20 mag 2016

Una libera ispirazione feat Trendsetter




.......al primo sguardo, questa sportster scovata a Milano, potrebbe sembrare quella del nostro amico Gaetano, ma osservando con più attenzione noterete che, nonostante le molte similitudini, ci troviamo di fronte ad una moto diversa.

La sporty del nostro Hidefanatic è apparsa più volte sul blog e quindi in rete, è stata pubblicata su Low Ride e sui volantini . . . è verosimile che il proprietario di questa bella xl si sia liberamente ispirato a quella di Gaetano o è secondo voi una strana e fortuita coincidenza???

Niente di male nel prendere spunto da qualche bella preparazione ci mancherebbe . . . .anche il vostro blogger si è ispirato alla mitica stradale di Talamo.



Alcune belle sporty del giro del blog è giusto facciano tendenza . . . !!!!!

23 commenti:

  1. Probabile si sia ispirato a quella di Gaetano(moto stupenda)ma secondo me è piu probabile che entrambi si siano ispirati alla mitica XLCH dalla quale,la sporty sopra ha preso tipologia di sella e di scarico.
    Questa è molto bella!!non raggiunge comunque il livello di quella di Gaetano.
    Fabio

    RispondiElimina
  2. Mi associo al commento di Fabio, moto bella ma quella di Gaetano è di un livello difficilmente raggiungibile!!!
    Gian Marco

    RispondiElimina
  3. La moto di Gae, senza nulla togliere a questa preparazione, è di un altro pianeta e, ricordiamocelo, ha la "benedizione" di un tale Mr. Hide!!!!!!!!!
    Questa è un bel retro bobber, ben fatta e più fedele all'originale XLCH (tra l'altro esposta nel museo HD)che ispira entrambe x la grafica del serbatoio, ma la moto di Gae trasuda stile da ogni bullone e particolare e vista dal vivo mi ha fatto accapponare la pelle dai brividi per la precisione e la cura con cui è stata fatta.....
    TRa l'altro la moto di Gae potrebbe tranquillamente aggiudicarsi qualunque delle categorie del contest del Meeting!!!! (speriamo che ci lasci delle briciole anche a noi comuni "mortali"!!!!).

    RispondiElimina
  4. be che dire fa piacere comunque leggere i commenti, belli o brutti che siano, diciamo che a me la moto piace, realizzata da una sportster del 2002 che era praticamente un rottame arrugginito, sistemata e riasseblata in un box di casa un pezzo alla volta e in 5 mesi di lavoro con pezzi trovati nei mercatini... ( ci lavoravo a tempo perso comunque) questo e' il risultato, non sono un customizzatore, ma solo un appassionato che con un budget modesto voleva rimettere in strada questa piccola 883
    dico la verita' non conosco Gaetano ma leggendo i vostri commenti sono andato a vedere la sua, devo dire che e' spettacolare, bellissima, io comunque mi sono ispirato ad una vecchia xlch
    come dice Fabio
    un caro saluto
    mauro



    RispondiElimina
  5. Il blog fa tendenza, gli sporty JapanSyle fanno tendenza e da oggi anche la mia mini moto fa tendenza....ahh ahh
    il #2cilindriblogstyle, oltre a creare dipendenza, si sta diffondendo con una rapidità incredibile.
    Non vedo l'ora di vedere un orda di minisporty japstyle per le strade del nostro Bel Paese.

    RispondiElimina
  6. Devo dire che conoscevo ben poco il Japan Style, ma seguendo il blog e ammirando più volte dal vivo la splendida moto di Gaetano, beh, questo stile Jappo mi piace sempre di più !!.....
    Roberto

    RispondiElimina
  7. Nel pianeta sportster ce una diversità infinita frutto di espressioni personali, vedrete al meeting che mondo variegato e disomogeneo, trovare sporty fotocopia risulterà difficile.Gaetano ha una moto unica e autentica.

    RispondiElimina
  8. Nel pianeta sportster ce una diversità infinita frutto di espressioni personali, vedrete al meeting che mondo variegato e disomogeneo, trovare sporty fotocopia risulterà difficile.Gaetano ha una moto unica e autentica.

    RispondiElimina
  9. Può essere che si sia ispirato alal moto di Gaetano ma siamo ben lontani dal risultato finale!!! Anche questa sporty è molto bella (anche merito della decal) ma quella di Gaetano è stupenda!!!
    Michael

    RispondiElimina
  10. Bella Sporty e che soddisfazione Gaetano!

    RispondiElimina
  11. ciao a tutti, premetto che non conosco Gaetano, leggendo i commenti e incuriosito sono andato a vedere la moto di Gaetano, direi che non ci sono commenti negativi da fare, e' semplicemente stupenda, questa piccola 883 del 2002 si trovava in uno stato a dir poco pietoso, potrei dire che non aveva un bullone che non fosse conciato male, l'ho portata a casa e piano piano in 5 mesi di lavoro ( per contenere i costi) l'ho portata allo stato che e' oggi, ci sono anche parti hand made fatte al tornio, pezzi recuperati nei mercatini ( cerchi compresi) puo' piacere oppure no, ma a me piace, e' venuta come la volevo, anche se il prossimo passo sara' sostituire il manubrio con uno piu' simile alla mitica xlch da cui mi sono in realta' ispirato, non riesco a postare la foto della moto d'ispirazione, peccato avrei voluto farvela vedere, non sono un customizzatore e il lavoro e' stato fatto tutto nel box con i mezzi a disposizione che avevo, ripeto puo' piacere oppure no, la moto di Gaetano e' sicuramente piu' curata e bella direi, il paragone non regge, ma questa rimane il mio orgoglio, non so se riesco a far passare il messaggio per far capire la passione x questi bombardoni a 2 cilindri
    un caro saluto a tutti voi
    mauro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo lavoro Mauro!!!e ottima scelta per il modello di ispirazione!!
      La tua passione emerge dalle tue parole ma soprattutto emerge dal lavoro fatto sulla tua moto.
      Fabio

      Elimina
    2. Grazie Fabio
      mauro

      Elimina
    3. Ciao Mauro, prima di tutto grazie di avere scritto. Io ho scovato queste foto su un sito e mi è parso di riconoscere alcune somiglianze con una moto che conosco bene! Da qui l'idea per fare un post. Di sicuro era un complimento quella di paragonare le due. Se vorrai mandarmi qualche foto migliore ....io sono qui! Spero di vederti al meeting...sempre che tu non l'abbia venduta!!!
      Paolo

      Elimina
    4. Bravo Mauro, la moto ovviamente mi piace, l'ispirazione è sostanzialmente la stessa, rimasi anch'io folgorato dalla xlch esposta al Museo Harley.....
      spero vivamente di conoscerti al meeting o anche prima..visto che sei della "zona" se ti può essere utile qualche idea, suggerimento o aiuto per perfezionare il tuo ferro sarò a tua disposizione, chiedi a Paolo mail e contatto....
      Adoro vedere preparazione sempre più JapStyle....

      Elimina
    5. ciao Paolo, sono contento che tu abbia creato un post con la mia moto, il confronto e le critiche sono sempre bene accette per apportare miglioramenti e rifiniture, la somiglianza con la moto di Gaetano c'e' nella livrea del serbatoio e il fatto che tu le abbia paragonate non mi dispiace per niente, anzi! volevo pero' dire che di base alla fine io non mi sono inventato nulla, ho voluto copiare nei limiti del possibile un vecchio modello degli anni 60, amo le vecchie hd e non potendo averne una ho cercato di farla somigliare il piu' possibile, volentieri ti mandero' altre foto con le modifiche che nel frattempo ho fatto per avvicinarmi ancora di piu' all'originale, ribadisco, i consigli e le critiche sono assolutamente accettate, soprattutto se arrivano da appassionati del genere
      ciao e ci vediamo al meeting
      mauro

      Elimina
    6. Bravo Mauro, in primo luogo perché hai preso una "vecchia" sportster e l'hai riportata a nuova vita, e l'hai fatto con le tue mani, quindi vale molto....
      Bravo anche perché hai capito che il confronto con la sporty di Gae non sminuisce ne la tua moto, ne il risultato di tanto lavoro che hai fatto x ottenere il bel risultato che hai ottenuto, anzi......,
      Spero di vederla dal vivo quanto prima per poter apprezzarevi particolari che con queste poche foto non hanno il dovuto risalto.
      Complimenti.

      Elimina
  12. Capisco che il serbatoio e simile a quello di Gaetano... Ma le moto sonosono diverse... Penso che ilil. Paragone sia azzardato... C'è da dire che pure le moto in partenza non sono neanche le stesse... Tanto di cappello a Gaetano per la sua... E altrettanto a Mauro per l'impegno e per il risultato ottenuto... Hai avuto buon gusto e un'ottima manualità... Sempre più convinto che le cose fatte nel box regalino delle soddisfazioni particolari.... Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 Carlo!
      Mauro

      Elimina
  13. A prescindere dai confronti, a me sembra una bella moto, elegante, curata, ingannevolmente semplice.

    RispondiElimina
  14. ciao Gaetano, ti ringrazio davvero, si effettivamente avrei bisogno di alcuni consigli su come migliorare la moto,
    ora scrivo a Paolo e gli chiedo il tuo contatto !
    grazie
    mauro

    RispondiElimina

SHARE THIS