22 feb 2017

Shaw Speed & C feat The Battle of the kings






.....continua la nostra comparativa con gli altri paesi d'europa. Dopo la preparazione di Thunderbike ero curioso di vedere quella realizzata da un altro dei best of dealer: mi riferisco a Shaw Speed & Custom.
Noto in tutto il mondo per le sue preparazioni sportive ed eccentriche, il dealer britannico cerca di battere strade nuove e non limitarsi al mero compitino.
Il risultato è di primo livello; un forty eight modified che potrà piacere o meno ma che è unico e particolare.

Tank grosso, gomme grosse, fanale grosso, conversione a catena oltre ai tantissimi pezzi ad hoc o modificati,  . . .quando il classic incontra il racing.

Per dovere di cronaca la suddetta sporty si è piazzata tra le finaliste della Gran Bretagna.


Stay tuned . . .




15 commenti:

  1. Sarebbe perfetta per mia moglie...
    Prima preparazione toppata per me da Shaw che fino ad oggi aveva fatto solo gioielli.

    RispondiElimina
  2. Tozza...è la prima parola che mi viene in mente guardandola..la vedo tozza da qualsiasi parte...per me non ci siamo proprio...Christian

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo sul commento tozza. personalmente non mi piace, il serbatoio lo trovo orribile... non me lo sarei mai aspettato da shaw un vero peccato
    Michael

    RispondiElimina
  4. Fantastica l'idea della tavola da skate...ovviamente solo come showbike se no devi cambiarne una ogni volta che prendi dell'acqua

    RispondiElimina
  5. Molto originale... Un po' sotto tutti i punti di vista... Colore... Goffaggine... Skate e collettore... Mi piace molto il parafango posteriore... E mi sa che prima o poi...

    RispondiElimina
  6. Con questo colore e la forma tozza sembra la moto di un personaggio dei cartoon.... Un puffo magari!!!
    Come Lollo dal preparatore britannico mi sarei aspettato ben altro....

    RispondiElimina
  7. Bella x il carnevale di viareggio sarebbe il top...matteo

    RispondiElimina
  8. l'unico aggettivo che mi viene in mente è "chiatta". Non mi piace proprio!

    RispondiElimina
  9. Così non mi piace, magari con un serbatoio decente si potrebbe salvare!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  10. no,l'unica cosa bella è lo scarico,ma solo come soprammobile.
    paolo57

    RispondiElimina
  11. Sembra sia stata punta da un migliaio di vespe.
    Chissà, magari dopo una cura di antistaminico torna normale. Tavola da skate? E perché non un bel paio di alamari da caminetto a questo punto? Stranezza per stranezza...

    RispondiElimina
  12. Non so come interpretare il fatto che in Gran Bretagna questa preparazione è entrata a far parte delle finaliste,forse i britannici sono meno schematici di noi e apprezzano la capacità di un dealer di sperimentare strade nuove,è una sportster con dei chili di troppo ma non si può non riconoscere a Shaw Speed che ha prodotto qualcosa di originale.

    RispondiElimina
  13. Luigi sempre puntuale e avanti nei commenti

    RispondiElimina
  14. Secondo me con un classico serbatoio peanut ridimensionerebbe il tutto...
    Roberto

    RispondiElimina
  15. De gustibus...........
    Andrea

    RispondiElimina

SHARE THIS