16 ott 2015

Numero Uno Milano - Atto finale!



....se  qualche anno fa mi avessero detto quale sarebbe stata la sorte della mitica concessionaria milanese Numero Uno, mi sarei messo a ridere!


Non solo da qualche mese Numero Uno non è più annoverata tra i dealer del marchio americano, ma ora lascerà anche gli spazi storici di via Niccolini per diventare a tutti gli effetti un concessionario Triumph.

Poche settimane ancora e le stesse persone che ora gestiscono lo storico dealer milanese, apriranno sotto l'egidia inglese.


Misteri dell'economia e della finanza!!!!


Siamo troppo "piccoli" per capire . . . . 

In questi giorni presso Numero Uno sconti del 50% su tutto l'abbigliamento e quant'altro presente in negozio (non accessori e parti moto però...).



ST

10 commenti:

  1. Quando si vola troppo alti si rischia di cadere e più in alto si va più ci si fa male cadendo!!! Dovrebbero tenerlo a mente tutti i deler!!!
    Michael

    RispondiElimina
  2. Un vero peccato per tutti noi appassionati.
    E onestamente i ragazzi che ci sono adesso e quelli rimasti della vecchia guardia mi piacciono.
    tc

    RispondiElimina
  3. Un filo di malinconia mi accompagna........
    In "bocca al lupo" per il nuovo progetto!
    Andrea

    RispondiElimina
  4. UN PEZZO DI STORIA ITALIANA! Niente è per sempre se non la tratti con la dovuta cura (e non mi riferisco agli ultimi arrivati). Erano anni che si respirava un aria poco "competitiva"!!!!
    Monza, Pavia, Taddy's ringraziano.
    nano71

    RispondiElimina
  5. Boh. . .! Questi mollano Harley e prendono Triumph; Nicola Martini molla Triumph. . . E' la chimica degli elementi, è la scienza bellezza. . . e giragira l'elica e romba il motor. . .

    Graziano Triumph Bonneville

    RispondiElimina
  6. Altri tempi. ..altri contesti....mi sembra che lo stesso CT dopo aver ceduto a HD Italia la commercializzazione delle moto...pensava di tentare la stessa avventura con le Triumph.

    Gi&Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se non ricordo male hai tempi d'oro di via Niccolini c'era la N.1 per le HD la N.3 per le Triumph e la Giallo 40 che vendeva Rolls-Royce e tutto di proprietà di CT!
      Marco

      Elimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!