27 mag 2015

Sportster Run 2015 - Nomination speciali!





Un plauso speciale va a questi due coppie di papà e figli; Alessandro/Roby e Dimitri/son.

Avercene di padri come loro e naturalmente complimenti ai due ragazzi che hanno dimostrato tenacia e forza.

Il nostro è stato un semplice giro in moto, ma anche un insegnamento per i più giovani; coesione tra perfetti sconosciuti, facilità di rapporti quando si vive una passione comune, volontà di raggiungere un obbiettivo.

Speriamo di vederci presto e a voi va tutta la mia stima!!!!!


Stay tuned . . .le nomination continuano!!!

14 commenti:

  1. Grandissimi papà e grandissimi i figli!!!!!

    RispondiElimina
  2. avere un papà con questa passione che per giunta ti coinvolge così è davvero una figata!
    Pejo

    RispondiElimina
  3. Hai proprio ragione ..........di questi tempi quando parli con una persona subito......io di qua io di la io ho questo io faccio sbrigo...........etc....
    Umilta zero.
    Paolo57

    RispondiElimina
  4. Bravi papà e bravi figli, spero di riuscire anch'io a trasmettere i valori di coesione, fratellanza e vivere civile al mio piccolo!
    Marco

    RispondiElimina
  5. Grandissima stima ai ragazzi che condividono le passioni con i propri genitori... Chissà come si saranno esaltati a raccontarlo ai compagni di scuola.
    E bravi anche i genitori per far vivere ai propri figli delle emozioni del genere, anche se poco fortunata per il clima ma sicuramente è stata un esperienza unica nel suo genere e chissà che con l'arrivo della patente A non facciano anche loro numero con le loro sportster nel RUN 2016....17...18...19...

    RispondiElimina
  6. Complimenti ai papà e ai figli..non c'è cosa piu bella che condividere con i propri figli,una bella passione..
    Che invidia vedere tutte queste immagini,l'anno prossimo con moto pronta,ci sarò anch'io..magari con mia figlia.
    Fabio

    RispondiElimina
  7. complimenti anche alle mamme che li hanno lasciati andare con ste tempo!!!! :-)

    RispondiElimina
  8. Mi unisco al coro dei complimenti e aggiungo che anche se è stato un "semplice giro in moto con papà" sarà un bellissimo ricordo negli anni. Ho ancora in mente quando ho fatto lo Stelvio seduto dietro a mio padre! Bravi

    Polv&

    RispondiElimina
  9. Immagino anche da papà che emozione farsi un giro in moto con i propri figli...
    Bravi bravi!

    Alfred

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti voi...si hai proprio ragione Carlo Berrani...il giorno dopo è andato a scuola e ha raccontato tutto ai compagni...non ci stava nella pelle..il mio unico problema è che ho tre figli....e tutti non li posso portare insieme.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se attacchi un sidecar....lo puoi fare.... Ahahahah

      Elimina
  11. Concordo pienamente con Polv&!!!!!
    Farlo da genitore ed, aver avuto la possibilità, di farlo da figlio, è fantastico!!!
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutti questi bellissimi complimenti.....è vero che condividere le passioni con i propri figli non ha prezzo. Un applauso anche alla MAMMA che malgrado il tempo incerto " e il cuore in gola" non si è "messa di traverso".
      (spero nella patente A e ho già chiesto una Sporty 48 al papi)

      Elimina
  12. Anche mio padre è appassionato però guida un dragstar XVS650 e per ora di sporty o Harley in generale non se ne parla :-S comunque hai il mio supporto per il 48 è una bella moto e mi raccomando non fare come il sottoscritto che è andato a comprare un 48 e poi ha preso una sporty del 1979 che adesso è in officina :-( però quando va offre sensazioni impareggiabili!!! In bocca al lupo per la patente speriamo di vedere presto la tua 48 su questo blog!!!
    Michael

    RispondiElimina

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO POST CONDIVIDILO!