10 nov 2015

Duecilindri blog incontra Eaglerider



Mai titolo fu più vero; il mondo è infinitamente grande, ma alla fine così piccolo!

Estate 2015, sono in un isoletta greca per le meritate ferie.

Durante il passeggio post cena mi imbatto in un volto familiare, un appassionato di moto americane che spesso incrocio a fiere ed eventi (essendo un amico di un conoscente).

Ovviamente ci fermiamo a scambiare quattro parole . . . . .quando sopraggiungono le rispettive mogli, che si erano perse tra souvenir e prodotti naturali di bellezza.

Ci lasciamo con la promessa di incontrarci per una cena conviviale: così è stato!

Mangi, parli, bevi, dialoghi e scopro che anche la moglie di Mattia, è involontariamente dentro fino al collo nel nostro "fantastico" mondo.

Eaglerider vi dice nulla???

L'azienda in questione è leader maximo in fatto di noleggi e tour guidati; come mi raccontava Annalisa, il parco moto è di primissimo livello e quasi sempre di recente immatricolazione (le moto, dopo qualche decina di migliaia di chilometri vengono messe in vendita).

Harley Davidson ma anche Bmw, Indian, Triumph . . . .insomma ogni gusto è contemplato; ovviamente anche le nostre amate sporty!!!!

Sono un appassionato "talebano" di XL ma quando farò il fatidico viaggio attraverso la Route 66 o la California (prima o poi!) di sicuro opterò per un touring super full extra mega optional; queste moto trovano il loro senso proprio su quelle distanze.

Questo il sito di Eaglerider: noleggi, tour guidati and much more!


Chi di noi non sogna di fare un bel giro in america in sella ad una bella harley davidson???

Io si!!!!

Presto maggiori info!

11 commenti:

  1. Il tuo sogno è anche il mio... Devo avere pazienza...
    Roberto

    RispondiElimina
  2. Mi sa che è un po il sogno di tutti!!! Compreso il mio tutta la costa ovest degli USA in sella a un Harley, io noleggerei un roadking ma la mia ragazza vorrà di sicuro un ultraglide sapete come sono le valige delle donne :-/!!!
    Michael

    RispondiElimina
  3. Lo sogno da una vita... Di strade da fare ce ne sono un'infinità... Se senti chi ha fatto un esperienza del genere... Ti dicono di fare il suo stesso giro....e così via..a conti fatti, rimani in sella qualche mese... Cosa che non mi dispiacerebbe...

    RispondiElimina
  4. Eh già un coast to coast, chi non sogna di farselo...... me lo farei volentieri con una road glide nero opaca con impianto stereo per ascoltare i mostri sacri del rock americano come colonna sonora di un tale viaggio mistico!!! Purtroppo so già che rimarrà un sogno, ma che triste sarebbe la vita senza sognare ...Andrea GATE

    RispondiElimina
  5. Io ho parcheggiato il sogno in un cassetto........ma il cassetto è " aperto ".........io ci spero!
    Paolo57

    RispondiElimina
  6. ...ho spulciato nel loro sito, c'è solo l'imbarazzo della meta.
    ...è anche il mio di sogno.
    Luis70

    RispondiElimina
  7. La Route 66 è il sogno di tutti noi amanti del bicilindrico di Milwaukee, da fare almeno una volta nella vita! In particolare conosco Eaglerider (gruppo serio non per caso n. 1 in Italia) mia moglie a breve dovrebbe lavorarci con il suo tour operator.

    RispondiElimina
  8. Chi ama le harley, sogna un viaggio in america.
    magari ci facciamo fare un viaggio ad hoc solo per noi del blog...
    sognare non costa nulla, però prima o poi questo viaggio lo voglio fare nella realtà!
    luciano

    RispondiElimina
  9. Bravo Luciano, facciamo un gruppetto e viaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  10. Beh sicuramente e' il sogno di ogni bikers, come dice Paolo 57 il sogno e' nel cassetto l'importante è tenerlo aperto che magari prima o poi.....
    Marco

    RispondiElimina
  11. come chi prima mi me a scritto, sicuramente è il sogno di tutti gli Harleysti.... Ti è venuta voglia di fare uno sportster run sulla Route 66???
    Ciao
    Jurij

    RispondiElimina

SHARE THIS