06 apr 2017

Sportster Custom Books





Usciti anche il numero 13 e 14 dello Sportster Custom Book; tutto rigorosamente in lingua madre. Nonostante dovremo limitarci a guardare solo le foto senza comprendere il testo, come quando eravamo piccini, spero comunque di averli presto nella mia collezione personale.


Stay tuned










10 commenti:

  1. Tutte Sportster bellissime e curatissime e tutte modified come piace a me.....e poi mescolano vintage e hi-tec con gran gusto e risultati estetici eccezionali.
    C'è poco da fare, i Giapponesi in questo genere di preparazioni stanno troppo avanti!!!

    Andrea

    RispondiElimina
  2. Non ne ho mai letto uno, mi piacerebbe averne uno per osservare le foto delle preparazioni nipponiche...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea da quando sai il Jappo!!!!

      Elimina
    2. 额的事件簿!!
      对不起啦啦操纵.
      Hai capito Jurii?

      Elimina
  3. francesco(NA)7 aprile 2017 07:05

    Possiedo i primi tre numeri "cartacei".Li conservo come reliquia. Poi ho scoperto la versione e-book su Amazon,ed ormai li compro solo cos'.Basta un'app e li tieni sempre sul tuo smartphone o tablet.Con un notevole risparmio economico.La versione stampata, però, ha indubbiamente il suo grande fascino...

    RispondiElimina
  4. Nella prima copertina vol.14, lo scarico della café racer è qualcosa di eccezionale. Purtroppo tutti i pezzi Japan sono difficili da trovare e se li trovi costano un boato, sia come prezzo d'acquisto che come spese di spedizione e importazione

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho appena comprato dal Giappone un parafango Easyriders non importato in Europa con luce minilukas eportatarga d'alluminio integrati, una staffa x posizionamento frecce anteriori una luce a led stop posizione, adesivi vari, in paio di guanti estivi, una staffa x riposizuonamento Ecu x modelli 07-09 e una bottiglia serbatoio emergenza da 1 litro con poryatabottiglia in pelle. Ho pagato tra tutto, pezzi spedizuone e tasse doganali 600 euro. In Italia gli stessi prodotti senza parafango su catalogo MCS costano 350 euro. Il parafango Easyrider che ho fosse importato costerebbe almeno 400 (costa 270 quello corto senza fari e portatarga!!). Quindi se sai dove comprare online in Giappine non costa di piu' di quanto paghi qua, anzi puoi risparmiare...

      Elimina
    2. P.S.: grazie Gae x le dritte!!

      Elimina
    3. Beh!!! Gae è uno dei massimi esperti della cultura Jappo in tema Sportster... e facciamoci l'applauso vah!!!!

      Elimina
  5. Già dalle copertine promettono bene!!! Sarei curioso di sfogliarli!!!
    Michael

    RispondiElimina

SHARE THIS