05 nov 2015

XR1000 anno 1984 modified!







Facciamo un tuffo nel passato, con una bella preparazione su base XR1000.

Avete letto bene, tutto nasce da uno dei modelli più amati e ricercati della gamma harley davidson sportster.

Immagino e spero che il proprietario non sia partito da un esemplare completamente stock, altrimenti il mio giudizio cambierebbe radicalmente.

Mi auguro che l'idea di rendere la sua moto personale provenga proprio dal fatto di aver recuperato un esemplare xr1000 malconcio o già profondamente modificato.


...retropensieri a parte, questa sporty mi piace; un mix di tracker e hotrod vecchia scuola!

Come sempre, a voi lettori il compito di emettere l'ardua sentenza!!!



ST

19 commenti:

  1. A me,scarico a parte,piace un sacco!!
    Fabio

    RispondiElimina
  2. D'accordo con Fabio, lo scarico no, tutto il resto un grande SI!!!

    RispondiElimina
  3. Bella mi piace trovo azzeccate le scelte cromatiche, bella la deca;l ma anche a me la scarico non fa impazzire!!!
    Michael

    RispondiElimina
  4. Mi associo bella ma lo scarico proprio no! Spero anch'io sia partito da una base malconcia altrimenti sacrilegio!!!!!!
    Marco

    RispondiElimina
  5. Tutta bella nel suo insieme, scarico compreso!

    Polv&

    RispondiElimina
  6. Mi piace...
    colorazione racin, manubrio troppo funchy.
    pero la prommuovo.

    Paolo57

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Racin = racing
      Funchy = funky
      Pero = però
      Prommuovo = promuovo
      Traduttore GOOGLE. Va beh che crea dipendenza 'sto blog, ma okkio alle overdosi!!!

      Elimina
    2. Simpaticone........prova a scrivere con una mano mentre guidi ............e non si firmano!!!! : - )
      Paolo57

      Elimina
    3. Ahahahaha!
      Fantastico...

      Elimina
    4. Guida con cellulare: -5 punti.
      Guida pericolosa: -5 punti.
      Lettura di blog stupefacente che crea dipendenza: ritiro della patente per 6 mesi.
      Multa: consegna immediata xl 1200 s scrambler, che verrà messo all' asta su ebay: base d'asta 500 €
      Firmato: Polizia stradale di Brescia

      In collaborazione con ENPM,
      Ente NazionalePentoliniMaltrattati

      Elimina
    5. Scherzo Paolo 57, non me ne volere, ma mi è venuta così. Andrea GATE, presidente dell'ENPM!!!!( non ho firmato per

      Elimina
    6. ...ché pensavo di averlo fatto, non per maleducazione, scusa.

      Elimina
    7. No......la mia era una risposta ironica.....tranquillo non mi offendo................
      Mi viene da piacere al pensiero del sequestro .........
      Paolo57

      Elimina
  7. Bellissima... ma quanto stanno bene i tromboncini ai posti dei soliti coni k&n?? Anche se oggettivamente non sono il massimo, trovo che su questa preparazione gli scarichi ci stanno di brutto... keep it narrow!!!! Darei un rene x averla, anzi tutti e 2 (al posto metterei i due conici k&n che ha tolto dai carburatori!!!!! ;))) Andrea GATE

    RispondiElimina
  8. Molto bella, anche se francamente ritengo spicchi troppo la colorazione così nuova e race rispetto al metallo invecchiato del motore e degl'altri elementi.
    Probabilmente avrei studiato un qual cosa di più invecchiato.
    Per il resto mi piace tutta scarico compreso...
    Ciao
    Jurij

    RispondiElimina
  9. Mi spiace, sarò eretico, ma a me fa cagare... :)

    RispondiElimina
  10. Ma se il risultato piace, cosa cavolo c'entra se si è partiti da un modello stock o da uno in cattive condizioni? Non capisco questo fondamentalismo, mi sembra che sia agli antipodi della filosofia custom, una rigidità mentale sterile che porta come risultato moto uguali o che si assomigliano tutte. Viva la libertà di customizzazione, da un xlcr fateci un chopperino, da una xr 750 una japan, sperimentate, spezzate le catene che vi legano ai limitanti stili preconfezionati. Chi ha detto che non stan bene le selle spring con gli ammortizzatori, che i cafe devono avere il cupolino, che le rigide non possono essere racer, che bigogna spendere migliaia di euro in ammo e impianti frenanti per rendere le xl performanti ( se vogliamo performance compriamo delle altre moto perfavore, la scrambler ducati nuova per esempio costa molto meno e va molto meglio della bettina o della iron di lollo).
    IL PROFETA DELL'INCUDINE LIBERALE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me modificare un modello raro e ricaricato è oggettivamente una stronzata, poi è chiaro che ognuno è libero di fare quello che vuole. Su Riders di qualche tempo fa hanno modificato una XLCR in un cesso fatto con lamiere di recupero con il quale io non andrei neanche in discarica, ma sai al bar che figura...?
      Sul fatto che le customizzazioni si somigliano un po' tutto è dovuto alle mode, che volenti o nolenti ci condizionano anche di più nella vita di tutti i giorni e non credo che questo cambierà mai. Però per me restano dei canoni estetici che fanno sì che una sella a molle con gli ammortizzatori strida a prescindere, per prendere un esempio citato da te.
      Infine lo so anch'io che se volevo correre per strada mi tenevo la hornet, ma è anche vero che se ti piace comunque guidare un po' allegro e ti innamori di una Sportster se non gli cambi freni e sospensioni prima o poi ti fai male, perché non è stata progettata per quello, ma in nome della libertà che professi non ci vedo niente di male se a me piace strisciare le pedane per terra anche con una Iron e se mi esce una macchina da uno stop riuscire a fermarmi in tempo. Oppure è più "giusto" spendere 450 euro (quello che ho speso per le cartucce Andreani) per un filtro RSD su un bobber o un manubrio con comandi minimal su una japan style...?
      IL PROFETA DI CHI COI SUOI SOLDI CI FA QUELLO CHE VUOLE E SALVATORE DELLE SPORTSTER RARE DA CAGATE DI CUSTOMIZZAZIONI :)

      Elimina
  11. a me piace molto, lo scarico pure, non si è mai visto (e non iniziate a dire "ci sarà un motivo" ahahahah). L'unica cosa che non mi piace è il manubrio. Avrei visto meglio uno short track... colorazione stupenda

    Alfred

    RispondiElimina

SHARE THIS