22 feb 2016

La sporty R di Cristiano in working progress!




Se è vero che il lavoro di un biker, sulla propria moto, non finisce mai è altrettanto vero che, se si hanno le idee chiare, si arriva sempre più vicino alla meta: prima il lavoro grosso e poi fine cesello!

Oggi vi mostro solo un anteprima della sporty di Cristiano che, con il supporto del sottoscritto, sta cercando di rendere la sua R unica e personale.

L'idea è quella di farne una sporty in salsa scrambler; nessun estremismo però, niente taglio supporti o modifica misure dei cerchi.

L'obbiettivo è far si che il modello d'origine rimanga ben riconoscibile ma che l'impronta off road sia chiara ma non invasiva.

Per il momento abbiamo sistemato la parte anteriore (manubrio, griglia faro e frecce), la gommatura e le altezze delle sospensioni; mancano dettagli importanti come sella, fanale e alcune chicce ad hoc che saranno estremamente caratterizzanti.

La R in questione, in verità, aveva già un sacco di belle modifiche dalla sua: Ohlins con serbatoietto, tappi forca regolabili Free Spirits, scarico Slunt RSD, stage one con mappatura SERT, paramotore HP, fanale Led etc etc 

Questo è solo un aperitivo, il pasto completo (foto e scritto) fra qualche settimana!

Montaggio manubrio e gomme, riposizionamento frecce, cablaggi ad hoc by Taddy's Harley Davidson Milano.




State sintonizzati . . . .

14 commenti:

  1. Bellissima preparazione in chiave Scrambler, mi piace molto.
    Per essere dei puristi ci vorrebbero i cerchi a raggi, ma a me piacciono molto di più questi.

    La sella sarà fondamentale per dare il tocco giusto alla moto, anche se credo che in commercio non ce ne siamo molte adatte, quindi credo dovrai fartela su misura e se verrà bene sarà la cigliegina sulla torta.

    Posso permettermi di consigliare una chicca?
    La nacelle nera sarebbe davvero fantastica su questa preparazione, anche se è difficilissima da trovare...

    RispondiElimina
  2. Davvero bella complimenti non vedo l'ora di vederla finita che immagino che non deluderà affatto!!!
    Michael

    RispondiElimina
  3. da quello che si vede mi piace un sacco. Se anche la parte posteriore sarà di questo livello verrà stupenda.
    Concordo con Lollo per la questione sella.
    Certo che avere la consulenza del blogger credo sia una garanzia di una sporty di stile.
    Aspetto la versdione finale.
    TC

    RispondiElimina
  4. All'intertempo voto alto, vediamo se al traguardo confermerà, ma non ho dubbi!
    bravo cristiano!
    manuele

    RispondiElimina
  5. faretto lucas posteriore (forse c'è già!!!), frecce originali, sella squadrata alta con cuciture a vista e poi è perfetta...........
    complimenti per come è tenuta
    Lorenzo, Pisa

    RispondiElimina
  6. Moto già molto bella in partenza, aspetto con curiosità il risultato finale, per il momento l'avantreno e' molto bello!
    Marco

    RispondiElimina
  7. Molto bella, mi piace! Non vedo l'ora di vederla finita dal vivo.

    RispondiElimina
  8. Concordo con i precedenti commenti; mi piace

    RispondiElimina
  9. La 883 R non mi stanco mai di dire che è la sporty che più mi piace, sicuramente è una base avvantaggiata per fare una scrambler. Molto bella già cosi, per me però lo scafico alto è un elemento imprescindibile su una scrambler. Sono molto curioso di vederla finita, al momento faccio i complimenti ad entrambi x la parte anteriore

    RispondiElimina
  10. Già così per me è bellissima...io amo le scrambler.
    Marco78

    RispondiElimina
  11. bella bella! la chicca sarebbe un bello scarico alto...
    Complimenti cristiano!

    Alfred

    RispondiElimina
  12. Bravo Cristiano, molto equilibrata

    RispondiElimina
  13. Bravo Cristiano, molto equilibrata

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti e grazie dei complimenti. La moto non è ancora finita e a breve avremo la modifica più importante da fare: La sella.
    Per fortuna ho consulenza gratuita del nostro blogger e del precisissimo Alfonso.

    Cristiano

    RispondiElimina

SHARE THIS