15 mar 2016

Harley Davidson Onorio Moto








Continua il nostro viaggio attraverso la Battle of the Kings, con l'interpretazione di un altro dealer.

E' il turno di Harley Davidson Onorio Moto da Reggio Emilia; anche in questo caso la Iron si conferma una moto capace di vestirsi nei più svariati modi senza perdere un briciolo del suo appeal.

Se quella di HD Parma era un chiaro richiamo alle "vecchie moto da corsa" quella di Onorio Moto è una visione più racer e moderna.

Bella la coda minimale, la colorazione particolare e il cupolino ad hoc.

Curioso il fatto che siano riusciti ad adattare lo splendido Supertrapp 2in1 su un modello post 2007; leggendo il catalogo dell'azienda americana sembra che possa essere montato solo su quelli ante 2004.

Anche questa è una signora sporty modificata; complimenti!


Per vedere tutte le altre preparazioni e votare la tua preferita cliccate il link: BATTLE OF THE KINGS




La battaglia è solo cominciata!

10 commenti:

  1. Molto bella anche questa particolarissima, mi piace!!! Sul sito ne ho viste di davvero belle ma se fosse per me farei vincere H-D Parma!!!
    Michael

    RispondiElimina
  2. Sono contento che le prime due interpretazioni siano in chiave sportiva, che la gente capisca che la Sportster si può usare anche per divertirsi tra le curve!
    In generale mi piace molto, tranne la colorazione, che per quanto sia particolare e diversa dal solito, trovo comunque brutta e il particolare del copri pignone che è molto bello, ma che secondo me non sta bene se non si monta il carter destro "minimal" che è tra l'altro disponibile tra gli accessori Genuine da quest'anno.
    Mi sembra chiaro che il diktat sul cambio delle sospensioni venga dalla casa madre, perchè anche qui... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ah mi era sfuggita un'altra pecca: come si fa a mettere le cover sull'attacco delle candele con le alette fresate su un motore tutto nero?!? Dai cambiatele con quelle giuste nere che queste non si possono vedere...

      Elimina
  3. Mi piace anche questa, bello lo scarico però non mi piace la verniciatura e il colore rosso sparso su pinze freno, sella etc.
    Nel complesso però la promuovo!
    Marco

    RispondiElimina
  4. scusate ma avevano un budget prestabilito? Non credo perché ho visto dal sito le moto e alcune hanno poco o nulla di modifiche, altre, come la gialla del dealer di Parma, è completamente stravolta.........
    O il budget era alto oppure........
    Comunque ce ne sono che meritano.........
    Lorenzo, Pisa

    RispondiElimina
  5. Bella questa preparazione sportiva avrei aggiunto un puntale. La colorazione mi sembra non adatta allo stile,un nero intenso andava a nozze con il rosso,

    RispondiElimina
  6. Bella questa preparazione sportiva avrei aggiunto un puntale. La colorazione mi sembra non adatta allo stile,un nero intenso andava a nozze con il rosso,

    RispondiElimina
  7. Colore non mi piace, tutto il resto si, soprattutto cupolino scarichi e codino minimale. Visto il sito Battle of the King, questo è l'anno delle scrambler: ce ne un pacco!!! Per me le migliori sono Torino x le "sportive", Roman Village x le "scrambler" (bellissimo il boattail!!) e Route 76.
    Andrea GATE

    RispondiElimina
  8. Mi piace, anche se la colorazione la trovo abbastanza fuori luogo.

    RispondiElimina
  9. "Curioso il fatto che siano riusciti ad adattare lo splendido Supertrapp 2in1 su un modello post 2007; leggendo il catalogo dell'azienda americana sembra che possa essere montato solo su quelli ante 2004."

    il buon Paolo e' sempre piu' esperto e conosce bene questo argomento a noi tanto caro ;-)

    DJ

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!