16 set 2016

Cult Werk Sportster ...continua!








...ancora qualche splendido mezzo ad opera di Cult-Werk; puro stile teutonico applicato alle sportster!


E come ha detto più volte Jurij . . .questo è l'anno delle sportster!


State sintonizzati.




7 commenti:

  1. E niente... mi spiace... le sportster del Faak ormai non mi esaltano piu'...
    troppo teutoniche... nere opache... pesanti...
    Preferisco lo stile nostalgic un po' vecchiotto dei raduni tipo Cogolin..

    DJ

    RispondiElimina
  2. A me piace la sporty ritratta nella prima foto mi ha colpito non so bene il perché ma mi piace!!!
    Michael

    RispondiElimina
  3. Preferisco quelle di kodlin!!!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  4. Non sono brutte...perché non lo sono, ma sono lontane anni luce dal mio modo di concepire il custom. Quando vedo premiate motociclette a qualche evento (e dico tutti gli eventi) che non sono altro che esercizio di stile nel saper aprire il portafogli non posso far altro che girarmi dall'altra parte.
    Preferisco di gran lunga vedere un colpo di flessibile nascosto male

    RispondiElimina
  5. Beh, proprio il termine "custom" suggerisce che ognuno ne abbia un'idea diversa. A me lo stile teutonico in generale non fa impazzire, a parte qualche idea particolare. Ma quello che mi piace ancora meno è la tendenza all'omologazione, al voler incasellare ogni moto in una categoria predefinita con le sue precise leggi estetiche... Per me il bello delle custom (anzi delle HD) è proprio che ognuno può farsi la moto che vuole, come vuole.

    RispondiElimina
  6. sono d'accordo con voi...aggiungo che la finta ruggine dipinta fa c...re
    bandito

    RispondiElimina
  7. Belle, ma un po' tutte uguali...

    Alfred

    RispondiElimina

SHARE THIS