18 gen 2016

Sportster modified by Shaw Speed & C.






Questa è una di quelle situazioni difficili per un blogger.
Mi trovo di fronte ad una preparazione eseguita da una delle officine/dealer più in voga al momento; Shaw Speed & C negli ultimi anni si è ritagliata un posto tra i nomi di spicco della scena custom.

Capite bene che non è facile per un piccolo blogger locale stroncare una preparazione di tale livello; perchè a prescindere dalle scelte effettuate, è indiscutibile la quantità di lavoro e la qualità degli accessori montati.

Purtroppo però proprio non mi piace; non apprezzo la forcella associata al tank e al codino, non apprezzo il lenticolare griffato, non apprezzo la tipologia
di scarico, non apprezzo l'effetto nastro adesivo un pò sparso su tutta la moto, non apprezzo il colore . . . . 

Da chiarire e approfondire la gommatura con effetto catene da neve, l'impianto frenante nel mozzo anteriore e la posizione targa; belle invece le sospensioni Ohlins, la conversione a catena e i comandi al manubrio!


A questo giro Shaw speed ha toppato di brutto; i'm sorry for this post!
Who's next?





12 commenti:

  1. Hai tutte pe ragioni, però osare magari crea un nuovo filone di "customizzazioni", il concetto è evolversi secondo me. Poi posso dire che anche a me non piace.

    RispondiElimina
  2. Mai piaciute le moto di ss&c, forse tempo fa ne ho salvata una ma la maggior parte dei loro lavori mi sembrano orribili...
    Di questa mi piacciono solo i carter che vedrei bene sull'Arcadia di Juri

    Polv&

    RispondiElimina
  3. altra cosa che per me stona sono le pedane avanzate su una preparazione simile.
    Io però sono meno drastico, secondo me alzando il posteriore e montando scarichi più conformi al mondo custom andrebbe meglio!
    Pejo

    RispondiElimina
  4. A me piace l'idea "VINTAGE" che hanno avuto,però è troppo pasticciata!!!
    Bello l'abbinamento forcella-freno a tamburo,il faro cosi basso però al primo affondo fa una brutta fine..
    Mi piace anche il serbatoio(no decal)e codino.
    Boccio:forcellone post(non si addice)-pedane avanzate e leva cambio a mano-orribili le bende(che servono solo a tirare via aria al motore)
    Fabio

    RispondiElimina
  5. Concordo con paolo 2c, non mi piace, nulla. E poi una springer con molle e serbatioio modello ohlins non ci sta... sembra un po' un'accozzaglia di stili, cafè racer, bobber, rat, dirt...
    Mah

    Alfred

    RispondiElimina
  6. concordo con Paolo.....ed il freno anteriore mi ricorda i datati dischi in-board che avevano montato le HONDA VF
    500 F anni 80 ...mah, de gustibus......
    Marcolino

    RispondiElimina
  7. Da Shaw Speed & Custum mi aspettavo molto di più il rat non è cosa loro mi piacciono tutte le loro preparazioni e alcune davvero molto ma questa non mi fa impazzire ma nemmeno mi lascia indifferente diciamo che mi piace al 55%!!!
    Michael

    RispondiElimina
  8. Ho paura che sono andati in magazzino a prendere i pezzi senza accendere la luce quindi hanno fatto con quello che avevano....
    Da rivedere con le idee più chiare!!!!
    Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto!
      Come ha fatto la Fiat con la Duna negli anni 80... :)

      Elimina
  9. Anche a me come preparatore non piace granché, e questo "pasticcio" fafforza in me questa idea.... certo che pedane avanzate con semimanubri e cambio suicide tutte sulla stessa moto non li avevo ancora visti!!!! Bella la corona frenante posteriore, che normalmente vedo bene soprattutto sugli hardtail.

    RispondiElimina
  10. Forse è stata commissionata per fare la gara di Hillclimbing su neve che organizza HD Bolzano in Val Ridanna!!!!

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!