18 mar 2016

Battle of Kings Feat Thunder Bike Customs












Come anticipato, spezzo il ritmo della Battle Of The Kings Italiana, con qualche preparazione realizzata fuori dai confini nazionali; il contest infatti coinvolge tutto il globo!

Oggi andiamo in Germania con la splendida Iron di Thunderbike, concessionaria con officina specializzata annessa (tipo Rebuffini-Hd Bergano in Italia o Shaw Speed in Inghilterra).

Appena l'ho vista mi ha colpito; una sorta di dragsterino in salsa chop . . .un idea semplice ma particolarmente incisiva.

L'unghia posteriore con fender tagliati e risaldati in posizione semi verticale, il tank volutamente alto, il manubrio drag, la sella scamosciata, la trasmissione a catena (thanx Lollo), la targa laterale, le gomme tassellate e lo scarico Zard . . . .

Non riesco a capire se  le piastre della forcella siano maggiormente inclinate rispetto a quelle stock o se sia solo un effetto ottico; propendo per la prima ipotesi visto che anche gli steli sembrano più lunghi del normale.

MI PIACE MOLTO, qualcosa di diverso dal solito; ci farei un giretto molto volentieri!!!



Stay tuned

21 commenti:

  1. Non è il mio genere, ma è indubbiamente una bellissima preparazione.
    Anche secondo me sono inclinate le forcelle, proprio perchè la distanza che c'è tra piastra inferiore e foderi e molto più grande del normale.

    P.S. La trasmissione volevi dire "a catena"... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se osservate bene tra le 2 piatre delle forcelle vedete che c'è un allungo degli steli, visibile come linea trasversale vicino alla piastra superiore,; in pratica hanno allungato gli steli di 10 cm senza variare assolutamente l'inclinazione delle forke, come facevano negli anni 70 x fare i chopperini ironhead!! Infatti se guardate la base del telaio dietro è molto più vicina al terreno che davanti....
      Ciao, Andrea

      Elimina
    2. Grazie Andrea, c'è sempre da imparare qualcosa...

      Elimina
  2. bel treno! i fender così sono una figata!!!!
    Pejo

    RispondiElimina
  3. Se era in Italia votavo questa!!!! Bellissima, originale e cattiva. Telaietti del fender post sono una grande idea messi così. Scarico 2 in uno e filtro aperto, drag cattivo, riposizionamento bobina, tank lift e pnumatici tassellati. Mi fa veramente impazzire.. da apprezzare il fatto che abbia messo anche la targa a differenza di quelle dei giorni scorsi, così da capire come ci sta in realta nell'uso quotidiano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... è tutto il giorno che ho sta moto in testa; è la versione moderna e swingarm di una delle sporty x me più iconiche, la Boneshacker....

      Elimina
  4. A me questa fa proprio sangue...
    Bella matteo

    RispondiElimina
  5. Questa è tuttosommato qualcosa di diverso.
    Troppo cattiva
    Nano71

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto...l'unica pecca, per me, è il tipo di gomme che gli hanno montato.... Avrei scelto un'altro modello ...magari un po' più Vintage

    RispondiElimina
  7. Davvero speciale. Un passo avanti alla maggior parte delle Italiane.
    Bella bella bella
    Marck

    RispondiElimina
  8. Bella mi piace, l'unica cosa che non mi convince e' lo scarico.
    Marco

    RispondiElimina
  9. Davvero una Iron d'assalto alla vittoria finale.

    RispondiElimina
  10. Davvero una Iron d'assalto alla vittoria finale.

    RispondiElimina
  11. Molto bella. La "salvo" e spero presto di replicarla. Le forke non sono inclinate, sono solo allungate. Ma lo sterzo si apre per via dell assetto posteriore ultra ribassato. Direi ammo da 11/10 e lovering da ulteriore un pollice. Mi sembra infatti che il punto di fissaggio degli ammo sul forcellone sia più arretrato dello std

    RispondiElimina
  12. Molto bella. La "salvo" e spero presto di replicarla. Le forke non sono inclinate, sono solo allungate. Ma lo sterzo si apre per via dell assetto posteriore ultra ribassato. Direi ammo da 11/10 e lovering da ulteriore un pollice. Mi sembra infatti che il punto di fissaggio degli ammo sul forcellone sia più arretrato dello std

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabrizio, credo che al posteriore monta dei Burly da 10" e mezzo (che monto sulla mia e sembrano identici per il numero di spire), anche a me sembra che l'attacco dell'ammo sia un po arretrato, ma non capisco se è solo un effetto ottico e comunque non credo che ciò porti ad un lowering ulteriore da un pollice.
      Io non ho la fortuna di poter "replicare" come te, anche se mi piacerebbe un casino!!!! Ti invidio e ammiro per questa tua attività di customizer, e nel mio piccolo anch'io ho "salvato"questa moto e a breve replichero' alcuni spunti sulla mia Gate.
      Ciao, Andrea

      Elimina
  13. Bella . Anche la colorazione mi piace

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Semplicemente stupenda come tutti le moto di tunderbike!!! Se mai diventassi ricco mi non saprete se farmi fare una special da loro o da fred kodlin però niente bagger non è il mio genere!!!
    Michael

    RispondiElimina
  16. Stupenda stupenda.... quoto rialzi forke, sella in alcantara e gomme Baja Bates....
    G4president

    RispondiElimina

SHARE THIS