31 ott 2016

Carlo Talamo, essere il Numero Uno - La storia








Alcuni lettori mi segnalano questo video dal titolo "Carlo Talamo, essere il Numero Uno" . . . presentatore per l'occasione Enrico Ruggeri; se avete tempo merita sicuramente di essere visto e ascoltato.




State sintonizzati  . . .ci rivediamo mercoledì 2 Novembre . . !








28 ott 2016

Asso Special Bike feat Sportster Modified




Foto by Jurij

Famoso per le sue special esagerate, Carlo Sangue Colombo non poteva non cimentarsi anche in ambito sportster.
Questa modified con retrotreno super maggiorato l'avevamo già vista al MBE 2016 ma considerato che era presente anche al più recente Rombo di Tuono, le dedico con piacere nuovamente spazio.

Mi piace molto il sapore racing della livrea, la tipologia del manubrio e riser e la componentistica di primissimo livello; la gommazza posteriore se da un lato è uno degli elementi caratterizzanti, dall'altro è forse il vero limite di questa preparazione.

Con uno pneumatico più umano e la targa posizionata verso il basso ....non avrei dubbi nel dire che mi piace un casino.

Asso special Bike si conferma uno dei preparatori di punta della scena custom italiana.


Stay tuned.




Ricks Harley-Davidson Roadster






Una bellissima interpretazione su base 1200 Roadster ad opera di Rick's Motorcycle, dealer ufficiale harley davidson ma anche officina indipendente, sulla falsariga di Thunderbike e Shaw Speed & C.

Non ho molto altro da aggiungere; la sportster modified mi piace . . .per gusti personali avrei fatto alcune scelte differenti, come credo sia normale. . .ma in linea generale la trovo davvero pregevole.

Up: I cerchi ( sembrerebbero i Del Mar by RSD ma invece sono by Rick's unitamente a leve regolabili, rinforzo forcellone, cover, porta strumento, codino etc etc) mi piacciono davvero molto e li trovo perfetti per una preparazione in chiave moderna . . .!

Down: Non essendo un patito della targa laterale e avendo avuto la possibilità di realizzare da zero il codino, avrei cercato di creare in esso un porta targa con luce integrata.


Stay tuned . .  .






27 ott 2016

Ma non era meglio stock feat xr1200!





Questa modified, non è una trasformazione fatta dall'ultimo dei preparatori o una delle tante; la special nelle immagini ha alcune velleità. In passato è apparsa infatti sia su Low Ride sia su Freeway FrLa pubblicazione o meno di una moto su una rivista di settore non è sinonimo di qualità: ho visto sulla strada e al nostro meeting, sporty che avrebbero meritato di essere sulla carta stampata molto di più di tante che hanno avuto degli articoli ad hoc.

Ma torniamo a noi: di provenienza italiana, su base xr1200 . . .questa sporty non rientra per nulla nelle mie corde; la trovo invece perfetta per la tanto temuta rubrica Ma Non Era Meglio Stock?

Qualcuno di voi potrà obbiettare che ...se piace al proprietario tanto ci basta . . .; a lui piacerà ma per me è davvero inquietante!!!

La carrozzeria squadrata, l'effetto ruggine, il fanale asimmetrico, la mazza da baseball, il tank dell'olio handmade integrato nel codino, la conversione a catena (che in generale potrei anche apprezzare).......tutto materiale per questa rubrica!

Mentre osservo questa sporty, ripenso alla xr1200 stock . . .brividi!



Stay tuned on Duecilindri!



Low Ride #101 e un commento speciale!



Mentre segnalo l'uscita del #101 di Low Ride . . .evidenzio un commento che mi ha fatto molto piacere.

Andrea Gate, dopo un periodo forzato di assenza, ha lasciato nuovamente una sua traccia scritta ad uno dei post di ieri; subito, i fedelissimi del blog con il quale il nostro ha avuto rapporti stretti durante la giornata del meeting, lo hanno accolto con tanti messaggi di bentornato.


Un abbraccio anche da parte mia; la passione per le moto è anche questo!



Stay tuned . . . .





26 ott 2016

Bike Build Off feat 1200 Roadster



Neanche il tempo di farci l'occhio e la nuova nata in casa Harley Davidson è già oggetto di modifiche. Nel caso concreto gli interventi sono stati assolutamente mirati; questa preparazione è il classico esempio di quello che si definisce una mild customized.
Il filetto rosso sui cerchi (forse il classico adesivo che si usa sulle supersportive) impreziosisce parecchio la linea, mentre lo scarico two into one e gli Ohlins con serbatoietto separato, calzano a pennello sulla 1200 Roadster.
Specchi e frecce sono interventi non così incisivi mentre personalmente non avrei asportato il porta targa originale (è un caso raro, ma quello stock mi piace parecchio).

Dalla vista laterale non ne abbiamo la sicurezza, ma sembrerebbe essere stato sostituito anche il manubrio di serie . . . 
Anche in questo caso avrei lasciato tutto genuine e magari sostituito la cover del filtro aria con una nera o cromata (in linea con lo scarico).

Una domanda sorge spontanea: visto che ormai l'effetto novità è passato e che molti di voi hanno avuto il piacere di testarla, cosa ne pensate del 1200 roadster???



Stay tuned on . . . 



Contest sporty feat Bike Build Off

1
2
3
4
5



Direttamente dal Bike Build Off 2016 promosso globalmente dal brand Deus, cinque interpretazioni di altissimo livello, ovviamente su base sporty.


Diverse per genere, stile e intenzione . . . ma davvero strepitose!

La domanda è molto semplice . . . quale ti porteresti in garage?


Personalmente, dopo attente valutazioni e dopo aver cambiato più volte idea, sceglierei la numero 3. 


State sintonizzati





25 ott 2016

CHE STILE!



....per la rubrica CHE STILE, una moto pazzesca; un mix di vecchio e nuovo da far venire i brividi.


Però il barilotto marrone togliamolo per favore. . . . 


State sintonizzati!




Club Style Sporty








Sono certo che ormai tutti voi sapete bene il significato di club style e quali sono le caratteristiche principali di questo genere di preparazione, nato all'interno di gruppi MC e venuto alla ribalta grazie ad una nota serie televisiva.


Preferibilmente su base Dyna, il club style ha dalla sua due punti chiave: performance e comodità sui lunghi tratti. Moto nate per correre e per fare evoluzioni (ecco spiegati i riser alti - il pilota può impugnare il manubrio anche in posizione eretta) ma anche adatte a macinare chilometri (cupolone, paramani, borse, sospensioni - notoriamente i gruppi bikers percorrono tanta strada). 

Ovviamente non potevano mancare degli esemplari CS su base sporty; nelle foto un esempio alquanto riuscito.

Con uno scarico due in uno, una sella mena piena e magari una decal o un colore a tank, sono convinto che ne avrebbe guadagnato; in ogni caso mi piace parecchio!

Vorrei proprio provare questa tipologia di riser-manubrio; sono molto curioso di capire l'effetto che fa . . . 





Stay tuned!

24 ott 2016

L'originale e la brutta copia!




Come cita il titolo; sulla destra una moto unica, mitica, sempre attuale, ideata per sfrecciare sugli ovali . .   .dall'altra una brutta copia su base 750 street.


La cilindrata è la stessa, alcune soluzioni simili, la veste quasi identica . . . ma profondamente diverse nell'animo....!



Stay tuned!




Sportster ... ma non chiamatela scrambler!







Negli ultimi anni la tendenza scrambler ha preso piede in maniera sempre più massiccia nella scena custom e non solo.
Fiere, operatori del settore e case motociclistiche riservano sempre maggior spazio a questo genere di moto.
Molti preparatori però, per non finire nell'ampia cerchia dei modaioli o di coloro che seguono la corrente, preferiscono definire le loro realizzazioni, moto da regolarità o da sterrato....:chiamatela come volete ma la sostanza non cambia . . .!

Personalmente non trovo nulla di male nel cimentarsi in un genere particolarmente battuto, l'importante è sapersi distinguere e trovare una propria chiave di lettura. Può bastare un dettaglio, un accostamento, una colorazione, un concetto che stia dietro alla moto per emergere. . . 


Breve premessa per mostrarvi questa bella modified, pronta per sfrecciare per le strade secondarie giapponesi.
Scarico e tipologia di decal a parte, la trovo davvero ben realizzata...anzi, una scrambler davvero riuscita!!!


...e con questo breve post, diamo l'inizio a questa ennesima settimana insieme!!!



Stay tuned  on 2CB!!!!



21 ott 2016

H-D Breva & Tivan inaugurazione!






Diamo il benvenuto ad una nuova concessionaria; Harley Davidson Breva & Tivan opererà nella provincia di Como e proprio domani pomeriggio (sabato 22 ottobre 2016) inaugurerà i suoi nuovi locali.

Ovviamente, siamo tutti invitati!


Come si dice in queste situazioni, un grande in bocca al lupo!



Stay tuned on 2CB!!!




SPORTSTER 48 WIDE TIRE





In una coltre nera di moto, spicca per contrasto questo forty eight; preparato in chiave neo bobber e completamente votato al white pensiero.

Il proprietario mostra fiero l'adesivo sul cupolino con la scritta Sportster Riding Group e la t-shirt griffata Sportster Squad; per queste ragioni non posso che scrivere bene della sua sporty :)))))

Peccato solo il taglio a punta del parafango posteriore e anteriore e questa mania di alzare il tank (ancor più se si monta un manubrio drag) . . . . . 


Super cool!!!!





20 ott 2016

CHE STILE feat Dario Leo




Foto-link by Dario Leo




Stay tuned on 2CB!!!




La racer 48 di Dionisio







Ciao Paolo, mi chiamo Dionisio e da tempo sono un lettore del tuo blog. 
Tante volte avrei voluto mandarti le foto della mia moto ma ogni volta ripetevo a me stesso che sarebbe stato meglio farlo dopo aver eseguito questa o quella modifica... ma finalmente ora eccomi qua. Ho cercato per i primi tempi di limitarmi a modifiche esclusivamente tecniche che non andassero a modificare il look originale. Sono quindi partito intervenendo su freni (dischi Discacciati con relativa pinza monoblocco a 6 pistoni e pompa radiale) e sospensioni, semplificazione dell'impianto elettrico per poter togliere e/o nascondere più elementi e cablaggi possibili.

In seguito sono passato al motore: oltre al canonico Stage 1 è stato montato un kit Hammer Performance da 110hp circa (purtroppo non ho ancora avuto modo di testarla al banco). Ho cercato di rimandare il più possibile le modifiche estetiche perchè come sappiamo bene il rischio di rovinare una moto già quasi perfetta come la 48 è sempre alto, così come quello di finire nella rubrica più temuta del blog! Sono idealmente partito dal serbatoio Easyriders da 12 lt in quanto l'originale, con le sopravvenute modifiche motoristiche si è rivelato davvero troppo sottodimensionato e ho proseguito con in mente l'idea di ralizzare un ibrido tecnicamente moderno ma esteticamente vintage in chiave bobber/racer. E quindi cover Emd per l'intero blocco motore, tappo serbatoio Csc, codino Soc (fino all'ultimo in realtà sono stato molto indeciso tra quest'ultimo e il boat tail). . . .spero la moto piaccia; io ne sono soddisfatto!




Ricevuta questa email apro le immagini e BOOM, questo 48 mi piace un sacco.Ancora una volta abbiamo la dimostrazione che il genere racer su questo sporty può regalare parecchie soddisfazioni. Apprezzo molto la tipologia del tank (sembra quasi schiacciato), azzeccatissimo il codino che reputo assolutamente necessario e determinante in questa preparazione e lo scarico  di sportiva memoria. Bella anche la scelta del contrasto tra il tank e il resto della moto, unitamente alla decal; promossa a pieni voti.

I miei complimenti a Dioniso che però devo ammonire ufficialmente per non aver mai commentato e per non averci fatto gustare dal vivo questa 48 al meeting di luglio.



Stay tuned on ....


19 ott 2016

Una foto un post!




Come da titolo . . .UNA FOTO, UN POST!!!



State sintonizzati . . .






Sportster by Bertolini Motorcycles feat RDT









Foto by Jurij 

Siamo ancora al Rombo di tuono; girando per gli stand non si poteva non notare due particolarissime sporty modified ad opera di Bertolini Motorcycles.
Simili per stile  (leggi decal nostalgic, tipologia di parafango posteriore, scarico Bossley type a media altezza) ma uniche per loro natura.
Le trovo entrambe riuscite ma se dovessi scegliere opterei senza dubbio alcuno su quella color azzuro/blu; in particolare mi piace molto il  manubrio su riser alti, montato anteriormente, in linea d'aria, alle piastre.
In merito alla officina, non vorrei sbagliare ma è la prima volta che la sento; se questo è il loro debutto sulla scena custom, lo hanno fatto in grande stile.
Se invece la mia è pura ignoranza, vi chiedo di correggermi . . . 



Stay tuned on 2CB






18 ott 2016

Rombo di Tuono 2016 feat Sporty Modified







 ....tra le foto del RDT scattate da Jurij, trovo anche quelle raffiguranti questa preparazione by Ferri da Miglia in tutto e per tutto esagerata.

La componentistica di primo livello, le tantissime parti hand made e la motrice super maggiorata, con tutti i lavori che questo comporta, mi obbligano a trattare con i guanti bianchi questa modified.


Una cosa però la posso scrivere liberamente; la decal sul serbatoio Cole Foster e la fanaleria anteriore non rientrano per nulla nelle mie corde.

Per un giudizio più netto, lascio a voi la parola . . . 


Stay tuned on 2CB!!!! 





Rombo di Tuono 2016 feat Shop74













Una delle belle novità di quest'anno del RDT è stato lo spazio espositivo allestito da Shop74; quasi una ventina di harley davidson in rappresentanza della lunga storia della casa motociclistica americana.

Da WL a XR, passando per FXR e Police model . . .per tutti i gusti e per tutte le età!


Da replicare assolutamente . . .  





Stay tuned!