22 nov 2017

Passione sotto pelle feat R



Era una delle icone della gamma sportster: il modello R (nato da un'intuizione di un certo Carlo Talamo e presentato nel 2002) si distingueva, in particolar modo, per il doppio disco anteriore e per la grafica dai chiari richiami alla regina dell'ovale, xr750. Dal 2016 è in pausa forzata, dopo l'ultimo restyling non propriamente riuscito: chissà se lo rivedremo presto all'interno della gamma harley davidson


In foto, quando la passione ti entra fin sotto la pelle.







XR1200 Trofeo feat Giorgio - Unibat Batteria






Giorgio il proprietario dell'xr1200 kittata trofeo, protagonista di questo video promozionale, è stato il vincitore della Domenica Sportyva, la gara di accelerazione tenutasi alla The Reniun che ha visto la partecipazione di alcuni rappresentanti di questo blog (Gaetano, Ale, Giorgio, il blogger). In quella occasione ci eravamo promessi che ci saremmo risentiti; così è stato, anche se virtualmente! Spero di avere questa moto e Giorgio (che per inciso, non appare nel video) allo Sportster Meeting 2018.


Nel mentre vi invito a guardare con attenzione questo docufilm che tratta il tema batteria (marca Unibat).






21 nov 2017

Black Rain Sporty Replica at Sportster Meeting





Mentre data e location sono in fase di definizione, trapelano già le prime indiscrezioni circa gli ospiti: direttamente dalla Francia, in esclusiva per l'edizione 2018 dello Sportster Meeting una modified unica e carica di appeal. Mi riferisco alla BR, una splendida replica della moto protagonista del film BLACK RAIN, realizzata da Aldo De Taddeo feat DualMano Garage!

Una vera chicca . . . sarebbe un vero onore averla al nostro evento . . .it's a guest star!!!!




20 nov 2017

Black Cat sportster feat Diego









Finalmente posso mostravi la BLACK CAT, la sporty modified di Diego, che recentemente è stato protagonista del post a tema Harley Davidson Tenerife. Il proprietario appartiene a quella schiera di fortunati che, avendo dalla sua manualità e competenze tecniche, sono in grado di farsi letteralmente la moto da soli. Il gattaccio nero nasce infatti nel garage di casa e ogni modifica, ogni dettaglio presente su questa particolarissima sporty è rigorosamente hand made. Geniali i cerchi bianchi su carrozzeria nera: una trovata riuscitissima come anche la scelta dello pneumatico tassellato. Livrea ad hoc a tema Black Cat, peanut sapientemente modificato, nonchè il terminale di scarico due in uno: Diego personalizza anche i comandi, il serbatoio dell'olio e gran parte della zona posteriore. Questa sporty, come sempre, potrà piacere o meno ma di certo si fa apprezzare per originalità di soluzioni ed estetiche.

La parola passa all'owner: mi aggiungo agli infiniti complimenti per il blog e per lo sportster meeting. Dopo essermi rivisto nel post dal nome sporty e pensieri ho deciso di inviarvi qualche scatto (fatto alla buona col cell) della mia 'black cat', modified su base R del 2005, creata nel 2011 quando ancora collaboravo con i ragazzi di North West Chopper (e se non siete sicuri di riconoscerlo, tutto il pinstriping è di Cisko). L'idea della moto deriva dal mio grande amore per i chopperini japan style, tipo Mooneyes, essenziali ma dal gusto vintage. Per la parte tecnica segnalo il serbatoio dell'olio ricavato da un elmetto militare (chiuso e saldato) e il relativo tappo (un bullone con 3 maglie di catena). L'impianto elettrico è stato inserito nel telaio mentre i cerchi da 19'' e 21'' sono stati dotati di gomme da enduro. E ancora, acceleratore interno, comandi Kustom Tech, scarico 2 in 1 di un vecchio 1340 adattato, filtro aria Dell'Orto d'epoca, livello benzina sul serbatoio, luce stop Ford d'epoca, conta km Motogadget mini, varie ed eventuali che ora non ricordo...


Avercene di mani come quelle di Diego; a lui i miei più sinceri complimenti, nella speranza di vedere meglio dal vivo la Black Cat al prossimo Sportster Meeting!!!