22 apr 2013

Kustom Road 2013 part 2

 








































Sarà stato il maltempo che si è abbattuto per tutto il fine settimana, sarà la crisi generalizzata che si fà sentire anche nel nostro settore o forse più
semplicemente che ho visitato la fiera in un orario particolare (dalle 12 alle 15.30), ma la sensazione che ho avuto di questa edizione del Kustom Road è quella di un leggero ridimensionamento rispetto alla precedente.

Mi è sembrato ci fossero meno espositori (almeno per quanto riguarda le moto) e poca affluenza di pubblico, anche se alcuni "informatori" mi hanno
assicurato che durante il pomeriggio di sabato e nella giornata di domenica la gente abbia riempito i padiglioni e obbligato gli organizzatori a rimandare di un paio di ore la chiusura.

Meglio così, ne sono contento!

Rimane il fatto che, per quanto ho visto, mi è sembrato ci fosse meno carne al fuoco rispetto al 2012.
Dalle immagine è chiara la suddivisione; tre padiglioni per tre temi distinti.
Il primo dedicato agli accessori e agli stand di abbigliamento e gadgets, il secondo interamente adibito alle macchine americane e non, mentre
il terzo era per i preparatori e le moto in genere.
Seguiranno alcuni video di sporty che hanno attirato la mia attenzione , nonchè post dedicati.

Qualche esempio ...le novità di RACER by Rivolta Motociclette, due belle preparazione by 0331 garage e Skinny cafe racer . . .
Per cui state sintonizzati!


1 commento:

  1. visitata sabato mattina (dalle 11 alle 13) confermo in pieno la generale sensazione di Vuoto. In più con il brutto tempo la parte di attrazione esterna ferma. La crisi cè e si vede!! direi un po deluso ma capisco chi deve mettere dei soldi per un evento un po troppo locale.. speriamo che la prossima edizione sia un po' più ricca,,,

    RispondiElimina

SHARE THIS