25 gen 2016

La tabella laterale replica feat Paolo57






Chi segue questo blog conoscerà almeno di fama Paolo57, proprietario di quella bella scrambler grigia su base 1200S.

Il nostro, oltre ad avere gusto in fatto di moto modificate, ha anche una manualità fuori dal comune.

In passato feci alcuni post a tema su alcune sue creazioni; la cover filtro aria ricavato da una vecchia pentola, i parasteli replica Storz in vetroresina cuciti ad hoc e anche un vero e proprio casco sempre dello stesso materiale.

Un paio di anni or sono ero in fissa con la tabella laterale, proprio come quella della Shirt Track stradale di Talamo e, grazie al prezioso contributo di Andrea, proprietario di uno di questi esemplari (che alcuni di voi ricorderanno allo Sportster Run 2014) riuscì ad avere un calco in das della tabella stessa.


Durante lo scorso Rombo di Tuono ho consegnato il suddetto calco nelle mani di Paolo57 e proprio l'altro giorno a Verona, ho ritirato il fantastico risultato.

Avendo la Bettina lo scarico alto sul lato destro della moto per il momento penserò solo alla tabella lato sinistro; poi si vedrà!

Nei prossimi giorni riceverò sempre da Andrea alcune foto degli attacchi e della viteria necessaria originale, colorerò sommariamente di orange la tabella e farò alcune prove estetiche per capire quanto e se mi piace.

In seguito valuterò se ridurre la stessa o se tenerla delle misure attuali; fase finale sarà un molding completo dal carrozziere, decisione sul colore e se mettere filetti o numero (tinta unita o contrasto).

Avete capito che ci vorrà del tempo; ma la pazienza è un elemento chiave per riuscire a fare delle cose ben fatte! 

Le foto con la tabella posticcia aggiunta sono ad opera di Riddik!!!!

Un grazie davvero grande a Paolo57 e Andrea!!!!!!!!!!!

14 commenti:

  1. Come credo ti dissi già tempo fa, queste tabelle non mi fanno impazzire, soprattutto perchè vanno a coprire quel gioiello che è l'ammortizzatore Ohlins, però capisco che tu voglia avvicinarti sempre di più alla special di Talamo e la cosa ha più che senso. Inoltre andresti a coprire meglio i fender.

    Io sulla colorazione non avrei dubbi e andrei a riprendere la grafica del serbatoio, quindi tabella nera con filo bianco a contorno.
    Dentro poi per me il numero non può mancare e, se non sei legato ad uno in particolare (come me che ho il 29 come quando giravo con il motard) metterei senza dubbio il numero 1 a stelle e strisce.

    Sono impaziente di vederla montata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...come ho scritto prima di verniciarla voglio vedere l'effetto che fa montata.
      Se la cosa può "aggiungere" qualcosa alla Bettina bene, altrimenti purtroppo l'idea verrà accantonata. Su quella di Talamo a me piaceva molto molto!!! Grazie Lollo!

      Elimina
  2. Paolo dimostra sempre di essere un bravissimo artigiano a tempo perso... Mi dispiace di non averlo beccato a verrò a per la fiera, per la tabella ti consiglierei di farla a contrasto tanto per cominciare che risulta comunque completa... Che tanto per aggiungere c'è sempre tempo

    RispondiElimina
  3. Al meeting Vogliamo vedere il risultato finale! Un'altro motivo per non mancare!!!

    RispondiElimina
  4. se posso dire la mia, credo vada ad appesantire un pò troppo la linea, però finche non si vede il risultato definitivo non ci si può esprimere, per il riempimento trovo bella l'idea di Lollo
    Pejo

    RispondiElimina
  5. Per me se fatta bene può venire una figata.
    Conoscendo Paolo e vedendo la sua R sono certo che deciderà per il meglio.
    presto ti mando anche la mia sporty.
    Marcello69

    RispondiElimina
  6. Secondo me appesantisce la coda oltre che a nascondere gli ammortizzatori da urlo della Bettina. Comunque complimenti alle capacità di Paolo 57.
    Marco

    RispondiElimina
  7. Personalmente non mi piacciono queste tabelle.
    Penso che rovinino la "silhouette" del codino e coprano il design degli Öhlins - e mica poco!
    Sono sicuro che Paolo trovera' una soluzione ad hoc perfetta ;)
    Piuttosto... non male il parafango anteriore che montava l'edizione di Talamo.

    DJ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sò se il parafango ant fosse uno delle Buell adattato o se Carlo ne fece fare appsositamente. Bello ma con piastre larghe e gommazza ha un altro effetto...sulla mia non sò come potrebbe stare . . ..!

      Elimina
  8. Sicuramente approvo il modo in cui Paolo sta cercando di ottenere la tabella portanumero, è sicuramente il più difficile, ma anche quello che da più soddisfazioni. Poi complimenti a Paolo57, al quale volevo chiedere che Kit oche prodotto usa x la vetroresina ( ne ho usato uno ultimamente ma il catalizzatore e la resina non si indurivano bene nonostnante le % giuste). Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono kit che ho trovato nei vari centri di obbistica e in ferramenta,diverse marche ,ma non ho avuto mai problemi,anche perche abbondo con il catalizzatore che rende piu rapida l essicatura,l unico accorgimento è farlo con temperature non fredde........
      paolo57

      Elimina
  9. Per Paolo57 un mare di applausi e immensa ammirazione.... io faccio fatica a cambiare le lampadine!!!! per il nostro Paolo blogger invece devo dire che la tabella laterale appesantisce un po' il posteriore... è come vedere una donna con il culo basso!!!!
    Ciao
    Jurij

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma che CULO!!!! AHA AHA AHA AH CIAO Jiurij
      Paolo57

      Elimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!