7 mar 2013

The Scrambler by David Zemla di Brand Burly






















La modifica in chiave scambler non è più una novità per le nostre sportster.

Tanti sono i preparatori che si sono cimentati con codesto genere, anche con risultati apprezzabili.

Se non fosse per il peso, per la meccanica e per la ciclistica la nostra cara XL sarebbe perfetta per sterrati e collinette . . . . .ma si presta così bene dal punto di vista estetico che si passa sopra a tutto il resto (però!!!).
Nelle immagini la The Scrambler by David Zemla, ovvero un riuscitissimo esempio di quanto appena espresso.
Davvero importanti le modifiche apportate, per un risultato che merita un applauso!

CLAP, CLAP, CLAP!

8 commenti:

  1. Finalmente!!! una bella preparazione scrambler!..dico finalmente poichè tutte le preparazioni che ho visto fino ad ora proprio non mi convincevano, sopratutto al posteriore, questa invece ha il suo punto di forza proprio nel "lato B", e trovo particolarmente riuscito anche l'abbinamento allo scarico basso, proprio come lo stile"regolarità" anni 70'..e la colorazione è particolarmente indicata al genere bravo chi l'ha ideata....ciao By Rave

    RispondiElimina
  2. Secondo me l'80% di una moto lo fanno proprio il peso, la ciclistica e la meccanica, almeno per quanto riguarda l'aspetto pratico del mezzo, quindi il suo utilizzo, in sostanza il motivo per cui viene prodotta.
    Tolti questi ci rimane un 20% di moto bella (che comunque a me non piace..) ma inutile.

    Polv&

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dò ragione al Polv& per quanto riguarda l'utilità, in effetti scorazzare per gli sterrati/pietraie con un ferro da 250Kg..oltre che inutile è tra il pericoloso ed il frustrante...ma questo è affare di chi la usa.....ciao By Rave

      Elimina
  3. Manca solo una versione Parigi-Dakar col serbatoio da 54 litri e le taniche d' acqua, una liscia e l'altra gasata. . . . Bello il fregio sul serbatoio, l'insieme è un volo pindarico.

    Graziano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pultroppo la versione Parigi-Dakar esiste!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! li mancano le borse mah!! giudica tu http://i240.photobucket.com/albums/ff280/wheelgunslinger/31774481_mmB92-O.jpg bella no! penso che come me rimmarai meravigliato di tanto orrore.

      Elimina
  4. Indipendentemente da altre valutazioni tecniche..... Per me e' un si!

    RispondiElimina
  5. Ma perchè trasformare una sportster in una triunph? Prenditi una Triunph!
    Pure il richiamo (verniciato) all'inserto in gomma sul serbatoio inglese.
    Peccato perchè l'esecuzione e le rifiniture sono autorevoli.
    Va bene qualsiasi cosa, esperimento trapianto, commistione.
    Ma questa è propaganda!!!!!! :O)






    RispondiElimina

SHARE THIS