05 feb 2015

Un MITO di sportster!



Questa storica preparazione firmata Carlo Talamo è da considerare a tutti gli effetti un MITO tra i MITI!!!!

Chissà che fine avrà fatto . . .se è ancora così come in foto . . . se il proprietario ne conosce la storia . . . se è chiusa in un garage impolverato . . .


Chissà!!!!!


10 commenti:

  1. mi complimento per questi amarcord; ho quasi 50 anni, uno sportster che vorrei cambiare; solamente queste pubblicazioni tengono lontane le sirene di una rassicurante BMW che a questa età non fatica a fare breccia; continua, ti prego, a darmi ulteriori motivazioni per rimanere in casa Harley, magari con Dyna LowRider; grazie, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza Stefano . . . non mollare . . .tieni lontano le sirene . . .hai la moto più bella che c'è!!!!!

      Elimina
    2. Stefano ho avuto la stessa sirena che mi chiamava, poi dopo letture su forum bmw, dell'elica e chiacchierata con meccanico ufficiale Motorrad (ex nr1) ho desistito... leggi un pò in giro, parla con la gente è vedi la proverbiale affidabilità bmw quanto è reale e quanto mitologica. Infine a mio modesto parere se proprio Harley deve essere allora che sia Sportster, l'unica che mi soddisfa come guidabilità e divertimento. Spero ci possiam trovare su per qualche passo alpino a farci una birretta insieme, un saluto Biriky

      Elimina
  2. Dai Stefano resta con noi, le BMW belle ma senza anima!!
    Marco

    RispondiElimina
  3. Non mollare stefano......!!!!
    Sono sicuro che te ne pentiresti al secondo giro. ..
    Tc

    RispondiElimina
  4. Stefano, se mai opterai per una BMW ricordati che mentre guiderai su passi alpini e non solo, ti mancherà la musica dei due cilindri americani, e tutto ciò che di bello o meno affidabile ne comporta... e allora ti pentirai... Rimani con noi!!
    Alfred

    RispondiElimina
  5. Stefano resta con gli americani e lascia perdere gli indiani.

    RispondiElimina
  6. Stefano una sporty è per sempre...
    manda al blog qualche foto e condividi con noi la tua bella..
    in fondo la tua sirena già ce l'hai in garage
    un saluto matteo

    RispondiElimina
  7. atefano non ti immischiare nella mischia... Ma rimani unico!!!
    Ritornando al post... Ma il possessore dello sporty in oggetto mi sembra Jovanotty possibile ? Spero per lui che sappia cosa ha sotto il C..O !!! :-)

    RispondiElimina
  8. io questa sporty l'ho vista per mesi nel primo negozio di Numero uno, quello sull'angolo dove sul retro c'erano gli usati e il primo ufficio di Carlo.
    Il carburatore era un SU prelevato da una Jag anni 60.
    era bellissima e mi ha un po' ispirato per modificare la mia.

    tra l'altro in quel periodo ne girava una simile con le marmitte turn-out, sempre arancio e sempre con un carburatore SU però la colorazione non era asimmetrica. Era spaziale

    Poalo 883

    RispondiElimina

SHARE THIS