25 feb 2015

Low Ride #81



Da oggi in tutte le edicole il nuovo numero di Low Ride . . . .il #81 si distingue per essere quello post Motor Bike Expo 2015, per cui sarà un concentrato di special, preparazioni e novità!!!

Io me lo prendo . . .e voi lo leggete? Cosa leggete? Cosa non vi piace o vi piace di questo o quel giornale?

Insomma dite la vostra in merito alla carta stampata italica!

In america hanno almeno 5 riviste dedicato al culto del custom!!!


Stay tuned . . . 

10 commenti:

  1. Beh anche in italia ge ne só, chop & Roll, Bikers life...
    Qui una bella selezione:

    http://www.harleyvillage.it/village/magazine.htm

    RispondiElimina
  2. Oggi farò un salto in edicola!!!
    Michael

    RispondiElimina
  3. Io per anni l'ho sempre preso ma è da un pò di tempo che non lo prendo più...mi sembrava di leggere un pò sempre le stesse cose.
    Tc

    RispondiElimina
  4. bikers life la trovo un po "fredda" nelle descrizioni, manca un po di brio, pero' io non faccio molto testo in quanto rimpiango ancora freeway............
    low ride lo compro sempre, ormai quasi piu' per abitudine, pero' gli ultimi numeri non erano malaccio (io anche qui faccio poco testo, per me oltre l'evolution la HD muore)
    chop and roll lo compro sempre lo stesso, carino, ma breve, in una sosta al bagno lo leggo tutto, pero' ci son mezzi da paura!!!!!
    Kustom world non l'ho mai preso, devo provare...........
    Lorenzo, Pisa

    RispondiElimina
  5. Prenderò questo numero di Low Ride perchè non sono andato a Verona e poi non lo comprerò più: ripetitivo e uguale a se stesso, Per il mondo Sportster mi aggiorno quotidianamente con Due Cilindri Blog e la Breakout non riesco a comprarla. Riders sta cominciando a saturare e Cafè Racer è a ruota; le compro per il piacere antico di sfogliare. Delle altre testate motociclistiche non guardo nemmeno le copertine: ovvietà e noia.

    Graziano

    RispondiElimina
  6. Lowride da l'idea di essere sempre lo stessa minestra,mescolata,riscaldata,rigirata sempre quella insomma.
    Sinceramente ho smesso di comprarla,spaice perchè alla fine per la nostra passione di cartaceo non è che rimane molto...per fortuna esiste la rete.
    Bikers Life a prima impressione è abbastanza "tamarra" rispetto a Lowride,meno brillantini meno etichetta e decisamente più ruspante pero' non è riuscita a colpirmi ;-) saro' difficile io!
    Luca

    RispondiElimina
  7. Bikers life con tutto il rispetto è un pò troppo BIRRA&SALAMELLA . . .Kustom non lo conosco . . chop&roll è miserino . . .mi rimane Low Ride anche se anche io devo dire che se per i primi anni non mi perdevo un numero è da un pò di tempo a questa parte che mi capita di "saltare" qualche numero.
    Mariano 48

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Straquoto il commento di Mariano . . .il mio sarebbe la copia del suo.
      Continua così duecilindri....LucaXLH

      Elimina
  8. Anche io dopo un periodo iniziale di entusiasmo per Lowride recentemente ho smesso di comprarlo....mi sembra sempre la solita rivista e i personaggi sono sempre quelli!!!! Zero innovazione. Lo stesso dico per Chop & Roll che invece, più che una rivista, mi è parso un catalogo: troppa pubblicità e contenuti scarsi. E poi non capisco perché con tutto quello che costano queste riviste non mettano mai un regalo come inserto....un adesivo, un cappellino.
    Per le altre riviste (confesso) che ogni tanto mi prendo insella....solo per ricordarmi che ci vuole la lente di ingrandimento per leggerlo.
    VitoAlessandro

    RispondiElimina

SHARE THIS