16 nov 2016

Rough Craft feat Eicma 2016






Siamo sempre al Pad.2, per intenderci quello che ospita l'area Custom e aziende del calibro di H-D, Parts Europe, Indian, Andreani Group, HAMC etc etc

Ospite d'eccezione è Winston Yeah in arte Rough Craft che espone la sua interpretazione su base BMW NineT: stile e riconoscibilità ai massimi livelli.


Peccato per la base . . . 
Stay tuned . . .





7 commenti:

  1. Concordo sulla scelta della base!!! La BMW è l'unica moto che non comprerei mai nemmeno se avessi talmente tanti soldi da non poterli contare!!! 👎🏻

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se parli di GS sono d'accordo ma questa è un altra storia
      D

      Elimina
  2. la BMW è una signora moto,in tutte le sue versioni,ha dalla sua parte la storia,la tecnologia l'affidamilità e non per ultimo è bicilindrica (i maggiori modelli).........peccato che quei 2 cilindroni siano al contrario dei nostri amati.
    questo modello in particolare è gia bello di serie,poi agghindato da un mostro come Rough Craft..................lode.

    RispondiElimina
  3. Preferisco quella che c'è su LR n.101.
    Gian Marco

    RispondiElimina
  4. ho visto diverse preparazioni su base BMW tra le quali alcune molto belle in stile cafè racer comunque il lavoro di Rougt Craft su questa moto è da vero professionista del settore.

    RispondiElimina
  5. Mah...bmw sì,bmw no...x me se HD presentasse un 1200 moderno e performante come questo ci sarebbe da gridare al miracolo...matteo

    RispondiElimina
  6. una fantastica special marchiata Rough Craft che personalmente apprezzo molto... anche se Bmw

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!