17 marzo 2021

AREA57 FEBBRAIO 2021 ANNIVERSARY FEAT ANDREA CUCINCOTTA AND LOWRIDE




PER UN ANNIVERSARIO IMPORTANTE C’E’ CHI BRAMA UN OROLOGIO ESCLUSIVO, CHI UNA VACANZA ESOTICA E CHI, COME ANDREA, IL MEZZO CHE SOGNAVA FIN DA RAGAZZO: UN CAFE RACER SU BASE SPORTY CON EVIDENTI RICHIAMI AD UNA GRANDE ICONA DEL PASSATO.

Appassionato di lungo corso del marchio americano, Andrea Cucinotta 💥ha sempre avuto un debole per i mezzi di provenienza Numero Uno Milano. Nel 2014 a Softail e Touring affianca un raro esemplare 883 in serie limitata short track, nella sua versione stradale: un modello di derivazione trofeo ideato a fine anni novanta da Carlo Talamo. Riportato agli antichi fasti il nuovo acquisto, Andrea riassapora il piacere e i pregi dello small block. Fa di più. In prossimità del compimento dei suoi cinquant’anni decide di farsi un regalo speciale: un cafe racer su base XL1200 Sport, realizzato da H-D Bozen 💣. Il riferimento principe è la mitica XLCR ma con alcune variazioni sul tema. Introvabile il body kit replica dell’azienda francese Mecatwin, Andy e Dennis del reparto tecnico della concessionaria non si arrendono e scovano una piccola realtà americana che da anni fornisce alla Motor Co i pezzi in vetroresina per l’uso nelle competizioni. Sono firmati Airtech il serbatoio, il cupolino e il codino posteriore, bellissimi anche nella loro versione grezza. Come in tutti i progetti ambiziosi non manca qualche grattacapo: il canotto anteriore del tank ad esempio, la parte che poggia sul telaio, era troppo lungo ed inficiava la postura. Viene accorciato non senza difficoltà. Risolto il problema del serbatoio, le bobine non risiedevano più nel loro alloggiamento originale. Sotto il regolatore sarebbero state troppo esposte alle intemperie e sul lato sinistro a fianco delle teste, non convincevano del tutto. Alla fine vengono poste dietro la batteria creando un paraspruzzi ad hoc. Last step, la verniciatura: escluso a priori il nero, scelta troppo scontata, il proprietario opta per un irish green, tonalità di provenienza Porsche. Anniversary è finalmente pronta per la prova su strada ma Andrea temporeggia per quasi tre settimane: vuole premere lo start il giorno del suo 50esimo compleanno 💪. 

> Andrea posa con indosso la giacca di Duecilindri: lettore storico ha partecipato a tutte le iniziative proposte dal blog.

> Modificata la staffa del Supertrapp, vengono alzate le sospensioni e montato un tenditore per scongiurare contatti pericolosi con la cinghia.

Foto di Marco Frino, Location Grazzano Visconti 

 

6 commenti:

  1. Semplicemente perfetta. Sul colore sono combattuto. E' vero che farla nera sarebbe stata una replica chiara alla xlcr ma alla fine questo è. Tra le più belle repliche in circolazione aggiungo. complimenti a andrea
    TC

    RispondiElimina
  2. Mi è sempre piaciuta un sacco. Vista dal vivo al meeting e è perfetta.
    Love this sporty

    RispondiElimina
  3. Bellissima, mi convince molto anche il colore. Metterei solo in più le pedane arretrate.
    Andrea VT

    RispondiElimina
  4. All'inizio ero un po' scettico sul colore, poi l'ho vista dal vivo ed è veramente molto molto bella e anche il colore si addice molto.
    Bravo e complimenti!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  5. Replica dello xlcr molto ben riuscita. Per il colore, non so se è un caso ma oggi è San Patrizio :)
    Giorgio di cantu

    RispondiElimina
  6. Bellissima replica anche per quei particolari che la contraddistinguono dalla versione originale, colore su tutto.

    RispondiElimina