20 giugno 2018

Low Ride feat Meeting 2018



Per il terzo anno consecutivo il media partner del nostro evento sarà LOW RIDE, presente a Grazzano Visconti con il fotografo Marco Frino e con un Award ad hoc. Sarà Danilo Secli, responsabile commerciale della rivista, a scegliere e a consegnare la targa premio ad un fortunato proprietario. Vi segnalo inoltre che sul numero corrente del magazine (vedi copertina) troverete un bellissimo reportage (firmato dal direttore Giuseppe Roncen, che ringrazio) dedicato al test drive Metzeler, in terra siciliana, che ha visto la partecipazione del vostro blogger, oltre a tantissimi articoli, novità e approfondimenti. Vivamente consigliata la lettura!



Nel mentre arrivano conferme della presenza di altre riviste a tema moto (Ferro? Riders?) al nostro meeting di sabato: lucidate le sporty . . . 







8 commenti:

  1. Cupolone davvero bello, ma la signorina di più!!! Love love love :-)

    RispondiElimina
  2. A grazzano non sanno cosa gli aspetta assedio sporty

    RispondiElimina
  3. Una “botta” di modernità a Grazzano Visconti, dopo feste e ricorrenze a tema medievale o simile, finalmente qualcosa di diverso!!!
    So che dopo questa frase sarò insultato,
    Ma il mio Dyna è già lucidato è pronto per il meeting!!! Parcheggerò fuori dalle mura, ma avrò l’onore di fare parte della Duecilindri Crew!!! E poi dicendola tutta il Dyna a due cilindri e due ammortizzatori a vista quindi non sono poi tanto diverse come moto!!! Ma le sporty sono più versatili e si prestano bene ad ogni preparazione!!!
    Per quanto riguarda la rivista Ferro, la conosco ma non ho mai avuto occasione di leggerla!!!
    Michael

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Dyna potrebbe essere considerata la solrella maggiore della Sportster, essendo tutte e due swingarm ciclisticamente sono simili.

      Elimina
    2. Grazie per il tuo supporto!!!
      Michael

      Elimina
  4. Questa edizione cresce in qualità e quantità di sportster presenti!!
    Complimenti a Paolo e a tutta la Crew per l’organizzazione dell’evento, Vi siete superati e, non era facile!!
    Andrea

    RispondiElimina
  5. Tanta la carne al fuoco nel Meeting quest'anno........ Speriamo che anche i "commensali" siano numerosi!!!!!

    RispondiElimina
  6. Praticamente quanto di meglio possa esistere nel settore sporty è presente al meeting...la cosa si fa veramente seria!

    RispondiElimina