20 apr 2017

Claudio Tenebre Leggio feat Story Tank









Chi ha partecipato alla scorsa edizione del meeting, avrà forse conosciuto Claudio Tenebre Leggio, appassionato sportsterista (ma non solo), blogger (http://darkness1999.blogspot.it/) e capace fotografo (suoi questi scatti). Per oltre dieci anni il nostro amico toscano ha conservato il tank che vedete ritratto nelle immagini, di provenienza Gilera TG3 125, sapendo in cuor suo che un giorno sarebbe stato montato su una delle sue moto. Passano gli anni e aumenta la patina di polvere sul povero serbatoio, fino a quel fatidico giorno in cui a Claudio viene la malsana l'idea di accostarlo al peanut del suo amato 1200. In quel momento e in pochi istanti ogni dubbio svanisce e il progetto parte ufficialmente. Lo stile del serbatoio ricorda molto quello del superglide e sembra rendere la sua moto molto anni '70: subito contatta Alberto "Gheloscio" di anvil's disciples che tra un lavoro e l'altro sagoma ed adatta il tank ad hoc.

Ora manca solo la verniciatura, chissà su quale decal, fregio o colorazione si orienterà El Tenebrozo: scopriremo il tutto allo Sportster meeting 2017, dove vedremo questa sporty  con un abitino tutto nuovo per le grandi occasioni.






Stay tuned .  .  .questa story tank continua!











9 commenti:

  1. Bhe non ci sta affatto male, secondo me starebbe bene con una decal stile AMF aspetterò il meeting per scoprirlo!!!
    Michael

    RispondiElimina
  2. Complimenti... Sia per l'idea che per il blog

    RispondiElimina
  3. Togliere il peanut è sempre un operazione ad alto rischio di errore, ma questo tank abilmente adattato da Anvil's sembra starci benone. Il giudizio finale dipenderà tutto dalla scelta del colore e decal. Bravo Claudio.
    tc

    RispondiElimina
  4. Anche io sono sempre dubbioso x la sostituzione del tank,ma devo dire che l ex Gilera ci sta bene....vedremo se il risultato sara" all altezza di sua maesta" Peanut ".....
    Mi ricordo di Claudio,uno scatto in piedi sulla moto all "ingresso dello scorso meeting.....grandissimo personaggio.

    Paolo57

    RispondiElimina
  5. Anch'io mi ricordo la moto alata a fianco la sua, è la mia . Due alate vicine, neanche ci fossimo messi d'accordo

    RispondiElimina
  6. Foto n.2 da applauso! Claudio appassionato vero, complimenti per il blog e sono curioso di vedere il risultato finale anche se il serbatoio originale è da panico!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  7. Che bella storia un serbatoio Gilera inpolverato che prende un nuovo corpo per una sportster,complimenti Claudio per il capolavoro.

    RispondiElimina
  8. Bellissimo il suo blog e grande personaggio... Pero' il peanut alato e' molto piu' bello di quello messo adesso, a mio parere.

    RispondiElimina
  9. Salve gente, grazie per gli elogi, siete sempre troppo buoni.
    Sono in fase di verniciatura e vi voglio tenere un pò sulle spine per il piacere di svelare questo piccolo progetto direttamente al birrificio, la decal è top secret mentre il colore tende sul rosso.....
    Non aggiungo altro 😉 a presto!

    RispondiElimina

SHARE THIS