18 mag 2016

La sporty Vintage-Tracker di Fabio









Ciao Paolo, mi chiamo Fabio e in passato hai pubblicato alcuni work in progress della mia xl. Finalmente ho il piacere di inviarti le foto della moto ultimata; in origine era una XLH 883 classe 1990 (vedi ultima foto).
Dopo un anno dall'inizio lavori, ritardi, mille imprevisti, oggi con grande emozione sono riuscito a portarla in strada.
Non riuscendo a fare tutto in solitaria, sia per questioni di tempo che tecniche, mi sono rivolto alle sapienti mani dell'amico Mario e insieme siamo giunti al risultato che vedi, grazie anche alle ore passate a studiare il blog DUECILINDRI..

Dato che sono un appassionato di vintage, mi sono orientato su una preparazione che richiamasse la mitica XLRTT e che avesse un aria ''VISSUTA''.
Molte sono state le ore di lavoro e gli interventi fatti (rigorosamente fatto homemade): dalle parti in alluminio alle decals.
Il risultato mi ha entusiasmato e stare in sella a questa moto è uno spettacolo.
Mi piacerebbe vedere le foto pubblicate sul blog per avere l'opinione dei lettori, che ho visto essere molto preparati in materia.



Cosa possiamo dire a Fabio se non che ha fatto un lavoro eccelso; voleva una vintage bike dal retrogusto off road? Obbiettivo centrato perfettamente.

Come ho avuto modo di scrivere al proprietario, oltre ai dovuti complimenti, il fanale in quella posizione potrà non essere compreso fino in fondo da tutti.

Un gran ferro che spero di vedere dal vivo al meeting; una sporty unica e invidiabile.


Come sempre, state sintonizzati!

15 commenti:

  1. Grande Fabio.... bellissima retro scrambler, considerando che hai fatto tutto tu ("DO IT YOURSELF" è anche il mio motto & e la mia filosofia), rende questa sporty unica e notevolmente ricercata.
    E' tutto perfetto e coerente, dal tank (se non ricordo male di una MV, vero?), al filtro S&S, che sulle preparazioni old ci sta sempre abbestia, lo scarico 2 in 1 più bello di sempre (anche su uno scrambler ci stava anche qualcosa di più alto).
    Per me il classico pelo nell'uovo, ma sono considerazioni più estetiche e quindi mooolto personali, è dato dal faro alto sopra la tabella portanumero (complimenti per non essere caduto nel tranello del doppio faretto stile Free Spirits, che nulla avrebbe azzeccato con il filone old style!!), io lo avrei integrato e annegato a filo nella tabella stessa, e la colorazione del fender posteriore, io lo farei nero effetto scolorito........
    Bellissimo ferro, ottimo gusto, si che questa è una bella motona...
    da esporre assolutamente al Meeting.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea,per i complimenti!
      Il faro avevo anch'io pensato di integrarlo nella tabella ma poi ho preferito lasciare la tabella intera..e dare l'idea che il faro fosse solo aggiuntivo(tipo quelli montati sulle moto da endurance..però non si sa mai.
      Il fender post onestamente è provvisorio,sono ancora indeciso sul colore ma dopo un anno di lavori volevo usare la moto,allora l'ho lasciato neutro...valuto la tua idea del nero.
      Fabio

      Elimina
  2. Mi piace molto, direi unica, penserei ad una soluzione diversa per il faro, il resto è super
    complimenti Fabio

    RispondiElimina
  3. Concordo anch'io sul colore del parafango posteriore e sulla posizione del faro che lì in alto proprio non mi piace. L'avrei messo anch'io o a filo tabella, oppure laterale fissato al telaio.
    Per il resto mi piace molto, solo vorrei capire come mai è stato cambiato il serbatoio, che sta comunque bene, ma un bel peanut per me sarebbe comunque stato il top.
    Complimenti per tutti i lavori fatti in casa, non dev'essere stato semplice, ma la soddisfazione nel vedere il risultato finale immagino sia stata doppia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il serbatoio l'ho cambiato,perchè volevo qualcosa di diverso dal solito e ho scelto questo,sia per l'effetto ma anche perchè la forma è simile a quella della prima sportster 1957..
      Comunque un peanut arancione/bianco anno 91
      è già pronto in bella mostra in salotto.
      Fabio

      Elimina
  4. Non è il mio genere ma stranamente mi piace anche se non avrei sacrificato il serbatoio di serie pur mantenendo l'effetto visivo di quello montato.
    Comunque la vogliamo vedere dal vivo al meeting mi raccomando!! ;-)
    Gian Marco

    RispondiElimina
  5. Grazie per i complimenti e soprattutto per le ''critiche''
    che mi aiuteranno a migliorare il lavoro..
    Grazie Paolo per il post che le hai dedicato,è un onore vederla sul tuo blog..
    Spero di incontrarvi al meeting!!
    Magari anche prima.
    Fabio

    RispondiElimina
  6. Faro a parte, trovo questa sportster davvero bella.
    Ottimo lavoro ragazzi.
    TC

    RispondiElimina
  7. Come già detto il faro non convince nemmeno me, ma lo stile della moto lo promuovo a pieni voti!!!
    Michael

    RispondiElimina
  8. Straordinari i segni autentici del vintage,complimenti per la capacità nel lavoro svolto ,forza di una autentica passione,bravo Fabio.

    RispondiElimina
  9. Quando vedo queste Sporty (modified?) per me è solo scuola per capire questo "pianeta" che tanto ci piace e apprendere sempre di più... Posso dire che è proprio bella ma soprattutto ti faccio i complimenti per aver fatto tutto homemade così da esserti fatto LA MOTO dei tuoi sogni !! Ovviamente spero di vederla al meeting perché sicuramente dal vivo renderà molto di più ;-) ;-) ;-)
    Roberto

    RispondiElimina
  10. Bravo bravo bravo, a me piace molto, poi invidio chi come te ha la manualità di fare tutto homemade. Tra di noi ce ne sono tanti, io mi limito ad osservarne il fascino e poco altro...
    Complimenti ancora

    Alfred

    RispondiElimina
  11. Prima di tutto complimenti a Fabio per l'effetto finale, ho un debole per le scrambler old style
    Molto bene il parafango dietro ottimo lavoro su i freni e soprattutto la sella il serbatoio è una questione di gusti certo il peanut rende inconfondibile una Sporty pensaci.....:) non mi entusiasma la motobatt a vista e la pompa freno anteriore non richiamano l'"epoca" sono dettagli che valuterai strada facendo speriamo di vederla dal vivo al meeting!

    RispondiElimina
  12. Molto bella e soprattutto originale... Magari il faro l'avrei messo laterale attaccato al telaio... Ma anche dove si trova adesso va benissimo... Complimenti per i lavori svolti in casa... Che a mio parere danno sempre delle soddisfazione particolari...

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!