23 feb 2016

Forty Eight Mild Customized - Continua!











Continua il nostro viaggio all'interno del mondo delle forty-eight modificate, con un altro esempio di preparazione mild.

Anche in questo caso non c'è stato nessuno stravolgimento particolare, la bellezza del modello d'origine è stata preservata.

E' indubbio però il desiderio del proprietario di rendere personale la sua motocicletta con accessori dedicati e modifiche dosate e mirate.

Il risultato è tutto sommato apprezzabile . . . .




State sintonizzati

10 commenti:

  1. Sicuramente un bel lavoro curato sia per scelta del singolo dettaglio che per l'armonia d'insieme... Alcune cose scelte non sono di mio gusto... Ma il risultato finale lo apprezzo

    RispondiElimina
  2. Il fatto che non abbia modificato granché la moto dall'originale me la fa preferire agli altri modelli visti in precedenza...
    Roberto

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo con Roberto però personalmente non mi piace il tachimetro laterale ma nel complesso non mi dispiace!!!
    Michael

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto tranne la scelta della sella.
    Marco

    RispondiElimina
  5. Anche per me tranne la sella nulla da eccepire.

    RispondiElimina
  6. Ritoccare troppo si rischia un ''Non era meglio stock. Alla mia Sporty ho evitato tagli drastici e ho messo in risalto i particolari orientandomi sopratutto nella ricerca di prodotti italiani quasi artigianali.

    RispondiElimina
  7. Ritoccare troppo si rischia un ''Non era meglio stock. Alla mia Sporty ho evitato tagli drastici e ho messo in risalto i particolari orientandomi sopratutto nella ricerca di prodotti italiani quasi artigianali.

    RispondiElimina
  8. Bella. Mi incuriosisce il filtro dell'olio con il coperchio colorato. Io avrei evitato di mettere adesivi "casual" sui fianchetti, ma è un peccato veniale...

    RispondiElimina
  9. bella molto bella.... mi piace un sacco. Sicuramente un proprietario felice....

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!