31 mag 2017

Roberto Rossi & H-D Mantova




Con questo breve comunicato, seguito da quello ufficiale di Harley Davidson Italia, Roberto Rossi lascia il circuito ufficiale. Da oggi a Roncoferraro non troverete più il Bar&Shield. Nella frase che conclude lo scritto, ho deciso di rallentare veramente, credo sia concentrata la motivazione principe di questa scelta, dopo due decadi di onorata carriera. Aperto fin dal lontano 1995, in pieno periodo Talamo, Roberto ha sempre affiancato al lavoro di routine che una concessionaria impone, quello di preparatore sotto il nome di RR. Con le sue moto, il nostro è noto in gran parte del globo: ovviamente continuerà a l'attività come RR.

Un pò quello che recentemente ha fatto Martini con la concessione Triumph e il suo marchio Mr Martini!!!!!!

Unica nota dolente il fatto che la location black/orange di Mantova era davvero qualcosa di unico: guarda il reportage cliccando H-D Mantova - Duecilindri







5 commenti:

  1. Ormai sembra che le piccole e suggestive concessionarie stiamo lentamente "morendo" alcune per scelta dei rispettivi proprietari altre per volontà di H-D!!! Davvero un peccato anche perché nelle concessionarie piccole si respira un'atmosfera più familiare che nelle mega concessionarie e il rapporto col cliente è molto più amichevole!!! Credo che lo scopo di H-D sia avere una concessionaria grande in ogni provincia che possa soddisfare tutti i bisogni degli abitanti vicini!!! Come operazione commerciale è una bella idea (anche se secondo me ormai il mercato H-D è saturo, chi ufficiale e chi no, le H-D le puoi comprare dove vuoi) ma a livello di genuinità non credo!!!
    Michael

    RispondiElimina
  2. Grande RR.... Ha fatto capolavori in movimento come Stella Alpina o Ada x rimanere in ambito Sporty, ma anche delle prep su base softail mozzafiato.....
    Secondo me questo staccarsi da mamna HD dara' meno moto ma piu' capolavori

    RispondiElimina
  3. Voglio sottolineare l'aspetto umano di Roberto Rossi: mi ha sempre invitato cordialmente a provare moto fuori dalla mia disponibilità economica. Ho guidato moto per me da sogno: Blackline, Lowrider e anche la più arrivabile Sportster. Una menzione speciale alla sorella sempre disponibile, garbata ed elegante nei modi.

    Graziano Bonneville

    RispondiElimina
  4. H-D Mantova e situata in locali che creano davvero un atmosfera d'altri tempi, un posto dove davvero il tempo sembra essersi fermato, luogo ideale per dare vita a un progetto cosi come intende Roberto Rossi

    RispondiElimina
  5. I Fratelli Rossi in Italia sono i diretti discendenti di Talamo e con la loro passione e Gentilezza ti facevano entrare in un mondo totalmente diverso dalla realtà! Roberto non vendeva moto ma Sogni! E la Sig.ra Giovanna Sempre Gentile! Ad Maiora Semper! Firmato Angelo Perta (Foggia)

    RispondiElimina

SHARE THIS