21 settembre 2018

La gente con l'harley feat Il Nomade




Photo by Marco Frino courtesy of Low Ride - Text by Il Nomade



Amo la gente con l'harley, quella gente che quando vai a far loro visita ti riserva un accoglienza da vero amico, anche se vero amico in fondo non sei. Amo la gente con l' harley che si fa in quattro nel tentativo di farti passare una giornata memorabile, senza avere in cambio niente di più di un grazie ed un sorriso soddisfatto. Amo la gente con l'harley che attraversa la città a passo d'uomo ma poi corre verso la campagna per raggiungere quella famosa trattoria. Amo la gente con l'harley e le tavolate da numeri di commensali imbarazzante. Amo quella gente con l'harley che se ti vede in panne  rimane due ore sotto il sole per cercare di farti ripartire. Amo quella gente con l'harley che al casco integrale preferisce il jet e che ha colto che il bello di andare in moto non sta tutto nella velocità.

Amo anche la gente che si ferma al nostro rombante passaggio, quella che si affaccia ai balconi e nonostante il frastuono ti sorride e ricambia il tuo  cenno di saluto. Amo la gente che prende in braccio i più piccoli per favorire loro la visuale e indica le nostre moto con fare gioioso. Amo la gente che curiosa osserva la tua moto e quella che non ha il coraggio di chiederti se ci può salire solo per qualche istante, per sentire l'effetto che fa.

Amo la gente di una certa eta’ che ti racconta di aver avuto una moto uguale alla tua e puntualmente mostra la foto di un Guzzi falcone. Amo la gente che suda per conquistarsi il suo sogno a due ruote e anche dopo averlo realizzato per mesi ha impresso sul viso quel sorriso inconfondibile di orgoglio. Amo la gente con l'harley che fa di tutto per sentirsi uno del gruppo e poi personalizza la sua moto per cercare in tutti modi di distinguersi. Amo la gente che con le harley ci lavora e che nonostante tutto non ha perso un briciolo di passione.

Una cosa però è certa; non amo l’agente che mi ha tolto i punti dalla patente perchè ho uno SPORTY troppo rumoroso.




10 commenti:

  1. È sempre un piacere leggere quello che scrivi e lasciarsi trasportare dai tuoi pensieri... Sei un personaggio unico e io sono contenta di averti incontrato sulla mia strada... Sottiletta 😸

    RispondiElimina
  2. Se i precedenti scritti non li ho particolarmente apprezzati (troppi luoghi comuni tutti insieme) a questo giro ho letto tutto con piacere.
    MIRKO

    RispondiElimina
  3. Sempre un piacere leggere di chi ama le moto e ama le persone che le guida. Buona strada Nomade.

    RispondiElimina
  4. un altro mix di luoghi comuni sulle harley...

    come se tutte queste cose fossero prerogativa di una marca piuttosto che un'altra.
    io giro con amici che hanno le moto più svariate, dalla honda shadow, al bmw GS, alla honda goldwing, al ducati monster.

    ci si diverte tutti assieme, allo stesso modo.

    pensate a godervi un bel giro in moto, senza star lì tanto ad apparire come il tipico biker alla easy rider o alla sons of anarchy.

    ma per favore...


    RispondiElimina
  5. Io non voglio apparire e rispetto chiunque ha una moto la mia oltre che scelta di una moto e’ una scelta di vita ho avuto moto di diverse marche fino a trovare uno sporty che mi e’ entrato nell anima e che oggi e’ la mia casa ed e’ tutto quello che ho grazie del tuo commento ne faro’ tesoro buona strada

    RispondiElimina