22 dic 2016

Una tracker per l'Europa




Ho sempre affermato che l'idea di un modello sportster, dai chiari richiami racing, dotato di una ciclistica degna di questo nome era assolutamente interessante e almeno sulla carta vincente.
Per qualche motivo, che cerchermo qui di capire insieme, il progetto XR1200 non ha però funzionato!
Forse un modello troppo moderno per il fruitore medio delle harley davidson e troppo poco per lo smanettone di turno? 
Forse non si sarebbe dovuto prescindere da alcuni  must delle sporty, come il serbatoio? 
Forse la plastica di copri tank e coda ha fatto desistere alcuni?

Personalmente è una moto che continua a piacermi molto e un xr1200 kittata trofeo non mi dispiacerebbe giacesse nel garage di casa . . .

E tu cosa ne pensi?

Stay tuned . . . 



13 commenti:

  1. Personalmente trovo interessante l'XR1200, però riconosco che l'impostazione generale (soprattutto quella estetica) è un po' troppo distante da quanto un appassionato si aspetta da una Harley. In qualche modo sembra più una naked giapponese che una sportiva americana... In confronto, trovo molto più azzeccata esteticamente la nuova Roadster, che pure come contenuti "tecnici" non è poi così distante dall'XR. Concordo poi sulla troppa plastica e sul serbatoio non-peanut (secondo me il peanut degli sportster è uno dei serbatoi più belli partoriti da mamma HD!).

    IMHO, of course.
    Ciao,
    MM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il peanut è il migliore mai prodotto, non solo dalla Motor. Co.
      Ma di sempre!!! 😏
      Michael

      Elimina
    2. Si,è stata un'occasione mancata....Il tank,il colore del motore ed in generale l'aspetto plasticoso non l'hanno reso giustzia

      Elimina
  2. L'xr1200 sarebbe secondo me la seconda moto perfetta per molti di noi, orange è bellissima.
    Forse era troppo particolare per gli appassionati HD, ricordiamoci che a parte molti tra noi, i proprietari delle harley sono tutti biker con le borchie.

    RispondiElimina
  3. Personalmente e' una moto che a me piace molto, probabilmente ha ragione Paolo nel dire che era troppo moderna per un certo pubblico e troppo poco smanettona per altri!
    Resta comunque a mio avviso una bella motocicletta!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  4. A me piace, più che questa versione preferisco quelle rinominata XR1200X quella con il motore nero. Anche io sono d'accordo con la massiccia presenza di plastica davvero troppa sopratutto per essere un' H-D va bene ridurre i pesi ma qui la Mo.Co. Secondo me ha voluto alleggerire anche le spese di costruzione!!! Chissà se decideranno di ritentarci fra qualche anno sperando che lo facciano stando fedeli alla tradizione, sopratutto alla tradizione sportster!!!
    Michael

    RispondiElimina
  5. Harley Davidson da "corsa" avevano senso quando anche nel resto del mondo correvano con moto dotate di ruote da bicicletta. Poi i giapponesi e pochi altri tra cui noi italiani si sono specializzati in moto da corsa mentre HD si è evoluta costruendo moto da "passeggio" se così vogliamo chiamarle (poi il radicarsi degli MC ha fatto il resto). Quindi, una HD corsaiola è vista da uno smanettone come un cancello inchiodato a terra e non la comprerà mai (perchè in pista si prenderebbe 5 secondi al giro), mentre da un biker abituato al classico HD (il 99,99%) pare come una bestemmia in chiesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me non dovremmo paragonarla ad una moto corsaiola, non ci sarebbero gli estremi. Secondo me deve essere vista come una moto da competizione short track, anche se andrebbe rivista un po' l'estetica. Detto questo sono d'accordo con quanto detto da molti di noi

      Elimina
  6. Rigorosamente arancione, prima serie e tutta originale!!
    Monterei solo due terminali ad hoc...
    Linea vecchia e codone con lo stop grosso, sempre piaciuta!

    Polv&

    RispondiElimina
  7. Personalmente amo profondamente questa moto, ma ho ritenuto di doverla modificare per renderla confacente ai mie gusti e alle mie esigenze. Ma ovviamente il mio giudizio è di parte!

    Giorgio

    RispondiElimina
  8. La xr è una bella moto e ha molti estimatori anche se si discosta dal classico canone H-D,anche il v rod è una harley non tradizionale ma in verità non ha nulla a che vedere con la bellezza di un modello della famiglia sportster.

    RispondiElimina
  9. Riassumere tutto il discorso che l'xr porta con se in un commento risulta difficile , sintetizzando secondo me si può dire questo : l'idea di base ci stava , anche dal punto di vista marketing , una moto che sinispirasse alla storia racing HD senza per forza mettersi in confronto con una racer moderna. In grado di fare le curve umanamente . Purtroppo hanno fatto male il compito per me, intanto si doveva lavorare sul peso e poi le misure dei pneumatici dovevano essere "umane"

    RispondiElimina
  10. Da ex proprietario di Xr, dico la mia, senza usare troppi tecnicismi.
    HO apprezzato potenza e gudiabilità, così come l'originalità. Mai digerito tutta quella plastica e l'orribile (almeno per me) airbox al posto del tradizionale filtro. Eppoi... troppo alta e pesante per essere usata come tracker. Ho pensato a lungo come modificarla, ma quel cappero di serbatoio con tanto di copertura proprio mi hano reso impossibile l'impresa.
    Saluti.

    RispondiElimina

SHARE THIS