3 set 2015

Sportster modified by Mr Martini








Dopo una lunga esperienza in campo ufficiale Triumph, Nicola Martini da Verona si lancia anima e corpo nel suo progetto solista MR MARTINI; special più o meno radicali su base inglesi e non solo, kit specifici e accessori hand made.

La sporty nelle immagini, dal nick Marley, è una delle prima "americane" personalizzate dal nostro, il quale ci dimostra di cavarsela bene anche con i bicilindrici.

Bello l'accostamento di colori, azzeccate le scelte di sospensioni e scarico, convincente il manubrio e il posizionamento dello strumento (anche se cromato sarebbe stato più integrato), in sintonia con la preparazione il serbatoio "giapponese" e le manopole/pedane bianche . . . . 


In generale mi piace . . . anche se personalmente avrei fatto una scelta diversa per la sella, per il suo rivestimento e per il fanale posteriore!

Il parafango "dressed" è da considerarsi un vezzo; croce e delizia!


Boccio assolutamente invece la scritta Honda sul tank ... inammissibile!!!! 



Stay tuned . . .

12 commenti:

  1. Era qualche mese fa su Low Ride se non sbaglio, il serbatoio non mi piace poi con la scritta Honda e il parafango posteriore a mio avviso è inguardabile su una Sporty.

    RispondiElimina
  2. Con tutto il rispetto......un motore americano con marchio giapponese su verde inglese....non si può guardare.
    Gli ohlins poi non c'azzeccano, così come le gomme, il tachimetro originale e la cover Screamin Egle.....
    Carino il parafango, se tutto il resto fosse Guzzi o Bwm...
    Mi sa che di Marley non ha preso solo il nome

    Polv&

    RispondiElimina
  3. come ho visto la scritta sul serbatoio ho smesso di guardare il resto......
    per me è NO

    RispondiElimina
  4. Come dice Lucarelli: "Una storia di puro orrore".

    Per me può tornare alle Triumph che ne ha fatte di bellissime...

    RispondiElimina
  5. Pur rispettando le scelte altrui, non riesco a trovare un solo aspetto di questa moto che mi piaccia.

    M

    RispondiElimina
  6. La tipologia di serbatoio mi piace, il colore, lo scarico, gli ohlins anche ....però nell'insieme non mi esalta....Martini sa fare meglio.
    tc

    RispondiElimina
  7. Non mi piace troppo inglese ha snaturato una sporty che è nata e deve rimanere americana!!!
    Poi i gusti son gusti
    Michael

    RispondiElimina
  8. No.........non mi piace, stili ,annate e soluzioni distanti........macedonia
    paolo57

    RispondiElimina
  9. Disarmonica, anteriore uno stile posteriore un altro (dietro sembra un cane che fa i bisogni); contrariamente
    guardando i singoli dettagli vedo molta qualità nel lavoro e componenti....probabilmente è molto bravo ma qui ha mischiato troppi stili

    RispondiElimina
  10. A mio parere sembra una accozzaglia di stili/accessori che poco ci azzeccano... il tank della honda 350 four per esempio, il parafango dressed a me non piacciono per nulla su una sporty. Le pedane bianche belle da vedere ma secondo me durano una settimana. La sella sembra di plastica. E il manubrio, seppur bello, non ci azzecca. A questo punto avrei messo dei semimanubri... per me è no. De gustibus.

    Alfred

    RispondiElimina
  11. condivido quello che dice gian marco castoldi ed il polve e griso e lollo, marco..e gaetano e..........inguardabile!!!

    RispondiElimina
  12. Sarebbe meglio continuare con le Trimph, mr Martini, invece di avvilire così delle Sportser! ! :((. ANDREA GATE

    RispondiElimina

SHARE THIS