24 maggio 2018

Eugenio Neri feat Una vittoria per due






Una vittoria, quella di Eugenio Neri, che ha per ovvie ragioni un sapore particolare. In sella alla 96, quella che fu la mitica personal bike del fratello Angelo, sfida dopo sfida è riuscito a salire sul gradino più alto del podio. Al primo lancio incontra subito uno dei favoriti; Giorgio Massarelli su XR1200 con kit Trofeo, che però lamenta una partenza anticipata dello sfidante. Il giudice non accetta il ricorso e la gara continua. Nella finalissima contro l'altro Giorgio sempre XR1200 sarà una doppia partenza anticipata a farlo trionfare. 

Dettagli di gara a parte, Eugenio ha dimostrato polso pronto, carattere ed esperienza: la 96 invece oltre che essere bellissima si conferma potente e cattiva. Il dito al cielo di Eugenio vale più di mille parole. Onore al vincitore e un pensiero ad Angelo: domenica avrà gioito con noi.


Foto ufficio stampa The Reunion, Duecilindri, Chrimic Tv


9 commenti:

  1. Ricordo con commozione il messaggio che mi aveva scritto Angelo su queste frequenze dopo che avevo criticato la Saltafossi: mi aveva invitato aPavia da lui e Max x conoscerci di persona.....
    Ho il grande rammarico di non easerci andato!!
    Un uomo di carattere e un grande preparatore: respect Angelo s onore alla 96 e a Eugenio....

    RispondiElimina
  2. Onore alle 96 e un caro saluto ad angelo.

    RispondiElimina
  3. Nella prima foto secondo me è racchiuso tutto il significato di questa vittoria!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  4. Applausi!!! Sicuro che si è divertito nel vedere la sua 96 stracciare i copertoni.

    RispondiElimina
  5. Vittoria meritata ,bella e con un significato particolare,Eugenio ha vinto anche per Angelo.

    RispondiElimina
  6. Quale modo migliore per ricordare il fratello motociclista che correre in sella alla sua moto e dedicargli la vittoria!!! Non ha prezzo indiscutibilmente un bel gesto!!!
    Michael

    RispondiElimina
  7. Grandissima moto e complimenti al pilota.
    Andrea

    RispondiElimina