24 ott 2016

L'originale e la brutta copia!




Come cita il titolo; sulla destra una moto unica, mitica, sempre attuale, ideata per sfrecciare sugli ovali . .   .dall'altra una brutta copia su base 750 street.


La cilindrata è la stessa, alcune soluzioni simili, la veste quasi identica . . . ma profondamente diverse nell'animo....!



Stay tuned!




11 commenti:

  1. L'XR750 è davvero una moto mitica ineguagliabile!!! Ma devo dire che questa street750 è stata fatta davvero bene

    RispondiElimina
  2. Chi ha visto in giro una street 750 alzi la mano!

    Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho viste ben 3 addirittura una con le borse in cordura 😖

      Elimina
  3. diciamo che anche se non è l'originale...come estetica non è mica male....a sentire chi l'ha guidata...di motore ce nè....ma ne vale la pena prendere una street per poi spendere una barcata di soldi per renderla SIMILE al MITO...mah....per me no...il MITO rimane...e le imitazioni non valgono nulla...comunque rimane un ottima copia...e fatta bene....ma quei geni di HD....non potevano fare l XR direttamente così?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che il problema resti nel fatto che per prendere il Mito ci vogliono tra i 60K e 70k mentre con una Street e altri 7/8K ti fai una bella repro... tutto sta nel sapere cosa si ha in tasca.
      A me la replica piace e faccio un applauso al preparatore.

      Elimina
  4. mah,andrò controcorrente.E' una versione usata nella stessa specialità della mitica 750.Indipendentemente dal discorso estetico(non credo si potesse fare molto diversamente) leggo che è molto performante.A me piace tantissimo

    RispondiElimina
  5. Sono bellissime entrambe. La vecchia sta in un museo la nuova gareggia su gli ovali in competizione con le altre marche.
    Sono moto imparagonabili di epoche diverse.

    Cristiano

    RispondiElimina

SHARE THIS