3 set 2015

Sportster LACI RAT by Emporium Garage







Dopo essersi distinto nei più importanti bike show della penisola, con una splendida preparazione FXRT all'americana, Emporium Garage ci diletta ora con una sporty.

Il risultato è sotto i vostri occhi, un mix di chopper attitude e old school, a dimostrazione della "forza" di questa officina lombarda, capace di muoversi fra stili diversi con estrema disinvoltura.

Se alcuni aspetti di questa preparazioni sono dei veri must, altri riescono a sorprendere; su tutti la scelta di montare una forcella Grider, forca considerata inusuale per un chopperino.

L'effetto però piace e appare ben integrato nell'estetica generale della moto.

Le gommazze Firestone, il fanale a lente gialla e "baffetti", il parafango posteriore a unghia e il manubrio stretto sono dei punti di forza, imprescindibili per lo stile prescelto.

Capitolo a parte merita la verniciatura, una vera opera d'arte!

Emporium garage non si occupa però solo di trasformazioni radicali, tagliandi e modifiche leggere sono infatti all'ordine del giorno.

Emporium garage è in Via Colleoni 4 a Ciserano in provincia di Bergamo.


Complimenti da Duecilindri blog per la Laci Rat!


12 commenti:

  1. Nom saprei, a colpo d'occhio quella forcella non sembra organica ad una preparazione così curata. Bella moto comunque.

    RispondiElimina
  2. Stupenda a me nell'insieme piace moltissimo!!!! Con un ape poi sarebbe stata ancor più bella!
    Pejo

    RispondiElimina
  3. ...semplicemente stupenda!
    Tc

    RispondiElimina
  4. Anche se non sono un amante del genere e di questo tipo di forca, faccio i miei complimenti ad Emporium. L'ho vista del vivo e spacca.
    gregorio

    RispondiElimina
  5. Davvero bello mi piace molto e a me piace pure la forcella una cosa che modificherei è il parafango posteriore lo farei più lungo giusto 5 cm
    Michael

    RispondiElimina
  6. Boh, magari dal vivo rende meglio, ma in foto quel mappazzone di tubi li davanti lo trovo sproporzionato per il telaio Sportster....e rispetto alla semplicità di tutto il resto.
    Anche gli ammo dietro secondo me sono troppo alti, nell'insieme mi da un effetto ottico "ingobbato". Con l'avantreno originale tutto nero e due scarichi più semplici era perfetta.
    Bellissima invece l'idea della monetina, ho letto che oltre alla chiave parte davvero con il gettone!! Preparazione curatissima che ha ben poco di Rat...

    Polv&

    RispondiElimina
  7. Non mi piace molto, sono d'accordo con quanto detto dal Polv&.
    Marco

    RispondiElimina
  8. Sarò controcorrente ma per me non si può guardare, non mi piace proprio la forca, per non parlare di questo effetto simil lenticolare della ruota anteriore, il baffo su lente gialla sarà anche una particolarità ma.... il manubio con liee così squadrate non lo vedo in tema con altre parti della moto , non capisco la nastratura a tratti degli scarichi, non invidio chi dovrà mettere le chiappe su quello strapuntino di sella l'unghia dietro forse è anche troppo inclinata in alto (e non mi dilungo ovviamente sui problemi in caso di mezza goccia d'acqua...) il serbatoio piccolo ma in posizione centrale , piuttosto che piu verso il manubrio non mi dice niente, la colorazione di per se ben fatta trovo che non centri neinte con il resto dello stile ..... a parte questo .... basta mi fermo

    RispondiElimina
  9. In tutta onesta non rieaco a capire queata tua critica denigratoria, a meno che tu sia un costruttore affermato. Vorrei darti giusto 2 delucidazioni su questa moto : I CERCHI SONO RICAVATI DAL PIENO DI ARLEN NESS ANNI 80 ( NON FINTI COME PENSI CHE SIANO, LA FORCA INTERAMENTE COSTRUITA A MANO PER NON AVERE UN PROGETTO COMUNE , I BENDAGGI DELLE MARMITTE SONO STATI FATTI PER DARE RISALTO ALLE CURVE ED EVITARE DI INCUPIRE IL MOTORE., INFINE È STATO CREATO QUESTO MANUBRIO PER NON TRASFORMARE IL RISULTATO IN UN PRODOTTO COMMERCIALE. 4ICORDO CHE UL MEZZO È STATO REALIZZATO INTERAMENTE A MANO E ARTIGIANALMENTE IN OFFICINA....AD TI INVITO A VEDERLA DI PERSONA PER POTER VALUTARE DIVERSAMENTE E CON UN CONSULTO PIÙ TECNICO.....Emporium Garage.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'entra niente, se non piace potete averla anche fatta dal pieno di un blocco d'oro, saldato tutto a mano con un saldatore artigianale, se il risultato ad alcune persone fa c....e non dovete prendervela. Sareste molto presuntuosi a pretendere che il risultato debba piacere a tutti. Andrea

      Elimina
    2. Alla fine i commenti negativi riguardano solo l'estetica.....Ho visto persone non apprezzare moto di Ness, by Storz, oggettivamente stupende!
      Non trovo nulla di personale ......credo che enrico non discuta l'officina, ma solo alcune scelte che A LUI non piacciono.
      E quando si fa una moto particolare c'è il rischio di non piacere a tutti . . .e onestamente se piace a tutti non è nulla di speciale!
      Alla fine è solo una voce fuori dal coro dei complimenti!

      Elimina
  10. Capisco che quando si realizza qualcosa di speciale si vorrebbero dei commenti positivi, ma non tutti abbiamo gli stessi gusti , il commento che ho espresso è ovviamente personale , non vuole essere offensivo ne denigratorio verso chi ha speso ore nella realizzazione. In ogni caso a me continua a non piacere. Il discorso dei dischi simil lenticolare deriva non dal fatto che lo ritenessi "finto" ma che non è un vero lenticolare secondo me non coprendo tutta la superficie ma lasciando le fessure tra i raggi sul perimetro. A dispetto del nome non è che perché un prodotto sia ness o storz debba piacere a tutti...

    RispondiElimina

SHARE THIS