23 mag 2017

Duecilindri Race Team at The Reniun
















Bella l'idea di una gara di accelerazione dedicata alle nostre sporty: Harley davidson Italia in collaborazion con Low Ride organizza Domenica Sportyva all'interno della The Reniun . Massiccia la presenza della Crew di Duecilindri in pista e fuori; Giorgio, Gaetano, Ale Yoshimura e il sottoscritto i drivers per un giorno mentre tanti gli amici che hanno tifato per noi indossando la mitica t-shirt del primo sportster meetingPersonalmente, visto il carattere ludico della corsa, avrei aperto la partecipazione anche a preparazioni non prettamente racer: immaginare di vedere chopperini, bobber, classic darsi battaglia sui 200mt sarebbe stata una cosa super cool. Forse troppo avanti.
Migliorabile la visibilità della gara; il pubblico non aveva uno spazio dove potersi godere in pieno la sprint race (o forse non vi erano le indicazioni migliori per raggiungerlo). In ogni caso The Reniun si conferma un bellissimo evento trasversale: ora, tutti gli appassionati delle moto personalizzate, senza distinzione di marca e modello hanno un evento dedicato.
Purtroppo il Race Team non si è piazzato sul podio; Giorgio su xr1200 è stato quello che si è avvicinato di più, il sottoscritto e Yoshimura hanno passato il primo turno mentre Gaetano su 1200R hidestyle ha avuto un problema tecnico durante le fasi eliminatorie causato da eccesso di foga (leggasi born out, sgommate, prove lanci). Un plauso speciale proprio a lui che, per amor di compagnia e su mia insistenza, ha voluto essere della partita nonostante la sua moto non fosse al 100%. Sportster ferma, rapido intervento dei ragazzi orange e tempestivo l'aiuto del meccanico Lorenzo Nisi. Rientrato a casa ordina frizione in kevlar e molla Barnett, centralina Dynatek e ammortizzatore di sterzo Daytona: Gaetano medita vendetta!!!
Ma torniamo alla gara! Il patron di Bad Boys Garage,  ha corso in sella ad una sua modified, come anche Omt Garage, Danilo di Low Ride (anche lui bloccato da un problema tecnico durante le prove) e Giovanni di H-D Ravenna con la Velvet. Nota di merito per un vecchio sporty giallo che ha dato filo da torcere ad un sacco di moto ben più blasonate: anche per lui podio sfiorato per un soffio. Senza polemica alcuna, due delle tre moto vincitrici  (CD Garage e HD Monza) non erano portate dai proprietari stessi ma da piloti ad hoc (peraltro con un passato agonistico vedi Luigi Negri). Per noi un gioco per loro un lavoro, quindi tutto è comprensibile! Sul gradino più alto però andrà la xr1200 con kit trofeo, guidata da Giorgio Massarelli!!!! A noi tutti rimane un bellissimo ricordo, una giornata trascorsa tra amici, belle moto e un pizzico di adrenalina.
Un grande grazie alla Crew: Matteo, Carlo, Ale, Michael, Mattia, Giuliano, Polve, Yule, Anas, Christian, Cristiano . . .

Uno special thanx al mio motivatore personale e team manager per un giorno, Alfonso Kloz che la mattina presto, ancor prima di un saluto mi ha accolto con la frase: oggi la Bettina le busca di santa ragione. Alla faccia del motivatore . . . saranno forse tecniche innovative!??



Stay tuned . . .





18 commenti:

  1. Io ho dato tutto, ma proprio tutto. Ma, come si sa, in queste corse contano anche i decimi. Però che goduria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Grazie a tutti voi!!
    Giorgio

    RispondiElimina
  2. Alfonso amico vero.... Schietto e sincero...

    RispondiElimina
  3. Diciamo che Paolo poteva fare di più non ha nemmeno aperto a connone ma lo capisco in quanto è un attimo fare un danno, Giorgio il numero uno, vincitore tra la crew ma Gaetano è il vero protagonista, grande Gaetano, l'anno prossimo spacchi il culo a tutti!!! Montanuna frizione con i contro c...i

    Michael

    RispondiElimina
  4. Bravi tutti ragazzi, complimenti e foto molto belle!!!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  5. Già leggendo il breve scritto mi ha fatto salire la "garra" , e poi bello vedere tante maglie Orange (che invidia non esserci)... Per me top foto Gsetano spinto dalla Crew, in quello scatto si respira tutto il sapore delle gare del passato, olio e benzina...bravi tutti....
    Roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Roby..... Il mio pensiero e' la fotocopia in bianco &nero del tuo post

      Elimina
  6. Eccomi qualche giorno e sarà tutto meglio di prima, mi sono divertito, bhe forse il mio riscaldamento è stato un po eccessivo, ho notato anche una catena volante ahh ahh, è sempre un onore far parte di questo gruppo speciale, un ringraziamento a tutti!! Giorgio riprogrammeremo il ns lancio ahhh,

    RispondiElimina
  7. In qualità di Manager ho pensato subito di riportarci indietro la Bettina sana e salva, visto che il mio amico Paolo era carico di adrenalina .... e così ho esordito subito facendo abbassare le ali al proprietario ...
    Per me la Bettina è la vincitrice e sappiamo tutti che è una 883 Pompata al massimo ...
    Quindi tanto di cappello a questa R che è tornata a casa sana e salva.
    Alfonso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciasullo docet!
      Giorgio

      Elimina
    2. Grazie Avvocato per la fiducia, un plauso a te ed alla tua XR.
      Alfonso

      Elimina
    3. Grazie Avvocato per la fiducia, un plauso a te ed alla tua XR.
      Alfonso

      Elimina
  8. Non per essere di parte, anche perchè non conosco gli altri piloti...però i nostri si sono difesi bene!Partenze quasi tutte alla pari, non ho visto nessuno realmente asfaltato. Considerato che CD Garage aveva giù un mezzo non da poco e che l'xr era una trofeo è andata bene così! La vecchia decal5 stilosissima nei burnout ha realmente fatto onore alla famiglia Sportster
    Giorgio e Paolo non credo abbiano mai fatto uno 0-200 a cannone e dato che si rischiava di tornare a piedi è apprezzabile la cautela..bravi tutti e bell'evento!

    Riguardo alla Crew..siamo noi a ringraziare 2cilindri!

    Polv&

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh in realtà di cautela ne ho avuta davvero poca ...........

      Giorgio

      Elimina
  9. Il mio rispetto a prescindere dal podio o meno.
    grandi ragazzi e grande crew
    tc

    RispondiElimina
  10. Bravi ragazzi peccato non aver chiuso il motore nn tempo

    RispondiElimina
  11. Che dire, brava tutta la Crew che alla fine allertata 3gg prima ha coperto 1/4 dei posti. Magari se organizzata per tempo si riuscirà ad apportare un contributo maggiore!!! HD Italia si sono dimostrati veramente dei signori omaggiando i partecipanti della crew con un cap a testa (clap clap clap).

    RispondiElimina
  12. Complimenti a Tutti!!!!
    Andrea

    RispondiElimina
  13. Per i partecipanti penso sia stata un esperienza esaltante,ad ogni modo ricordiamoci importante è partecipare e divertirsi.Per chi vuole assistere a questo genere di gare c'e ancora un opportunità, 26-
    28 Maggio WILDAYS -autodromo Riccardo Paletti Varano de'Melegari-Parma.

    RispondiElimina

SHARE THIS