20 gen 2017

Harley Davidson Genova feat Sly and The Battle of the Kings










Rimaniamo vicino al mare ma cambiando sponda; dall'Adriatico passiamo al Tirreno.

E' il turno di Harley Davidson Genova e della sua R modified dal nome LA SUPERBA.
Ideatore del progetto un ragazzo di nostra conoscenza: ricorderete sicuramente SLY e la sua sportster orange, apparsa su queste frequenze e montante un codino simile a quello che vedete ritratto nelle foto!

La Superba, questo il nome con cui dai tempi delle Repubbliche Marinare veniva chiamata Genova in onore delle sue velocissime navi galere, risente positivamente delle influenze di colui che l'ha pensata: una moto da sparo, bella da vedere ma soprattutto capace di emozionare in zona limitatore. 
Sly non si smentisce, confermando il suo amore smisurato per il mondo drag racing.

E poi diciamocela tutta: in un periodo di cafe racer e nostalgiche scrambler la scelta del dealer ligure risulta originale. 

La preparazione è accurata ma perfettamente ripristinabile, il codino di derivazione xr1200 è stato modificato e allungato con fogli di alluminio per coprire il telaio posteriore, evitando così dolorosi tagli.
La possibilità di riportare completamente originale la moto è data anche dalla tipologia di verniciatura; il wrapping non è altro che una pellicola che si applica sulla moto ed è di facile asportazione.

Un grosso lavoro è stato fatto sull'assetto: un kit, creato per alzare le sospensioni ma modificato, permette di cambiare la geometria del posteriore mentre gli ammortizzatoti più corti, abbinati alla forcella anteriore accorciata, donano una linea più low e aggressiva.
Le pedane della collezione Silencer montate sul mozzo posteriore, unitamente al manubrio Zbar rovesciato permettono invece una posizione di guida aereodinamicamente perfetta.

L'aggiornamento del motore con camme più spinte, super tuner, candele e scavi, scarico 2in1 diretto e filtro a cono, sono la ricetta ideale per cercare di raggiungere la velocità massima in piena zona rossa.

Bellissima la soluzione adottata per la zona del faro anteriore (mascherina rigorosamente hand made) che esalta ancor più il contagiri Autometer. Dei componenti genuine invece, segnalo il Peanut 48, codino e sella xr1200, cover frizione, pedane e tanti pezzi della Screaming Eagle.

La Superba è una preparazione di sostanza, una vera muscle bike su base sporty: di certo una moto riuscita!

Non sapremo mai se la modified di Genova farà il miglior tempo sul lago salato: di certo ha battuto il record di sguardi alla sua prima uscita ufficiale tra Arenzano e Celle ligure.
I miei complimenti al dealer e a Sly!






Se La Superba è la tua preferita . . .VOTE IT!!!! 







21 commenti:

  1. Al contrario di tante altre preparazioni "fighette" questa di genova mi sembra vera e fatta davvero per uno di noi.
    Bravo sly-
    tc

    RispondiElimina
  2. La Superba mi piace e capisco il fatto della reversibilità però con una verniciatura più all'altezza avrebbe preso un sacco di punti ai miei occhi.
    Come scrissi anche sulla moto di Sly il codone è stupendo ma avrei smussato gli spigoli.
    mario883

    RispondiElimina
  3. il peanut abbinato al codone non mi piace, nemmeno il faro e lo z rovesciato, il portatarga... e poi quello scarico cromato bendato in quel modo...boh vado controcorrente..Superba non mi piaci.
    Christian

    RispondiElimina
  4. Sarà ma qualcosa non mi convince forse il codone e la targa non è male ma personalmente non la sceglierei!!! Poi magari come spesso capita a vederla dal vivo cambio idea
    Michael

    RispondiElimina
  5. Ho conosciuto i ragazzi di Genova, in particolare il titolare Massimo: ragazzi preparati e onesti. Questa preparazione li rispecchia pienamente. A me piace.

    Giorgio

    RispondiElimina
  6. non mi convince per niente.....forse perchè non ho capito il progetto finale...mi sembrano tanti pezzi di moto diversi messi insieme senza senso.
    come per esempio i fregi del filtro aria SE montati sulle forche..che senso hanno?

    RispondiElimina
  7. A me invece piace molto.
    Una vera muscle bike.
    Sono sicuro che con una livrea all'altezza ik giudizio sarebbe stato molto più positivo.
    Il progetto è chiaro ...e' una dragracer.
    Nano71

    RispondiElimina
  8. Vi ringrazio già in anticipo per i commenti e le critiche..essendo un blog cercherò di rispondere il più possibile
    I fregi sulla forca sono semplicemente estetici per coprire gli attacchi del parafango nn potendo tagliarli o tagliare il parafango ho improvvisato..la moto dopo la competizione verrà ripristinata è venduta originale. In fondo siamo genovesi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il commento di Sly la dice lunga, secondo me non hanno fatto colorazione proprio per poterla rimettere stock. Verniciatura a parte per me è preparazione che si distingue tra le partecipanti. Quasi tutte sono leccatissime la Superba è cruda ed essenziale. Il mio voto ce l'ha!
      mauroxr1200

      Elimina
  9. Avanti la prossima please....matteo

    RispondiElimina
  10. Sono riusciti a farla bruttissima!!!..non aggiungo altro...ciao by RAVE

    RispondiElimina
  11. Non si può e non si deve piacere a tutti..è il bello del nostro mondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno...ciao matteo

      Elimina
  12. Dire che questa preparazione è brutta è davvero eccessivo. I gusti sono gusti ed minfatti a me esalta parecchio.
    Belli i richiami al drag racing ...bravi liguri.
    Maurizio

    RispondiElimina
  13. A ME DA I BRIVIDI DI PIACERE, ANCHE SE SO BENE CHE NON VINCERà!
    Augusto

    RispondiElimina
  14. Sicuramente particolare, i richiami drag racing si vedono tutti... Anche la colorazione si addice al drag.
    Detto questo il codone non si armonizza con il resto della preparazione. Mi sembra un po troppo sproporzionato e squadrato.

    RispondiElimina
  15. Classica voce fuori dal coro; a me piace sia il codone sia la colorazione.
    Autometer e zbar sempre bellissimi.
    Promossa.
    Manuel

    RispondiElimina
  16. b e l l i s s i m a
    Forse solo la colorazione si poteva fare di più.
    good stuff

    RispondiElimina
  17. Non so sono combattuto , a prima vista non mi piaceva , poi ho cercato di coglierne meglio i particolari e l'ho rivalutata in parte ma mi pare che il difetto unificante sia proprio il fatto che sia pensata per essere riportata stock e la scelta di alcuni pezzi che , nel mio gusto , non ci stanno .
    Dare invece curioso di vedere qualche foto più chiara della maschera / faro anteriore .
    Non sono convinto del codino sella della xr, visto che hanno modificato già il pezzo , creando questa specie di gonna (a me non piace l'effetto) potevano anche togliere l'invito per il foro serbatoio olio visto che non corrisponde con quello della sporty, le pedane poi a livello del mozzo posteriore hanno senso per creare una posizione di guida distesa da drag race ma in teoria sarebbe da riposizionare almeno il comando del cambio. Alla fine la colorazione semplice ed elegante e' la cosa che mi piace di più nella semplicità in quando grigio nero ed arancio sono molto eleganti così distribuite ! Al posto degli inserti screaming eagle invece si sarebbero stati un paio di cover in carbonio per proteggere gli steli della forcella da corpi contundenti che potessero scalfirla

    RispondiElimina
  18. Non amo le drag ma questa ha un carattere particolare,ti chiama e si fa guardare.
    Ogni cosa dal cordone all'avantreno richiama la corsa, la competizione.
    l'attenzione al particolare è maniacale, esempio tra tutti il codone,da guardare solo col pilota.... a tagliare le turbolenze del vento.
    Leggera al contempo imperiosa, sa rapirti e conquistarti.
    Bravo Sly ha saputo sviluppare un ottimo progetto innovativo distinguendolo dai soliti standard.


    Strike

    RispondiElimina
  19. A me non piace affatto e sopratutto il keystone ruotato così in avanti non se pó guardà...la preferivo di gran lunga di serie!

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!