04 settembre 2018

LO SPORTSTER RESISTE; MODELLI 2019





Anche a questo giro l'abbiamo scampata; da anni ormai si vocifera di una presunta USCITA DI SCENA della piattaforma Sportster. In vero non ci ho mai creduto fino infondo. Cambiamenti, anche radicali certamente arriveranno, ma togliere dal listino un icona come la sporty la vedo un operazione senza senso, al limite dell'autolesionismo.

Inutile prendere ad esempio la fine prematura del dyna; questa moto non avevano la storia dello small block e neanche un ruolo di rilievo dal punto di vista commerciale.

Il 21 agosto scorso la Motor co ha presentato la gamma 2019 e nell'economia generale, la sporty ha sempre un bel peso: nessuna novità eclatante da segnalare se non un refresh generale ad alcune delle grafiche. Roadster, Iron e 48 hanno nuove decal: confermate invece la versioni 1200 ufficializzate in primavera.

Meglio della precedente la grafica del roadster, carina quella del 48 (che però voglio vedere dal vivo) mentre ancora una volta quella dell'iron non mi esalta del tutto. Anche per quest'anno, quindi possiamo iniziare a pensare al meeting, visto che lo sporty c'è, ed è una moto più viva che mai. Tra le news extra sporty non mi dispiace la nuova fxdr; pescare dal mondo drag la trovo una bella idea, anche se poi il prezzo di oltre 25.000 euro la renderà una moto di nicchia e super esclusiva.

Let's ride, ride sporty.




15 commenti:

  1. A meno di colpi di pazzia un icona come la Sportster non credo si possa mettere fuori produzione , però un lavoro importante sul motore per renderlo adatto alle nuove normative , magri lavorando sul numero delle valvole e ad una lubrificazione migliorata sarebbe il top.
    Sinceramente sono molto perplesso con la presentazione delle varie novità innchiave 2019 e 2020 perché a vista , sembrano equipaggiate con il motore del 750 aumentato di cubatura ... primo non è un motore Sportster , secondo .... e proprio bruttino da vedere .

    RispondiElimina
  2. Bella la grafica della Roadster, ricorda molto quella della 883 R, anche se un po' semplificata.

    Andrea VT

    RispondiElimina
  3. Continuo a girare con il mio Sportster 883 c anno 2005 con 253000 km

    RispondiElimina
  4. lunga vita allo Sportster!!!!

    RispondiElimina
  5. Da quando si parla della possibilità di togliere dal listino la nostra sporty, non c'è stato mai un momento in cui ci ho creduto davvero. Sarebbe come se la nestlè togliesse la nutella oppure la ferrero l'ovetto con sorpresa. Scusate i paragoni ma è solo per rendere meglio l'idea. Tc

    RispondiElimina
  6. Io sono d’accordo con Enrico, lo sportster ha bisogno di un “cuore” moderno e speriamo che il trapianto sia senza rigetto!!! Non penso che verrà tolta dal listino un icona che resiste dal lontano 1957, ma vedendo come stanno andando le cose in H-D tutto è possibile, dopotutto chi si aspettava una naked e una enduro da mamma Harley?!?!??
    Per quanto riguarda le colorazioni My 2019 posso dire che la nuova grafica della roadster finalmente ha acquisito un po più di personalità (era ora) , mentre l’iron a mio avviso l’ha persa, a mio avviso la vecchia grafica con l’aquila era migliore, per quanto riguarda il 48 la trovo più carina rispetto alla 2018 ma sento che gli manca qualcosa!!! Il “nuovo” colore giallo è bellissimo!!!
    Michael

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FXDR stupenda non vedo l’ora di vederla e provarla e magari dedicargli anche un bel video!!!
      Stavolta utilizzerò un microfono per registrare la voce!!!
      Michael

      Elimina
    2. Michael, sei sempre il solito modernista, eh eh! Scherzi a parte, l'FXDR sulla carta ha diversi contenuti tecnici molto interessanti... pesa poco di più di 280kg con un motore 114... Esteticamente è decisamente diverso dalle classiche HD. Anche se è molto costoso, non è un CVO. Ad essere onesti anche io faccio un po' fatica a digerire il codone, ma mi sembra una moto molto interessante!

      Elimina
    3. Bhe modernista, non proprio, a me piacciono svariate moto, infatti da una sporty Del ‘79 sono passato a un Dyna del 2010!!! Poi mi piacciono i chopperini anni 70 le fullcustom moderne, diciamo che Non sono fisso su un genere o tipologia di moto, ma mi deve colpire al primo sguardo!!!

      Elimina
    4. Aoh, si scherza... Lo sai che per l'harleysta medio qualunque numero di valvole per cilindro diverso da due è un'eresia da bruciare sulla pira.

      Elimina
  7. Moto bella la Grafica della roadster... Classica con un gusto un po' vintage per il 48... E anche per me un po' anonima quella Dell Iron... Ma con un colore di fondo che piace... Un bel giallo che stacca un po' dalla classica Iron total Black...

    RispondiElimina
  8. Bella la grafica della R e del 48, l'iron in foto mi convince poco e vorrei vederla dal vivo, per il motore viva il buon vecchio e caro evolution!!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  9. Grafiche di Roadster e 48 migliorate, Iron sempre anonimal, in un giallo molto interessante.
    Probabilmente @l prossimo giro il caro buon evolution verrà sostituito con un motore piu' moderno..... Per il momento meglio così....FXDR? Con 25K mi comprerei una bella HD tipo Shovel piuttosto!!!

    RispondiElimina
  10. Queste grafiche scimmiottature del passato non riesco proprio a digerirle... vorrei vedere nuove proposte con maggior carisma.

    RispondiElimina
  11. Sono d'accordo con Jurij... e comunque secondo me togliere il modello sportster equivarrebbe a tirarsi una zappata sui piedi per la casa madre, almeno in europa

    Alfred

    RispondiElimina