26 maggio 2011

Se non la modifichi ...godi solo a metà!






Avete presente quella pubblicità di patatine che recita se non ti lecchi le dita godi solo a metà?Bene Duecilindri rilancia dicendo se non la modifichi godi solo a metà.
E non mi riferisco per forza a tuning estremo tipo quello nelle foto (by Hot Dock) ma anche solo a qualche miglioria tecnica o a qualche accessorio al posto giusto per rendere le vostre 883/1200 più affidabili, personali e scattanti. L'ho sempre detto e lo ribadisco, meglio una sportster personalizzata che un Dyna stock.E' anche vero che il nostro modello ben si presta ad essere lavorato, il forty-eight, l'iron e il nightster sopra tutti. Ovvio, limitatevi allo stage one se è nelle vostre intenzioni di salire di cilindrata (a meno che non abbiate alcun problema di soldi e allora esagerate!). Ma c'è un però!
Ci sono infatti leggende metropolitane che narrano il fatto che le concessionarie valutino maggiormente una moto stock rispetto ad una personalizzataNon sempre è vera questa asserzione, proprio un paio di fine settimana fà ho visto in vendita dal dealer di Milano quella sporty minimal verde di Radikal Choppers, che in passato ho postato su questo blog, al prezzo di dodicimila euro circa. Questo a dimostrazione che se una moto merita, merita! Certo che se vi presentate con una iron con parabrezza, paragambe, forcella larga e colorazione americana con falchi sullo sfondo, di sicuro di soldini ne perderete parecchi.Con tutto il rispetto per forcelle larghe e falchi americani.
Credo che tutto dipenda dal tipo di preparazione o personalizzazione scelta e sopra tutto dal vostro gusto. Ricordate però che se non modificate la vostra sportster, godrete solo a metà.


1 commento:

  1. Pienamente d'accordo... max respetto a chi tiene un mezzo stock, ma sai la goduria a salire sulla TUA moto, unica e che ti rappresenta

    RispondiElimina