15 mag 2015

750 Street & the battle!







In questi mesi si sta svolgendo una agguerrita "battaglia" tra le concessionarie a colpi di inventiva ed accessori; quale sarà la rivisitazione, su base 750, che vincerà la corona di best of?

Eccone alcune presenti a Port Grimaud; come potete vedere anche questo modello tanto bistrattato può diventare una bella motocicletta.

Forse il gioco non ne vale la candela, forse spendere così tanti soldi per riuscire a tirar fuori qualcosa di carino non ha molto senso; senza dubbio consiglierei l'acquisto di una 883 . . . !!


Ma visto che non decido io . . . . . .


Stay tuned . . . 

12 commenti:

  1. sicuramente qualcosa di carino la stanno facendo e la faranno, ma continua a non piacermi il 750... mi da l'idea di un plasticone senza anima... de gustibus...

    Alfred

    RispondiElimina
  2. Beh... credo che la 750 per Harley sia il piede di porco per scardinare il mercato Asiatico con Cina e India in testa per poi affacciarsi alla fascia medio/bassa europea... detto questo la moto originale di per se non mi piace per niente.... Ma sicuramente modificata ha tutta un'altra anima (ma a che prezzo!!!)... del resto come tutte le modificate.
    Non avendola mai provata e non avendo doti da tester, non so dire come sia cavalcarla, ma posso solo esprimere pareri estetici che ribadisco non piacermi.
    L'ultima foto modificata non mi dispiace affatto.
    Ciao
    Jurij

    RispondiElimina
  3. Le preparazioni in foto mi piacciono certo che la base di partenza e discutibile e sicuramente per ottenere un buon risultato l'esborso economico e' impegnativo. Sicuramente e' da condividere il pensiero di Jurij per quanto riguarda il mercato per cui è pensata questa moto.
    Marco

    RispondiElimina
  4. Il 750 é un'idea stupida ������

    RispondiElimina
  5. Non ho capito perché si ostinano a propinarla nel mercato europeo dove sanno benissimo che gli sporty sono amatissimi, quindi se uno deve scegliere (mettiamo pure Donna, vedi ad esempio la Pascale) sceglierebbe di certo questi ultimi.
    Questa Guerra ad occupare con modelli ogni segmento era tipico dei giapponesi.
    A me, come la metti metti, fa ca.........FORMA DEL MOTORE IN PRIMIS

    RispondiElimina
  6. Saranno pure bravi, ma per questi customizer è un lavoro ingrato. E' come se chiedessero ai migliori make up artist di truccare Rosi Bindi .... il risultato sarebbe più o meno lo stesso.
    EasyGoing

    RispondiElimina
  7. E' inutile girarci intorno; la street 750 è una moto inutile, esistono le JAP ad imitazione Harley con motori ottimi. Continuo a chiedermi cosa aveva la Nighster che non andava per essere tolta dal catalogo.

    Graziano triumphista

    RispondiElimina
  8. Molto belle ma come dici il nostro blogger per renderle belle ci devi spendere una fortuna anche perché quelle stock hanno finiture rozzissime spinotti a vista cavi scoperti e altre magagne molto visibili è davvero poco curata sembra una colossale cinesata
    Michael

    RispondiElimina
  9. Le prime tre sembrano delle jappa, mi ricordano delle hornet!!!!!!
    Ma come si fa ad insistere su tale obrobrio.......boh

    RispondiElimina
  10. io me la sono immaginata cosi...pubblicità di una Harley a Eu7000....qualcuno che ha sempre desiderato una hd prende coraggio e spinto dalla curiosità va in concessionario....tra moto luccicanti di cromature e ambiente si emoziona (successo ai miei amici jappi convinti)...il venditore gli presenta la 750....poi con un paio di mille euro in più mostra la iron883...una vera hd fino al midollo...qualcuno sull'onda dll'emozione ci casca e compra lo sportster...;)
    Comunque carina l'idea dell'ultima stile flat track
    Jonny Boy

    RispondiElimina
  11. ....Ma è proprio il design del blocco motore che fa schifo...puoi farci quello che vuoi intorno ma quello non lo puoi sostituire... stessa storia del V-rod....Christian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace sia che questa che il V Rod

      Elimina

SHARE THIS