24 feb 2017

And the winner is . . .feat T.B.O.T.K.







Vince il titolo di custom king Italiano 2017, Harley Davidson Perugia.

Ieri sera all'Alcatraz di Milano si è svolta la serata finale della Battle of the Kings; le dodici preparazioni più votate on line si sono date appuntamento per sfidarsi "fanale a fanale". Una giuria composta da operatori del settore (una quarantina oltre al vostro blogger) ha dovuto esprimere la propria preferenza, indicando il nome di un dealer soltanto su un apposita scheda. 
Non pensate ad una giuria sulla falsariga di quelle che siete soliti vedere nei talent show; nulla di tutto questo, semplicemente un foglio, una penna, un nome. . . 
Vi assicuro che il compito, seppur divertente, non è stato semplice: di fronte a realizzazioni del calibro di Ravenna, Onorio, Alba, Padova ma anche Monza, Firenze, Parma la scelta diventa ardua. A serata inoltrata è stato svelato il nome della concessionaria vincitrice; il risultato finale da un lato era nell'aria (quella di Perugia è stata una delle modified più nominate anche da voi lettori) dall'altro sembra anche aver messo un pò tutti d'accordo (obbiettivamente una bella moto). Al momento non è dato sapere la classifica nello specifico! 

I miei complimenti ai dodici finalisti; spero di avere qualcuna di queste splendide moto al nostro meeting di giugno. Nel mentre, un video della serata è in fase di montaggio . . . presto su queste frequenze!


Stay tuned . . . 






14 commenti:

  1. Beh puo' piacere di piu' o di meno il genere racer, ma quest'anno oggettivamente ha vinto la MOTO e non la CONCESSIONARIA con il suo seguito e bacino d'utenza...
    Io l'ho votata come prima ed era, di quelle italiane, e' quella che mi piaceva di piu', quindi mi fa moolto piacere. Inoltre crede che possa competere degnamente con molte preparazioni a livello europeo, tipo il 48 di Shaw l'asfalta di brutto!!?
    Forza BOMB TRACK, spero che arrivi alla finalissima di Biarritz (se si fa di nuovo al Wave & Custom).

    RispondiElimina
  2. Anche per me ha vinto la mia preferita...l'anno prossimo spero di essere in finale anche io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Te lo auguro proprio, mitico Sly....!!

      Elimina
    3. Grazie ! Speriamo di conoscerci al meeting

      Elimina
    4. Spero anch'io di conoscere un altro appassionato sportsterista per condividere idee e passione x gli small block... Inoltre da te, essendo uno del mestiere vorrei sapere qualche trucco x customizzare e intervenire sulla moto!!!!

      Elimina
  3. Vittoria meritata, indubbiamente!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Mi associo a chi dice vittoria meritata anche se io non ho votato per Perugia devo ricredermi perché fa davvero scena!!! Molto bella anche la foto dove si vedono tutte e 12 le moto e complimenti al blogger per l'abbigliamento!!!
    Michael

    RispondiElimina
  6. Non l'ho votata perché e' un pò lontana dal mio stile però devo dire che e' un bel mezzo e credo abbia vinto con merito. Onore a tutti i finalisti!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  7. Non la mia preferita, ma comunque anche per me merita di vincere.
    Rispetto a quella dell'anno scorso gioca proprio in un altro campionato...
    Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Il Blogger con la felpa mi piace e gli mettiamo subito un like!!! per la T.B.O.T.K. sono troppo contento, penso che sia veramente meritato, una panna sopra alle altre!!!
    PS io l'ho votata.....

    RispondiElimina
  9. Non ci trovo nulla di speciale, erano tutte molto simili, a parte qualche idea....
    Non riuscirei a comprarne una! (Ipoteticamente)
    C'è troppo appiattimento!!
    Andrea

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!