09 mag 2013

Sportster modificata!



foto link by Marco B.

Osserviamo insieme questa sportster; il serbatoio peanut e le piastre larghe potrebbero farci pensare ad un forty-eight . . . il cerchio anteriore però ci riconduce ad un nightster!

Quello che è certo è che questa preparazione non è italiana e che il proprietario ha attinto a piene mani dai cataloghi di RSD e PM.

Paramani, cupolino grande maggiorato, manubrio e riser alti, specchietti a goccia rovesciati, cerchi, dischi , pinze freno e ammortizzatori sostituiti.

....e ancora copri teste verniciate di rosso e mini frecce riposizionate.

A dar voce a questa sportster ci pensa un due in uno V&H di Rsd.

Potrà piacere o meno ma rimane il fatto che almeno in questo caso si è provato a fare un qualcosa di leggermente diverso dal solito; per me è SI!

5 commenti:

  1. un si guarda....
    Alessio

    RispondiElimina
  2. mi piace, non avrei prolungato il parabrezza ma alla fine molto originale e le teste dei cilindri rosse fanno la loro porca figura...

    RispondiElimina
  3. Non ci siamo

    Polv&

    RispondiElimina
  4. Un tempo forse avrei detto no, ma dai e dai sai che questi manubri rialzati con questi bei cupolini, che oltretutto hanno lo stile unito alla comodità della protezione ed addirittura il mix con dei paramani comincia proprio ad intripparmi! Qualcuno riconosce la marca dei paramani?

    RispondiElimina
  5. Quel manubrio credo sia comodo come il mio mini-apeanger, ma è tanto brutto!!!
    MALPO

    RispondiElimina

SHARE THIS