29 maggio 2018

Harley Davidson Monza feat Sporty Meeting '18





Guglielmo Zappa di Harley Davidson Monza, ritratto in posa con la nostra locandina, insieme alla moglie Lella e il suo staff, da oltre vent'anni promuove il verbo H-D nel nostro paese. Esperienza, gusto e intraprendenza non gli fanno certo difetto: i mezzi che escono da Concorezzo si fanno notare per estetica e sostanza. Dare un pò di brio ai nostri motori (grazie ad un banco dedicato e a meccanici esperti) è una delle specialità della casa

Ovviamente il dealer brianteo sarà parte integrante del meeting. Oltre ad esporre alcune sue sporty modified (in primis la TT Interceptor, giunta al terzo posto alla recente Domenica Sportyva grazie al pilota Mauro Negri), il nostro premierà uno sporty owner con alcuni capi della sua linea di abbigliamento Flat track, realizzata proprio per il progetto omonimo su base 750 in serie limitata, che tanta curiosità e successo (già quattro esemplare venduti) ha destato. 

Un sentito grazie a Guglielmo.




7 commenti:

  1. Non posso che parlarne bene. Ho preso da loro la mia sporty e da loro ho fatto tutti i tagliandi fino ad oggi. Tc

    RispondiElimina
  2. MEETING SEMPRE PIU' TOP

    RispondiElimina
  3. Se dovessi affidare alle cure si qualche dealer ufficiale la mia piccola (cosa che capiterà tra poco avendo compiuto i 40.000 km), Guglielmo e il suo staff sarebbe uno dei favoriti.
    A Monza, nonostante non ci conosciamo bene, ho avuto un simpatico scambio proprio con Guglielmo legato al mio manubrio rabbit....

    RispondiElimina
  4. H-D Monza, secondo me uno dei concessionari ufficiali, che fa più modifiche rispetto agli altri, quasi da sembrare un’officina di un Customizer e devo dire che molte delle loro creazioni sono davvero belle oltre alle preparazioni datate (primi anni 2000) trovo molto riuscite le qui sopra citatate, 1200TT e Flat750, la TT la trovo davvero molto ben fatta il cupolino mi fa impazzire, mentre la 750 oltre a essere, a mio avviso, bellissima è anche divertente da guidare!!!
    Che dire una grande concessionaria (in tutti i sensi), mi sono trovato sempre bene e sopratutto mi sento ben accetto, se mai comprerò o cambierò moto mi rivolgerò di certo a loro!!!
    Michael

    RispondiElimina
  5. Ammazza ma ci stara tutta sta gente a grazzano ?? Paolo se va' avanti così verrà fuori una roba tipo verona bike Expo !!!
    Spettacolo

    RispondiElimina
  6. Ricordo ancora uno splendido low rider rosso e nero degli anni 90, quando ancora la concessionaria si chiamava americana Monza... Delear che ha saputo mantenere nel tempo la sua forza

    RispondiElimina
  7. Anche se ci sono stato solo un paio di volte mi ha fatto una bella impressione come delear, complimenti a Guglielmo e al suo staff!
    Gian Marco

    RispondiElimina