21 marzo 2018

Una sportster esagerata!




Il termine "esagerato" può avere una doppia interpretazione: può definire sia una preparazione riuscitissima sia una moto eccessiva per scelte stilistiche e soluzioni adottate. Secondo voi, quale dei due significati è quello che più si addice a questa sportster?



Come da titolo, una moto esagerata.




11 commenti:

  1. sono amante del cupolino in ogni salsa, ma forse in questo caso lo trovo esageratamente un pò troppo...sarebbe bello però avere foto più ravvicinate per analizzare meglio i dettagli, perché ad occhio ci sono 2/3 soluzioni che mi piacciono...

    RispondiElimina
  2. esageratamente alto davanti o esageratamente basso dietro....a seconda dei gusti :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te!!! Sinceramente non mi esalta più di tanto; poi i particolari in ottone non mi piacciono e secondo me non centrano molto col progetto. Secondo me il termine “esagerata” si addice meglio alla descrizione (soluzioni adottate).
      Michael

      Elimina
  3. secondo me esagerata in senso di azzeccata nonostante non sia una preparazione della quale io vado matto

    RispondiElimina
  4. Le basi per una bella cafè racer ci sono però si sono un pò persi su alcuni particolari come gli ammortizzatori posteriori troppo bassi, le pedane da riposo che non ci azzeccano niente, i cerchi che avrei verniciati color oro e senza righe rosse e niente ottone...

    RispondiElimina
  5. Esagerata x me mom lo è in nessuno dei 2 significati....
    Forse ci sono dei particolari che stonano su una cafè, soprattutto le pedane da riposo e i particolari di ottone.... Però io non vedo esagerazioni clamorose.

    RispondiElimina
  6. Non so.....forse poco proporzionata
    Andrea VT

    RispondiElimina
  7. La lunghezza del cupolino è esagerata!!!!
    Ma, per assurdo, non mi dispiace, è proporzionata al proprietario, ha un serbatoio da vera cafe race, mi piacerebbe vederla di presenza!
    Per me, è un si!!
    Andrea

    RispondiElimina
  8. Per me bella, per nulla sgraziata.

    RispondiElimina