21 apr 2017

XR1200 di Giorgio feat New Step







Una sporty che considero quasi di famiglia; mi riferisco alla xr1200 di Giorgio.
Ho conosciuto il proprietario ormai tanti anni or sono, nei primi tempi del blog, durante la comune fase OhlinsQuesta moto l'ho vista crescere nel tempo, fino a diventare una delle più riuscite xr in circolazione.

Giorgio però negli ultimi mesi ha voluto seguire alcune sue vecchie fascinazioni e ha cercato di dare uno stile quasi motard alla sua amata due ruote.
Tutto è partito dal manubrio, più alto dell'originale, dotato di traversino e abilmente accorciato; da qui alcune modifiche sono state conseguenti. Verniciatura del codino con filetti in tinta, mascherina più ampia per assecondare la linea del nuovo manubrio e chicca delle chicche un nuovo becco in perfetto hypermotard style nato da un idea del team CrazyOils .
Osservatelo bene; non è altro che una palpebra del 1200C  riadattata per la nuova causa. Geniale trovata ed effetto incredibile;  di certo l'xr1200 si discosta ora dal racer puro ma ne guadagna in originalità e personalità.


Ancora una volta un bravo a Giorgio!!!


Stay tuned . . .





14 commenti:

  1. con il becco, toglierei il parafango a filo ruota.
    oppure lo metterei più minimale, poco più di una piastra antisvirgolo.

    RispondiElimina
  2. Ho sempre apprezzato solo le xr in versione trofeo e a parte qualche raro caso (tipo quella del tatuatore di Pavia) non ho mai visto belle preparazioni su base xrr che non fossero trophy. Detto questo apprezzo la nuova versione della sportster di Giorgio. Un motardster.
    Il becco è fighissimo.
    bravo.
    Tiziano

    RispondiElimina
  3. Molto bella la moto di Giorgio... Ottimi accorgimenti che rispecchiano la personalità del proprietario... C'è da dire che comunque suo figlio preferiscie la mia.... 🤣🤣🤣🤣

    RispondiElimina
  4. Molto bella con le nuove modifiche e il becco ci sta da dio!!!
    Michael

    RispondiElimina
  5. Molto bella questa XR, complimenti!
    Anche a me non piace il parafango, data la presenza del becco. Se il proprietario non lo vuole eliminare, asporterei almeno tutta la parte anteriore, lasciando la piastra di collegamento alla forcella e la parte dietro.
    Infine io non sono mai stato un amante di quei cerchi a 3 razze. Con dei cerchi trofeo sarebbe fantastica.

    RispondiElimina
  6. Diversa ma sempre molto bella questa xr1200.
    tc

    RispondiElimina
  7. Moto a mio avviso molto elegante a cominciare dal colore e dalle finiture scelte, con il becco secondo me si dovrebbe mettere un parafango molto più corto.
    Complimenti a Giorgio per la bellissima XR!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  8. Grazie a Paolo per il posto. Le nostre due moto sono praticamente cresciute insieme!
    Grazie dei commenti e per gli apprezzamenti.
    Quanto al parafango, dopo una lunga riflessione, ho deciso di mantenerlo: a) per ragioni pratiche, senza la ruota tirerebbe su di tutto, b) per ragioni estetiche, perché mi ricorda molto la Hypermotard Ducati che ha una soluzione simile e che è una moto che mi piace molto.
    In ogni caso ho già fatto la prova: a tirare via il parafango son solo 2 viti ......
    Ciao Raga

    Giorgio

    RispondiElimina
  9. bella,
    mi piace il manubrio,diverso dalle solite,che strizza l occhio alle scrambler....
    mi piace molto il parafanghino alto ( è un accessorio o home made?)
    avrei tolto quello di serie passo.
    tabella con doppio faro,very good!!
    Da vare subito ! " NUMERO SULLA TABELLA " una racer senza numero è come una barca senza nome.

    paolo57

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Becco home made. Ricavato dalla palpebra del fanale sportser e adattato da CazyOils. Ciao!
      Giorgio

      Elimina
    2. OTTIMO......adesso che guardo meglio ho capito da dove arriva.bello
      Paolo57

      Elimina
  10. Bravo Giorgio, oltre ad un grande sommelier sciabolatore sei anche un buongustaio in fatto di moto: l'XR non mi ha mai convinto troppo, le Buell mi hanno sempre attirato di piu' come "Sporty sportive"....
    Devo dire che pero' la tua, cosi' "motardizzata", mi piace molto e la trovo una moto desiderabile e sportiveggiante con stile...

    RispondiElimina
  11. Magnifica moto ed originale preparazione!!!!
    Complimenti Giorgio!
    Andrea

    RispondiElimina
  12. Sinceramente quando pubblicavi le varie evoluzioni sulla Chat ero molto scettico... mi sembrava che tu stessi pasticciando la tua bellissima XR... e invece mi devo ricrede, hai avuto buon gusto e mi piace molto la soluzione finale. Bravo Giorgio.

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!