18 giugno 2018

Harley Davidson Pavia feat XLCR & XR





Lo avevo già ufficializzato, ma dopo la mia recente visita dal dealer pavese di sabato scorso (ringrazio Marco e Fabrizio per essere passati per un saluto) ho qualche notizia in più. Oltre alla mitica XLCR di Max Pezzali, grazie a Mario e Jacopo avremo un'altra chicca al nostro meeting: mi riferisco alla bellissima preparazione su base XR1200, realizzata dal team pavese per il noto tatuatore Valerio Cancellier, protagonista di un paio di post dedicati proprio su questo blog. Due moto agli antipodi ma entrambe ricche di fascino e appeal. 


Molto, ma molto bene; MENO CINQUE AL MEETING.







15 giugno 2018

Lucas Carbon feat carbon parts









Il carbonio, materiale nobile e pregiato, resistente e ultraleggero, dalla finitura particolarissima, nato per le supersportive, ormai è sdoganato anche per le nostre custom bikes. Proprio di recente sono rimasto colpito, dalla preparazione flat track by Indian tutta rigorosamente realizzata con parti in carbonio. LUCAS CARBON propone una linea completa per alcuni modelli harley davidson e a breve presenterà dei componenti inediti dedicati alla piattaforma sportster. Già disponibili parafango anteriore in due versioni, parafango posteriore, tappo serbatoio, fiancatine laterali, fairing club style e un cupolino particolarissimo: rigorosamente a scelta il colore, la trama e la finitura. 

Mi sono giunte voci che l'azienda sia in procinto di lanciare sul mercato anche dei codini in stile dirt track e cafe racer. SONO MOLTO CURIOSONel mentre, allo Sporty Meeting potrete vedere alcuni di questi pezzi montati su una sporty, all'interno dell'area D.O.C.

Tenete d’occhio questo blog e il sito, tante le novità in arrivo www.lucascarbon.it





14 giugno 2018

La chicca di Andrea Rivolta




Andrea Rivolta, di Rivolta Motociclette ci ha abituato bene: ha sempre partecipato al nostro evento portando di volta in volta sporty particolarissime o semplicemente rare. Anche per l'edizione 2018 una chicca. Uno sporty 1100cc del 1987, fatto in quell'anno da Numero Uno Milano con il medesimo colore arancio fluo dello Sportster di Talamo; questa moto però era del socio Crepaldi. Due amici, Carlo e Roberto, con due sportster simili ma diversi: uno più Custom, l'altro più Racer.