14 luglio 2021

WELCOME BACK SPORTSTER S


Lo avevamo annunciato ma aspettavamo la conferma definitiva. Conferma che è arrivata ieri. Torna il listino il modello Sportster S. Tantissimi i commenti alla notizia: come sempre c'è chi storce il naso e chi apprezza l'evoluzione della specie. Dal mio punto di vista (blogger che si occupa di Sportster e organizzatore di un meeting dedicato) non posso che essere contento che il marchio Sportster continui a vivere. Avrei tante cose da dire, ma scrivere con una mano sola (causa clavicola fratturata) è davvero complicato.

Intanto ieri sulla pagina Facebook di Duecilindri, abbiamo caricato tutte le foto banner e sempre li troverete foto condivise. Nei prossimi giorni anche gli scatti di Amorale, Corrado Chiaretta, Enrico Finetto e Daniele Grassi.


7 commenti:

  1. Evento storico nel bene e nel male, dopo 70 anni una nuova Sportster! Cerco di dimenticarmi la vecchia e apprezzo la vista laterale e 3/4 posteriore (codino e forcellone niente male), ma il davanti è troppo massiccio. Per il resto aspetto di vederla dal vivo.
    E' una moto dei nostri tempi, con tutto quello che questo comporta in termini di aspetti positivi e negativi...

    RispondiElimina
  2. la trovo molto bella, l'estetica è moderna ed aggressiva, ma lascia spazio anche a preparazioni, cosa fondamentale per un modello custom. dal mio punto di vista può essere definita la degna erede, poteva andare molto peggio (rimarchiare la street ad esempio).
    ovviamente ci saranno un sacco di finti puristi che criticheranno tutto, ma è sempre così con i nuovi modelli HD.
    purtroppo il prezzo non è da entry level del marchio (come lo era il vecchio sporty), 15900 non sono pochi. questo potrebbe essere un ostacolo. o forse no, vedendo nelle concessionarie che le prime moto che esauriscono sono sempre quelle della parte alta del listino :)

    gli unici dubbi che ho sono per un utilizzo quotidiano:
    prevederanno qualcosa per un eventuale passeggero?
    con la pioggia i parafanghi minimali faranno qualcosa?

    Luca Berlinghieri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andato a curiosare sul sito ufficiale HD per gli accessori, e già prevedono la sella aggiuntiva per il passeggero e le pedane. Che siano comodi è un'altra storia...

      Elimina
    2. si, li ho trovati anche io!

      https://www.harley-davidson.com/us/en/shop/c/motorcycle-customized-sportster-s-2021?format=json;i=1;locale=en_US;q1=parts;q2=motorcycle-customized-sportster-s-2021;sp_cs=UTF-8;x1=primaryCategoryCode;x2=superCategoryCodes

      Luca Berlinghieri

      Elimina
  3. Concordo con Paolo, dobbiamo essere contenti che il marchio Sportster continui a vivere. La moto secondo me è bella, anche se con i "nostri" Sportster ha poco in comune.
    Il mondo cambia, o si accetta il cambiamento o ci si fa da parte e si guardano gli altri andare avanti...
    Dopo 8 anni ancora amo la mia Sportster e penso che non me ne libererò tanto presto, tuttavia nel box ci potrebbe essere spazio per una seconda HD. Devo ancora trovarne una che mi piaccia veramente, questa ci va abbastanza vicino ma non è ancora ciò che cerco.

    RispondiElimina
  4. Ammetto che sono un pò rigido ai cambiamenti (quando si cambia qualcosa di buono)... non mi piace molto lo slogan "from evolution to revolution": per me, nella storia sportster, la rivoluzione c'è stata quanto sono stati messi i supporti elastci fra motore e telaio, quando si è passati dal carburatore all'iniezione elettronica... la nuova sportster per me non è una rivoluzione, è un'altra moto. Non mi convince il fatto che nella comunicazione si faccia soprattutto riferimento alla potenza, alle prestazione e alla tecnologia del nuovo sportster, se fossi interessato a queste cose non comprerei un HD (neanche se ha 120 cv, sospensioni decenti e 3 settagi di guida)...
    Detto questo, riconosco che un'azienda non può stare dietro a sognatori ignoranti ma deve "intercettare" la fetta grossa dei consumatori.
    Venendo alla moto, il nuovo sportster nel complesso non mi dispiace. Il 3/4 posteriore è molto bello, il frontale è troppo basso e "pesante", i tubi alti non sono male, il faro e soprattutto il portatarga non mi piacciono...
    Secondo me il nuovo sportster va un pò digerito, ma credo che non ci vorrà molto tempo per digerirlo.
    Giorgio di cantu

    RispondiElimina
  5. All'inizio vista in foto non mi piaceva, esteticamente parlando. Anteriore massiccio, il faro led orizzontale, il portatarga e tanti altri particolari. Primo su tutto il color bronzo delle teste e carter. Più guardo il video e mi accorgo che inizia a piacermi. E' chiaro che poco si avvicina ai miei gusti old school. Secondo me è una moto da tenere così, senza stravolgimenti da moto custom, divertente e bella spinta. Metterei a questo punto le pedane arretrate. Da provare.

    Alfred

    RispondiElimina