21 gen 2015

Speed Merchant Sportster approfondimento

















Visti i vostri commenti positivi al post di ieri, avente ad oggetto proprio la fantastica tracker by Speed Merchant, mi è sembrato doveroso e necessario
un approfondimento o quantomeno qualche immagine in più.

La sporty in questione è frutto di tantissime ore di lavoro, ogni parte è stata sottoposta ad uno scrupoloso upgrade.

Che moto ragazzi!

Il retroreno (codino, frecce, targa) lo trovo stupendo, i cerchi di ugual misura esteticamente divini, la mascherina geniale come anche il riposizionamento della bobina, le cover teste e frizione di nero lucido a contrasto accattivanti mentre l'impianto frenante e le sospensione ora si possono definire tali.

Osservate la particolare tipologia di serbatoietto della pompa freno, la conversione a catena, le pedane arretrate, lo scarico due in uno alto, il serbatoio simil Storz, la gommatura, il paracolpi e le tantissime e curatissime finiture.

Anche la zona del serbatoio dell'olio e alloggiamento batteria hanno subito profondi cambiamenti . . .proprio la batteria è stata riposizionata nella zona bassa del telaio.

Una moto da lode, non si può certo dire il contrario a prescindere dal genere di modifiche prediletto.

Anzi, vi dirò di più; per me una delle sporty più belle!!!!!!

SPEED MERCHANT WEBSITE

10 commenti:

  1. Confermo commento di ieri per me siamo quasi al top in ambito street tracker o come la volete chiamare (scrambler, street, short).
    Complimentoni a SM
    TC

    RispondiElimina
  2. Se già l'apprezzavo prima adesso che so con esattezza tutti il lavoro che c'è stato dietro a questa sporty non posso fare altro che riconfermare il commeto di ieri con in più i complimenti ai preparatori!!! Ben fatto !!!

    RispondiElimina
  3. Ribadisco a me piace molto, lo stile ricorda molto le Sporty di RSD ma indubbiamente è un bel mezzo.
    Marco

    RispondiElimina
  4. Confermo quanto scritto ieri, bella è bella ma la RSD che compare su Low Rider di Aprile ' 14 è di un altro livello, con maggiore originalità. Per inciso, da possessore di Bonneville, apprezzo molto le realizzazioni di SM su questo tema, ma la Sportster in questione, mi sembra molto clonata.

    Graziano

    RispondiElimina
  5. Libidine coi fiocchi!!!!
    VitoAlessandro

    RispondiElimina
  6. A completamento del mio commento precedente, aggiungo che le due preparazioni SM e RSD sono sicuramente su due livelli di prezzi ( qualcuno li conosce?) completamente diversi, visto la componentistica. RSD avrà costi da ' Porsche'. Al momento mi accontenterei anche di SM.

    Graziano

    RispondiElimina
  7. Un grazie a Paolo per l'approfondimento fotografico!

    RispondiElimina
  8. Molto curata nella sua essenzialità,poi impazzisco per questi tasselli(gomme),ciao Tommy.

    RispondiElimina
  9. Veramente spettacolare. Una cura maniacale dei dettagli.
    Alla fine mi piacerebbe sapere quanti kili di euro ci sono montati... :D
    M.

    RispondiElimina
  10. Bellissima è il posizionam3nto della targa, ma da noi con la nostra targona non funziona....

    RispondiElimina

SHARE THIS