04 feb 2014

Phil - R.I.P.



Questo non è un "saluto" fatto tanto per fare . . . . io ho davvero amato Philip Seymour Hoffman, sia nelle sue interpretazioni più leggere (su tutte "E alla fine arriva Polly", con il mitico Ben Stiller), sia in quelle che lo hanno reso un Attore con la A maiuscola (Il dubbio, Truman Capote).

Come dimenticare la parte del cattivo in Mission Impossible????

La cosa più triste di questa storia è il fatto che Phil lascia tre figli.

Per la serie: soldi e fama non danno la felicità.

Hoffman aveva ammesso di avere avuto problemi di droga e l'anno scorso si era fatto ricoverare in riabilitazione per abuso di eroina. A maggio aveva passato dieci giorni in una clinica, poi aveva ringraziato pubblicamente la famiglia e gli amici che l'avevano supportato. 

Era stato senza toccare nulla per 23 anni prima di avere una ricaduta nel 2012. L'attore stava vivendo un periodo difficile anche nella sfera degli affetti; in autunno si era separato dalla compagna, la costumista Mimi O'Donnell dalla quale aveva avuto tre figli, Alexander, nato a marzo 2003, Tallulah, una bimba di otto anni, e Willa, di sei. 


5 commenti:

  1. Anche a me ha colpito la notizia della sua scomparsa... non lo conoscevo per molti film, ma lo ricordo bene nel "Grande Lebowsky" ed in "Boogie Night" che magari non sono state l'apice della sua carriera di attore ma mi era piaciuto parecchio come attore.
    Non c'è molto da aggiungere... RIP

    Janluk

    RispondiElimina
  2. Una volta un mio caro amico mi spiegò che difficilmente chi usa eroina muore di overdose inconsapevolmente nella maggioranza dei casi lo sanno ma la morte la mettono in conto.....a volte il dolore interiore può essere molto difficile da placare spero che nel posto dove è andato possa trovare quella serenità che gli mancava...Riposa in pace grande Attore!

    Ale

    RispondiElimina
  3. Anche a me spiace tantissimo...un attore formidabile.

    RispondiElimina
  4. Faccio ancora molta difficoltà a crederci... mi mancherà molto...
    DJ

    RispondiElimina
  5. Davvero un grande attore, ho visto quasi tutti i suoi film e da quel che ho letto seguendolo in questi anni, si trattava anche di una gran persona.
    Dev'esserci del vero nella fatto che sono sempre i migliori ad andarsene per primi.
    Ancora un saluto Phil!

    Mirko.

    RispondiElimina

SHARE THIS