, grazie a una pianificazione perfetta, sono riuscito a risolvere il problema, per cui potrò partecipare a quello che è considerato il raduno europeo per eccellenza.

Modelli 2012 harley Davidson










Ecco svelata la nuova gamma modelli per l'anno 2012.



Vi rimando al sito ufficiale per tutte le novità in tema di colori e modelli.



Due sono le novità assolute.



Il V-rod 10° anniversario e il Dyna Switchback, una sorta di "piccola" touring che al momento opportuno può trasformarsi in un classico custom.

Il night rod special invece ha subito alcuni ritocchi importanti.


Se preferite una sintesi cliccate http://www.harleyvillage.it/bike-hd.htm






21 lug 2011

Xr750 - prima edizione








Non tutti sanno che quella in foto fu la prima edizione della mitica xr750.

Conosciuta ai più con il doppio carburatore e con la colorazione arancio in realtà debuttò con questa veste gialla.

Sempre comunque grandissimi nell'azzardare toni particolari!