05 apr 2016

Battle of the Kings feat H-D Savona








Finalmente andiamo al mare!
La Liguria, oltre ad offrirci splendide strade e panorami incredibili, ha dalla sua anche uno dei dealer più longevi del panorama italiano; H-D Savona alias 5 Galloni!

Dopo averci abituati negli anni a preparazioni dal chiaro sapore nostalgic, il buon Rino sorprende tutti con una scrambler su base sporty.

La battaglia si fa sempre più dura!
La colorazione del peanut la trovo, pur nella sua semplicità, incredibile, mentre le gomme tassellate unitamente al manubrio con traversino, sospensioni up e scarico due in uno assolutamente tipici del genere scelto.

Interessante la soluzione adottata per i parafanghi, filtro open obbligatorio e portatarga in gomma d'ordinanza.

Frecce e specchietti non pervenuti!!!!!


Continuate a votare la vostra preferita; nel mentre faccio a Rino ed al suo staff i miei complimenti!





ST

10 commenti:

  1. Niente male!!! La colorazione mi piace davvero molto accostamento di colori molto della bella anche la grafica del peanut che ricorre la sporty AMF del 77!!! Non mi piace il parafango posteriore alto e su questa preparazione ci avrei visto meglio un due in uno supertrapp altro!!!
    Michael

    RispondiElimina
  2. Solo per la colorazione meriterebbe di vincere!
    Una scrambler ben fatta, di sicuro.
    Tc

    RispondiElimina
  3. Bella mi piace anche se come stile comincia ad essere inflazionato.
    Marco

    RispondiElimina
  4. Semplice e ben fatta, bella la colorazione ma a me le grafiche di periodo American Machine &Foundry non piacciono molto. Belli i parafanghi e bello lo scarico, anche se uno scrambler ci vedo meglio gli scarichi alti. Non mi piace la sella, io l'avrei messa singola o da "un culo e mezzo"(!!) E con cuciture trasversali. Tra le tente scrambler però la mia preferita bevquella di Roman Village, troppo bella con il boat tail Easyrider Jp!!! (mi ricorda delle preparazioni Bull original che mi strapiacciono...).

    RispondiElimina
  5. Molto carina, ma per me nulla di più.
    Troppo semplice per vincere un contest.
    Concordo sulla sella che c'entra poco e sullo scarico che sarebbe stato meglio alto.

    RispondiElimina
  6. Forse Non vincerà, però mi piace.
    Aldo

    RispondiElimina
  7. Nell'insieme trovo che sia una preparazione più che riuscita.
    Mi piace!

    RispondiElimina
  8. Al di là della specifica preparazione, che trovo carina ma nulla di più, noto una certa omogeneità nella scelta dei componenti: coperchio pignone cover, filtro... Mi sembrano siano quasi sempre le stesse per tutti i concorrenti. Probabilmente si tratta di una scelta "consigliata" dalla casa madre?!

    Ciao,
    Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, la parte bassa di quasi tutte le preparazioni (cerchi, sospensioni, copri pignone, carter motore, derby cover, filtro aria...) sono identici. Gli scarichi si differenziano un po', però in moltissimi hanno usato il nuovo V&H Grenades, quindi inflazionato pure quello.
      Alla fine si tratta di un contest di verniciature e manubri... :)

      Elimina

SHARE THIS