06 giugno 2018

A great honour for Sporty Meeting 2018





E' con estremo orgoglio che ufficializzo alcune dei protagonisti che animeranno, alla loro maniera, lo Sporty Meeting 2018: in primis l'amico Claudio Tenebre Leggio, blogger (Una Barba Lunga Un Viaggio) e fotografo, ormai presenza fissa al nostro evento con il suo entusiasmo contagioso. Amico e fotografo per passione anche Pasquale Bizzarri, purtroppo ex sportsterista ma sempre e comunque sul pezzo. Infine, anche Alessandra Mori, i cui scatti mi hanno letteralmente folgorato, punterà il suo obbiettivo all'interno di Grazzano Visconti il 23 Giugno prossimo (nella foto è ritratta in sella alla splendida XLCR di Motobast). 


A great honour for us.







11 commenti:

  1. Conosco "socialmente" bene tutti e tre: grandi.
    mauro

    RispondiElimina
  2. TUTTI MEETICI , IN PARTICOLARE IL TENEBRE ED IL SUO BLOG.

    RispondiElimina
  3. Dei tre conosco solo il grande Claudio e il suo blog con foto spettacolari di ferri spettacolari che transitano dalla GASSTATION......
    Sarà un piacere ritrovarlo e conoscere anche gli altri due. Pasquale lo conosco di "fama" se è quello che aveva la Sporty japan fatta da DynaMite che più volte avevi postato su queste frequenze e che appare nel video di Jake la Furia ft. J Ax "Sei come la mia moto"....

    RispondiElimina
  4. Bravi tutti!!!! ovviamente io voto per la ragazza :)))
    Tc

    RispondiElimina
  5. Ciao ragazzi, per le buone vibrazioni che questa giornata ci regala, per l'amicizia e stima che mi le a Paolo e soprattutto per la splendida gente che è il cuore della giornata nazionale dello sportster non vedo l'ora di essere al meeting con la mia reflex!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao! Ringrazio Paolo per l'invito e la fiducia soprattutto! Lo dico senza 'pudore'..sono emozionata come una ragazzina al suo 'primo appuntamento'! Perché non è un evento come gli altri.. perché c'è lo Sportster al centro della giornata e la sua gente, quella gente ' un po' speciale' che ama una motocicletta ed uno stile di vita un po' differente.
    Bresson diceva che 'È una illusione che le foto si facciano con la macchina fotografica. Si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa”. Ci ho sempre creduto anche io.
    Infondo la foto che scegli di fare è una sensazione, un sogno, una parola mai pronunciata..
    A presto ragazzi, buona vita a tutti!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissime parole, ci si vede al meeting!!
      Gian Marco

      Elimina
    2. Grande Alessandra: complimenti! QUesto commento la dice lunga su di te.

      Elimina
  7. Tre protagonisti per l'evento Sportster dell'anno!! What else!! Max

    RispondiElimina
  8. Anche io come “The Gate” conosco solo il mitico Claudio con il quale ho diviso la stanza allo scorso meeting, la sua sporty è davvero molto bella, lo scarico mi fa impazzire!!!
    Spero di conoscere di persona sia Pasquale che Alessandra!!!
    Ci si vede al meeting!!!
    Michael

    RispondiElimina