23 febbraio 2021

OFFICINA RUOTE FIERE SPORTSTER



Vedo questa sportster, una R, e di istinto mi piace parecchio. Conversione a CATENA, serbatoio BRITISH, doppio FARO anteriore e un bel CANNONE come scarico: mica male davvero. Poi la osservo meglio e nella parte posteriore c'è qualcosa che non mi convince. Non riesco a capire se queste sono foto del mezzo in fase di lavorazione oppure a modifiche ultimate: in questo caso, immagino che luce e targa siano state posizionate lateralmente. Qualcosa sembra stonare: mi riferisco alla tipologia di taglio del parafango e al fatto che i fori dei supporti non siano stati "nascosti" in qualche modo. Altra cosa che non ho mai molto amato è l'inversione dei foderi anteriori con relativo attacco delle pinze al contrario: dal mio punto di vista questa soluzione non aggiunge nulla a livello estetico e tanto meno dal punto di vista tecnico. Detto questo, dettagli a parte, questa sporty mi piace parecchio: per una volta ad esempio non rimpiango il tanto amato peanut. Spero di vederla a Sporty Meeting 2021.

4 commenti:

  1. Non so....non mi convince più di tanto, specialmente il doppio faro anteriore
    Andrea VT

    RispondiElimina
  2. Io il doppio faro lo avuto, sia tondo che Square, ma sulla Gate II chopperina. Su una brat style come questa, poi con due diametri diversi, anche a me non piace. Foderi al contrario esercizio di stile fine a se stesso se non ha un motivo particolare. Comunque con un solo faro, quello più piccolo, e la targa centrale con un bel farò Sparto e diventa una bella brat British.

    RispondiElimina
  3. È molto particolare. Anche se sono un fanatico del classico peanut, trovo che su questa preparazione stia meglio il serbatoio british. In generale mi piace.
    Giorgio di cantu

    RispondiElimina
  4. Mah a me tutto sommato non dispiace, forse il particolare che digerisco meno è il serbatoio ma probabilmente è una uno Sportster da vedere dal vivo.
    Gian Marco

    RispondiElimina