14 mar 2016

La sporty Scrambler di Cristiano ...continua!







REWIND: la R di Cristiano subisce un restyling in chiave mild scarambler e il vostro blogger vi mostra i lavori in corso.

Ci eravamo lasciati con le immagini della sella e della sua realizzazione; oggi la vediamo finalmente finita.

Realizzata da zero (vedi post dedicato) da Luca di LR Leather è stata creata, su espressa richiesta di Cristiano, da un posto e mezzo e con questa finitura particolare.

La seduta del guidatore a contrasto scamosciato su base in pelle, cuciture doppie e studiate ad hoc.

Dopo sospensioni, riposizionamento frecce, gomme tassellate, manubrio con traversino, scarico due in uno, piastra paracolpi, griglia faro, tappi regolazione forca e relative molle, filtro aperto e stage one con mappatura sert . . .ora passiamo al prossimo step; luce posteriore, copricinghia forato  . . ..manca poco alla fine.


Ribadisco che l'idea è farne una sportster personale dai richiami scrambler ma senza eccedere nelle modifiche (niente telaietti posteriori ad esempio)!


...continua!

21 commenti:

  1. La sella è bellissima, la R davvero bella.
    Continua così cristiano.
    tc

    RispondiElimina
  2. Secondo me è già bella così!
    Marco

    RispondiElimina
  3. La sella è fatta molto bene, mi sembra. Non so bene quale sia il vantaggio dello scamosciato... forse è meno scivoloso di pelle e vinile?

    RispondiElimina
  4. Molto bella!!!
    bel lavoro!
    Fabio

    RispondiElimina
  5. Molto stilosa, la sella one-off e' uno di quei dettagli che se ben realizzati fanno prendere molti punti ad una preparazione. ...
    Ma non vedo il tendicatena, non sarebbe meglio metterlo vista l'altezza degli Ohlins?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli Ohlins così ad occhio mi sembrano come i miei e quindi alti come gli originali.

      Elimina
  6. Sempre meglio, complimenti!
    La parte scamosciata temo sarà un po' delicata, ma l'aspetto è davvero fantastico, quindi più che giustificata.

    Sono curioso di vedere come verrà modificata dietro, che è l'ultima parte dove intervenire per me, poi sarà perfetta.

    RispondiElimina
  7. Molto bella la sella bello anche l'accopiata vinile scamosciato!!! Adesso sono curioso di vederla finita!!!
    Michael

    RispondiElimina
  8. la moto nell'insieme l'ho trovata sempre bella e la sella devo dire che è riuscitissima, e la differenza di tessuto gli dà anche una certa linea..BRAVO !!!!!ciao by RAVE

    RispondiElimina
  9. Complimenti , la sella è veramente stylosa...
    Roberto

    RispondiElimina
  10. Ecco la ciliegina sulla torta. Sella molto bella...

    RispondiElimina
  11. ...occhio alla cinghia che non va molto d'accordo con fango e terriccio...

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutti,

    vi ringrazio per i complimenti!
    Due precisazioni:
    - la sella è stata pensata e studiata insieme a Paolo ed Alfonso che hanno assistito alla creazione (luca il sellaio ha detto che non ci vuole più tutti e tre insieme)
    - La moto è stata alzata di 2 com sull'anteriore e 3 sul posteriore rispetto all'originale.

    Ora mi aspettano solo pochi ritocchi estetici basta lavori grossi è tempo di guidare!

    Cristiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le scrambler non mi fanno impazzire, soprattutto su base XL...
      La tua la preferivo in prima versione, semplice e sportiva, con il cupolino...
      Però come ti ho detto sabato è venuta fuori davvero una gran bella moto! La sella scamosciata è stupenda e lo scarico che ho sempre definito troppo sportivo per una off-road dal vivo ci sta alla grande! Pur rimanendo lontano dal mio genere è promossa in pieno! Forse la alzerei ancora un paio di cm dietro e ci vedrei una conversione a catena
      Bella bella..

      Polv&

      Elimina
  13. ...io metterei un bel monoammortizzatore al retro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...anche un bel bicilindrico in linea non ci starebbe male...
      ;p...matteo

      Elimina
  14. Sono amante dei lavori dei nostri bravi artigiani italiani e la sella fatta fare da Cristiano si vede che è un lavoro fatto bene.Sto pensando a un cambio sella per la mia Sporty ma il modello su cui è caduto il mio occhio è una Le Pera costo 360. magari il sellaio mi costa meno e mi realizza una cosa simile.

    RispondiElimina
  15. Sono amante dei lavori dei nostri bravi artigiani italiani e la sella fatta fare da Cristiano si vede che è un lavoro fatto bene.Sto pensando a un cambio sella per la mia Sporty ma il modello su cui è caduto il mio occhio è una Le Pera costo 360. magari il sellaio mi costa meno e mi realizza una cosa simile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che ad a Ivrea i sellai sono disonesti, ma a me hanno chiesto sui 350 euri per una personalizzata, con l'incognita del risultato, alla fine ho preso una Le Pera per 400 €, sono molto contento della scelta anche se una one off se ben realizzata, rende molto "special" le nostre amate XL.

      Elimina

SHARE THIS